Cristiano Ronaldo e Ramsey stendono la SPAL: vince la Juventus 2-1

1846

Spal Juventus cronaca diretta live risultato tempo reale

Reti di Cristiano Ronaldo e Ramsey per il successo della formazione bianconera mentre ai padroni di casa non basta il rigore di Petagna

FERRARA – Nel match valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020 la Juventus passa al Paolo Mazza battendo la SPAL 2-1. A decidere il match un gol di Cristiano Ronaldo (per l’undicesima giornata consecutiva a segno in Serie A) ed uno di Ramsey mentre ai padroni di casa non basta il calcio di rigore di Petagna. Grazie a questo successo la squadra di Sarri consolida la prima posizione in vista del match di Champions League contro il Lione mentre la squadra di Di Biagio resta ultima in classifica con 15 punti.

La cronaca del match

RISULTATO FINALE: SPAL-JUVENTUS 1-2

SECONDO TEMPO

 

97' Fine partita.

95' Meno di due minuti alla conclusione del match, Juventus ad un passo dalla vittoria sul campo della SPAL. 

93' Dopo aver rischiato più volte di capitolare adesso spinge la squadra di casa a caccia del gol del clamoroso pareggio mentre la Juve si chiude. 

91' Sei minuti di recupero. 

90' Ultimo cambio nella SPAL con Di Francesco che prende il posto di Valoti. 

88' La SPAL è incredibilmente ad un solo gol dalla Juventus nonostante le numerose occasioni avute dei bianconeri. 

86' Juventus ad un passo dal terzo gol con la punizione di Cristiano Ronaldo che si stampa sulla traversa, gran tentativo da parte del numero 7 portoghese. 

85' Altra punizione da ottima posizione per la Juventus, SPAL che stranamente ha accusato il colpo del suo stesso gol. 

84' E' la Juventus a fare la partita, poco fa ancora bianconeri pericolosi con una conclusione di Ronaldo murata in modo provvidenziale. 

82' Occasione per la Juventus con Cuadrado che mette al centro un gran pallone per Ronaldo ma il portoghese spedisce a lato da ottima posizione. 

81' Cambia anche Di Biagio che getta nella mischia Tunjov al posto di Missiroli, ancora un cambio per la squadra estense. 

80' Terzo ed ultimo cambio per la Juventus con Sarri che manda in campo Bernardeschi al posto di Matuidi. 

79' Cartellino giallo anche per Matuidi, terzo ammonito della partita. 

78' Squadre che si stanno progreessivamente allungando in questo finale di match, tutto ancora in bilico al Paolo Mazza con la Juventus in vantaggio di un gol sulla SPAL.

76' Calcia Ronaldo ma la conclusione del portoghese si infrange contro la barriera, respira la SPAL che è ancora in partita. 

75' Punizione da posizione molto interessante per la Juventus che non sembra aver accusato minimamente il colpo, i bianconeri sono tornati subito ad attaccare. 

74' Secondo cambio nella Juventus con Rabiot che prende il posto di Ramsey. 

73' Juventus che prova a riprendere in mano il pallino del gioco mentre la SPAL sembra aver acquisito un'energia nuova, tutta da vivere questa fase di partita. 

71' All'improvviso la riapre la squadra di Di Biagio con Petagna che spiazza Szczesny dagli undici metri. 

70' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL SPAL! PETAGNA!

69' CALCIO DI RIGORE PER LA SPAL!

68' Check del VAR per un possibile contatto tra Missiroli e Rugani nell'area della Juventus. 

66' Il pubblico del Paolo Mazza prova a farsi sentire ma gli uomini di Di Biagio sembrano aver accusato il colpo del raddoppio, Juventus che ora controlla con meno affanni di prima. 

64' Secondo gol strameritato per i bianconeri che hanno sfiorato più volte la rete in precedenza. SPAL che non è riuscita mai a ripartire. 

62' Raddoppio della Juventus con Ramsey che, imbucato perfettamente da Dybala, scavalca Berisha con un dolce pallonetto per il raddoppio dei bianconeri. 

61' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RAMSEY!

60' Primo cambio nella SPAL con Fares che prende il posto di Castro. 

59' Altra chance per gli ospiti con un destro dai 20 metri di Ramsey che si perde a lato di un soffio, tre occasioni nitide per la Juve in questa ripresa. 

