Sampdoria – Juventus 1-3: doppietta di Morata

3012

Sampdoria Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sampdoria – Juventus del 12 marzo 2022 in diretta: una doppietta di Morata e autorete di Yoshida regalano tre punti alla squadra di Allegri, inutile il gol di Sabiri

GENOVA – Sabato 12 marzo, alle ore 18, allo Stadio “Luigi Ferraris” di Genova, andrà in scena Sampdoria – Juventus, anticipo della ventinovesima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022.

Cronaca con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: SAMPDORIA - JUVENTUS 0-2

La redazione di calciomagazine.net ringrazia per l'attenzione e dà appuntamento ai prossimi live. Buon proseguimento di serata a tutti

SECONDO TEMPO

48' da Marassi é tutto. La Juventus vince 1-3 e conquista tre ounti preziosi per un posto in Champions

44' quattro minuti di recupero

43' TRIS JUVE!!! Morata! cross di Locatelli ul secondo palo per Morata che di testa mette in rete! Falcone può solo sfiorare la palla con le dita!

40' cambio per Allegri: dentro De Sciglio per Pellegrini

39' LA SAMPDORIA ACCORCIA LE DISTANZE  con Sabiri! calcio di punizionedi Sabiri, dleggera deviazione di Morata che inganna Szczesny!

38' doppio cambio per la Samp: fuori Augello per Conti e Rincon per Trimboli

37' ammonito Pellegrini per una trattenuta su Bereszynski

36' Alex Sandro prova a servire Vlahovic ma l'ex viola si fa anticipare da Falcone in uscita

32' il traversone di Cuadrado attraversa tutta l'area e finisce in fallo laterale. Rimessa per la Samp

30' la Juventus sostituisce Rabiot con Alex Sandro

29' RIGORE SBAGLIATO! Candreva si fa parare il tiro da Szczesny! Si resta sullo 0-2

28'  RIGORE PER LA SAMPDORIA per un tocco di mano di Rabiot su cross di Candreva.

27' tiro debole di Vlahovic con palla che finise tra le braccia di Falcone

24' conclusione dal limite dell'area deviata in corner da Cuadrado

21' la Sampdoria sostituisce il n. 5 Sensi con il n. 21 Giovinco

20'  cambio anche nella Juventus: dentro Vlahovic al posto di Kean

19' conclusione di Caputo sugli sviluppi di un corner battuto da Candreva! Palla a lato di pochissimo!

17' la Sampdoria sostituisce Quagliarelli con Sabiri

14' verticalizzazione di Locatelli per Kean, che riesce a toccare il pallone, ma trova Falcone che blocca la palla in due tepi

13' Morata, servito da Cuadrado, mtte la palla sul seondo palo per Kean che però non riesce a tenerla in campo

10' inizio di ripresa con la Juve che gestisce la palla e amministra il vantaggio. La Samp attacca ma non riesce mai a rendersi realmente pericolosa.

6' cross di Augello, De Ligt di testa allontana la palla

3' ammonito Rabiot che paga due falli commessi nel corso dell'ultima azione

2' deviazione in calcio d'angolo di un tiro di Rincon. Dalla bandierina Candreva mette la palla direttament sul secondo palo Yoshida di testa mette la palla a lato di un soffio!

2' cross di Bereszynski, Rabiot anticipa tutti

1 si riparte! nessun cambio nelle due squadre

PRIMO TEMPO

47' si va negli spogliatoi con la Juventus in vantaggio di due gol: decidono una autorete di Yoshida e un rigore trasformato da Morata

44' conclusione potente di Morata ribattuta da Colley!

43'saranno due i minuti di recupero

40' Tiro-cross di Candreva,ancora una volta bravo Szczesny a bloccarela palla!

39' ottimo intervento difensivo di deLigt che ferma la corsa di Sensi

38' traversone di Candreva, parata di Szczesny!

36' lancio lungo di Candreva per Caputo, che però non riesce a trattenere la palla in campo

33' RADDOPPIO JUVE!!! dal dischetto Morata non perdona Falcone!

32' RIGORE per Juventus a seguito di un atterraggio di Kean, che era stato ben servito da Locatelli, da parte di Colley

31' conclusione di sinistro di Sensi sul primo palo!  Szczesny è attento e respinge.

29' altro calcio d'angolo guadagnato, stavolta da Candreva che ancora una volta però si conclude in un nulla di fatto

26' traversone di Augello a cercare Quagliarella, arriva in corsa deLigt e di testa mette la palla in calcio d'angolo! Il corner battuto da Candreva mette direttamente la palla sul fondo!

24' reagisce subito la Samp: cross di Quagliarella deviato in calcio d'angolo, sui cui sviluppi però la palla viene allontanata

23' VANTAGGIO JUVENTUS!!! sponda di Morata, cross di Cuadrado e Yoshida nel tentatvo di allontanare la palla beffa Falcone! Si sblocca il risultato a Marassi

22' conclusione dalla distanza di Candreva! Parata sicura di Szczesny!

20' di Candreva prolungato da Thorsby e allontanato dalla difesa bianconera

17' punizione da ottima posizione in favore della Sampdoria. La batte Candreva mettendo la palla in mezzo ma Szczesny in uscita coi pugni anticipa la testa di Colley

16' cross di Augello per Caputo che viene anticipato dll'intervento di De Ligt

14' Sensi azzarda una conclusione col destro da centrocampo avendo visto Szczesny fuori dai pali ma la palla termina ampiamente a ato|

12' intervento falloso di Morata ai danni di Thorsby

10' Cuadrado non riesce a tenere la palla in campo, si riparte con una rimessa laterale in favore della Sampdoria

9' intevento falloso ai danni di Danilo

8' cross interessante di Pellegrini dal vertice dell'area di rigore, messo fuori ancora una volta da Yoshida.

7' non riesce a Sensi il passaggio per Candreva! La Juventus può ripartire subito

6' Morata prova a mettere la palla in mezzo il suo tiro viene respinto da Yoshida!

5' possesso palla prolungato della Juve alla ricerca di un varco

4' punizione per la Sampdoria nella propria trequati di gioco, battuta da Bereszynski direttamente all'indietro per Falcone

3' verticalizzazione per Morata sul quale viene commesso fallo. Punizione per la Juventus da ottima posizione, quasi un calcio d'angolo. La batte Keah direttamente sul secondo palo ma la difesa blucerchiata mette in  fallo laterale

2' Juve in fase di non possesso, molto stretta

1' cross di Thorsby ma la difesa binconera riesce ad allontanare la palla

1' partiti!

sarà la Sampdoria a battere il calcio di inizio

le squadre hanno fatto il loro ingresso in campo

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, dallo stadio Ferraris benvenuti alla diretta di Sampdoria - Juventus.

TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello (dal 38' st Conti); Candreva, Rincon (dal 38' st Trimboli), Thorsby; Sensi (dal 21' st Giovinco); Caputo, Quagliarella (dal 17' st Sabiri). A disposizione: Audero, Ravaglia, Ekdal, Supriaha,  Askildsen, Ferrari, Magnani Allenatore: Giampaolo.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, de Ligt, Pellegrini (dal 40' st De Sciglio); Locatelli, Arthur, Rabiot (dal 30' st Alex Sandro); Cuadrado, Kean (dal 20' Vlahovic), Morata. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Stramaccioni, Miretti, Aké. Allenatore: Allegri.

Reti: al 23' autogol di Yoshida, al 33' Morata (rigore), al 39' st Sabiri, al 43' st Morata

Ammonizioni: Rabiot, Pellegrini

Recupero: due minuti nel primo tempo e quattro minuti nella ripresa

I convocati della Sampdoria

Portieri: Audero, Falcone, Ravaglia.
Difensori: Augello, Bereszynski, Colley, Conti, Ferrari, Magnani, Yoshida.
Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Ekdal, Rincón, Sabiri, Sensi, Thorsby, Trimboli.
Attaccanti: Caputo, Giovinco, Quagliarella, Supriaga.