58' Momento di difficoltà piuttosto chiaro per i padroni di casa che non riescono ad uscire, Di Biagio sta discutendo con il suo vice circa le prossime mosse da fare. 

56' Juventus ad un passo dal raddoppio con Cuadrado che, da pochi metri, calcia col destro a botta sicura ma Berisha respinge in qualche modo. 

55' Cambio nella Juventus con De Ligt che prende il posto di Chiellini. 

54' Di Biagio sta pensando a qualche cambio per vivacizzare la sua squadra che ha giocato un discreto primo tempo, Juventus che sta controllando senza troppi affanni il vantaggio. 

52' Padroni di casa che stanno facendo più fatica nel ripartire in questo primo scorcio di secondo, la Juventus occupa stabilmente la metà campo estense.

50' Bianconeri che hanno cominciato questo secondo tempo con un piglio più aggressivo, la squadra di Sarri vuole chiudere subito i conti. 

48' Juventus ad un passo dal raddoppio con Ronaldo che penetra in area e calcia ma Berisha salva in qualche modo allungando la gamba. 

47' Non ci sono stati cambi nell'intervallo da parte dei due allenatori, in campo gli stessi ventidue protagonisti della prima frazione di gioco. 

46' Ricomincia il secondo tempo di SPAL-Juventus.

 

PRIMO TEMPO

 

47' Fine primo tempo.

46' Cartellino giallo per Zukanovic, secondo ammonito del match dopo Valoti. 

45' Un minuto di recupero. 

43' Un altro tiro dalla distanza da parte dei giocatori della SPAL ma il mancino di Zukanovic si perde in curva. 

42' Negli ultimi minuti era visibilmente cresciuta la squadra di Sarri anche se la SPAL non stava affatto demeritando, resta vivo il match. 

40' Passa in vantaggio la Juventus con Cuadrado che mette al centro per Ronaldo il qualche non fallisce da pochi passi, la sblocca la squadra di Sarri. 

39' GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL JUVENTUS! RONALDO!

39' Rispondono i padroni di casa con una conclusione da fuori di Cionek che si perde alta di poco sopra la traversa. 

38' Juventus ad un passo dal vantaggio con una grandissima giocata di Dybala che rientra sul mancino e calcia ma il palo nega la gioia del gol all'argentino.

36' Meno di dieci minuti più eventuale recupero alla conclusione della prima frazione, match a reti bianche al Paolo Mazza di Ferrara tra SPAL e Juventus. 

34' La SPAL, però, risponde colpo su colpo soprattutto sulla corsia di destra con uno scatenato Strefezza. Il brasiliano sta mettendo in difficoltà la corsia mancina della Juventus. 

32' Prima mezz'ora di gioco che è andata in archivio, non si sblocca il risultato ma Juventus in costante proiezione offensiva ora. 

30' Calcia Dybala ma la conclusione dell'argentino si infrange sulla barriera, resta in attacco la Juventus.

29' Punizione da posizione molto interessante per la formazione bianconera per un fallo subito da Dybala. 

28' Fase di gioco piuttosto statica con le due squadre che fanno possesso senza offendere, entrambe sono molto corte sul rettangolo di gioco. 

26' Soddisfatto il pubblico del Mazza che sta gradendo la prestazione della sua squadra, ordinata e compatta la SPAL al cospetto di una Juventus ancora al piccolo trotto. 

24' Metà della prima frazione che è andata in archivio, sempre 0-0 tra SPAL e Juventus. 

23' Occasione per la SPAL con Strefezza che entra in area e calcia col destro ma Szczesny la tiene tra le gambe in qualche modo. propositiva la squadra emiliana. 

21' E' una gara molto aggressiva e frenetica, non c'è un attimo di respiro. Pressing alto da parte della Juventus che da qualche minuto a questa parte sta occupando stabilmente la metà campo spallina. 

19' Cartellino giallo per Valoti, primo ammonito del match.

18' Dall'altra parte chance per la Juventus con Cuadrado che, dall'interno dell'area, si gira e calcia ma un difensore della SPAL salva in qualche modo. 

17' Si fa vedere nuovamente la squadra di casa con Castro che arma il destro dalla distanza ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa. 

16' Padroni di casa che sono reduci dalla sconfitta esterna contro il Lecce mentre i bianconeri hanno battuto il Brescia tornando in testa alla classifica. 