I convocati della Juventus

Portieri: Perin, Pinsoglio, Szczesny
Difensori: De Sciglio, Danilo, Cuadrado, Pellegrini Lu., De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Rugani, Stramaccioni
Centrocampisti: Arthur, Locatelli, Rabiot, Miretti
Attaccanti: Kean, Ake’ M., Vlahovic, Morata

Giampaolo:”Con la Juventus prestazione e collettivo”

“La Juventus è una squadra che sa prendersi le cose che deve prendersi all’interno di una partita, lo dicono la sua storia e il campionato che sta conducendo fino a questo momento. Dopo un inizio così così, Allegri l’ha rimessa sulla rotta giusta e in questo momento è una squadra consapevole, forte ma io mi appello sempre alla prestazione e al collettivo, come dico sempre ai miei ragazzi. Non possiamo affrontarli sul piano individuale, né tantomeno fare una prestazione non all’altezza della situazione perché il livello di attenzione in queste partite non può mancare”.

Allegri: “É il momento decisivo”

Questo è il momento decisivo della stagione. Prima della sosta ci aspetta una settimana bella e intensa, speriamo sia per noi molto divertente e piacevole. In campionato il nostro obiettivo è entrare tra le prime quattro, stiamo lavorando per questo.Tornano a disposizione De Sciglio e Alex Sandro, mentre Chiellini domenica dovrebbe essere di nuovo con la squadra. Dybala sta meglio, anche lui potrebbe essere a disposizione per la Champions League. Domani Danilo gioca, sarà la sua 100° presenza con la maglia bianconera. Cuadrado? O gioca lui oppure Aké dal primo minuto. Vlahovic devo ancora decidere se farlo riposare o no. Sono contento di quello che sta facendo, non è semplice arrivare alla Juventus e giocare ogni tre giorni per vincere.La Sampdoria, da quando è allenata da Marco Giampaolo, in casa ha fatto due vittorie su due partite, con sei gol fatti e zero subiti. Il 25 per cento delle reti l’ha realizzato nel primo quarto d’ora. Noi domani dobbiamo farci trovare pronti, avere carattere e voglia di portare a casa il risultato. Troveremo una squadra che ci aggredirà e uno stadio quasi pieno. Vincere a Genova è sempre complicato, a Marassi la Samp si trasforma”.

Le parole di Chiellini alla vigilia

Intervenuto ai microfoni dell’emittente genovese Primocanale, Giorgio Chiellini ha sottolineato la necessità di disputare una partita sopra la media per potere avere la meglio sulla Sampdoria, che ha definito una squadra tosta che sa sempre come mettere in difficoltà l’avversario. La formazione di Giampaolo ha bisogno di punti, dispone di ottimi giocatori e soprattutto di un tifo strepitoso che rende ogni partita uno scontro passionale. Si é detto dispiaciuto di non poter giocare una sfida così stimolante su un campo difficile.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Paolo Valeri della Sezione di Roma 2, coadiuvato dagli assistenti Di Vuolo di Castellammare di Stabia e Bottegoni di Terni. Quarto ufficiale Cosso di Reggio Calabria. Al VAR Aureliano di Bologna, AVAR De Meo di Foggia.

Biglietti

La vendita dei tagliandi prosegue presso i seguenti punti vendita:

  • Rivendite Ticketone abilitate su tutto il territorio nazionale
  • On-line su ticketone.it
  • Sampdoria Service Center c/o SampCity, via XX Settembre 252r

ai seguenti prezzi, espressi in euro (il primo é riferito al biglietto intero, il secondo, ove indicato, al ridotto Under 18, il terzo al Ridotto Under 14 e il quarto al Ridotto Under 6):

  • Tribuna Onore 350,00
  • Tribuna Inferiore 100,00; 50,00; 30,00
  • Distinti 40,00; 30,00; 15,00
  • Gradinata Sud 25,00;  15,00;  10,00
  • Gradinata Sud Fedeltà 15,00;  10,00;  5,00; 1,00
  • Gradinata Nord 25,00;  25,00;  10,00; 10,00
  • Gradinata Nord Fedeltà 15,00;  10,00;  5,00; 1,00
  • Settore Ospiti 25,00

Non sarà consentita la vendita dei biglietti ai botteghini stadio che resteranno chiusi il giorno della gara.

La presentazione del match

I blucerchiati vengono dalla sconfitta esterna per 2-1 contro l’Udinese, che ha fatto seguito al pesante 4-0 rimediato sul campo dell’Atalanta, e sono quindicesimi, a pari merito con lo Spezia e a quattro lunghezze dal Venezia, che però deve recuperare una partita, con 26 punti, frutto di sette vittorie, cinque pareggi e sedici sconfitte con trentasei gol fatti e quarantotto subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto due volte e perso tre, segnando sette reti e subendone altrettanto. Di fronte troveranno i bianconeri, reduci dal successo casalingo di misura contro lo Spezia e quarti, in zona Champions, a quota 53 punti, con un cammino di quindici partite vinte, otto pareggiate e cinque sconfitte con quarantadue reti realizzate e venticinque incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di tre vittorie e due pareggi con sette gol fatti e quattro subiti; non perde dallo scorso 27 novembre. Sono 164 i precedenti tra le due compagini con il bilancio di 64 successi della Juventus, 26 pareggi e 37 affermazioni della Sampdoria. L’ultimo incrocio risale allo scorso 18, negli ottavi di finale di Coppa Italia, quando finì 4-1 per i bianconeri. Nella gara di andata, invece, lo scorso 26 settembre, la squadra di Allegri si impose col risultato di 3-2: reti di Dybala, Bonucci e Yoshida nel primo tempo, seguiti da quelle di Locatelli e Candreva nella ripresa.

QUI SAMPDORIA –  Giampaolo dovrà fare a meno dello squalificato Murru e dei lungodegenti Damsgaard, e Gabbiadini e valutare le condizioni di Sensi. Probabile modulo 4-3-1-2 con Falcone tra i pali e con Bereszynski  e Augello e con Colley e Yoshida al centro a comporre il blocco difensivo. In mezzo al campo Candreva, Ekdal e Thorsby. Sulla trequarti Sensi, di supporto alla coppia di attacco formata da Caputo  e Quagliarella.

QUI JUVENTUS – Allegri dovrà rinunciare allo squalificato Bernardeschi e agli infortunati Chiesa, De Sciglio, Kajo Jorge, McKennie, Dybala, Chiellini, Alex Sandro, Bonucci e Zakaria oltre ché valutare le condizioni di Cuadrado, Rabiot e Danilo. Probabile modulo 4-3-3 con Szczesny tra i pali e difesa composta dalla coppia centrale Rugani-de Ligt e da Danilo e Pellegrini sulle fasce. A centrocampo Locatelli, Arthur e Rabiot; davanti Vlahovic e Morata.

Le probabili formazioni di Sampdoria – Juventus

SAMPDORIA (4-3-1-2): Falcone; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby; Sensi; Caputo, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Rugani, de Ligt, Pellegrini; Locatelli, Arthur, Rabiot; Cuadrado, Vlahovic, Morata. Allenatore: Allegri.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro Sampdoria – Juventus, valido per la ventinovsima giornata del campionato di calcio di Serie A 2021/2022, verrà trasmesso in diretta e in esclusivo su DAZN. Sarà visibile per i suoi utenti anche sulle smart tv di ultima generazione compatibili con la app, e, sempre grazie all’applicazione, su tutti i televisori collegati ad una console PlayStation 4/5 o Xbox (One, One S, One X, Series X, Series S), al TIMVISION BOX oppure ad un dispositivo Google Chromecast o Amazon Fire TV Stick