14' Match godibile, sfida di importanza notevole per entrambe le squadre che stanno lottando per obiettivi nettamente contrapposti. Fino ad ora sta reggendo con ordine la squadra di Di Biagio. 

12' Pressing intenso da parte di entrambe le squadre che stanno lottando su ogni pallone, si combatte nella zona nevralgica del campo. 

10' Primi dieci minuti di gioco che sono andati in archivio, sempre 0-0 al Paolo Mazza tra SPAL e Juventus ma la squadra bianconer sta alzando notevolmente i giri del motore. 

8' Ancora in attacco la squadra di Sarri con Ramsey che, su cross di Alex Sandro, gira di testa non trovando lo specchio della porta. 

7' Risponde la Juventus con Ronaldo che, su assist di Dybala, insacca col mancino ma La Penna annulla per fuorigioco del portoghese, il VAR conferma la scelta del direttore di gara. 

5 Pressing molto alto da parte della squadra emiliana che sta provando a mettere subito in difficoltà la Juventus, ritmi che si sono subito alzati. 

4' Primo squillo della squadra emiliana con Petagna che gira bene col mancino ma Szczesny blocca senza troppi problemi.

3' Ritmi non trascendentali in queste prime battute con la Juventus che fa circolare il pallone in orizzontale mentre la SPAL aspetta nella sua metà campo. 

1' PARTITI! E' cominciata SPAL-Juventus!

 

17.58 I giocatori di SPAL e Juventus fanno il loro ingresso in campo in questo momento, tra poco si comincia! 

17.47 Le due compagini hanno ultimato il riscaldamento e stanno tornando negli spogliatoi. 

17.30 Le due squadre sono in campo per il classico riscaldamento pre-partita. 

17.05 Per quanto concerne il capitolo formazioni 4-3-3 per entrambe le squadre: nella SPAL tridente offensivo composto da Strefezza, Petagna e Valoti mentre nella Juventus tridente d'attacco formato da Cuadrado, Ronaldo e Dybala.

17.02 Siamo in attesa delle formazioni ufficiali della partita. 

17.00 Amici di Calciomagazine e appassionati di calcio buon pomeriggio e benvenuti alla diretta di SPAL-Juventus, incontro valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A. 

 

IL TABELLINO

SPAL (4-3-3): Berisha, Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca, Missiroli (80' Tunjov), Valdifiori, Castro (60' Fares), Strefezza, Petagna, Valoti (89' Di Francesco). A disposizione: Letica, Thiam, Felipe, Sala, Tomovic, Vicari, Dabo, Tunjov, Murgia, Fares, Floccari, Di Francesco. Allenatore: Luigi Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3); Szczesny; Danilo, Rugani, Chiellini (55' De Ligt), Alex Sandro; Ramsey (73' Rabiot), Bentancur, Matuidi (79' Bernardeschi); Cuadrado, Cristiano Ronaldo, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, De Ligt, Coccolo, De Sciglio, Wesley, Rabiot, Bernardeschi, Peters, Olivieri. Allenatore: Maurizio Sarri

RETI: 39' Cristiano Ronaldo (J), 60' Ramsey (S), 70' Rig. Petagna (S)

AMMONIZIONI: Valoti, Zukanovic, Cionek (S), Matuidi, Danilo (J)

ESPULSIONI:

RECUPERO: 1' nel primo tempo, 6' nel secondo tempo

STADIO: Paolo Mazza

La presentazione del match

Da una parte ci sono i padroni di casa che sono reduci dalla sconfitta in rimonta sul campo del Lecce ed in classifica occupano l’ultima posizione con 15 punti. Situazione disperata, o quasi, per la formazione di Di Biagio che ha bisogno di punti per tornare a sperare. Dall’altra parte, invece, ci sono i bianconeri che sono reduci dalla vittoria casalinga del Brescia ed in classifica occupano il primo posto con 57 punti, +1 sulla Lazio e +3 sull’Inter. La squadra di Sarri, mercoledì prossimo, sarà impegnata in Champions League sul campo del Lione.

QUI SPAL – Di Biagio dovrebbe puntare nuovamente sul 4-3-3 visto a Lecce con Berisha in porta, pacchetto difensivo composto da Cionek e Reca sulle corsie esterne mentre nel mezzo Bonifazi e Zukanovic. A centrocampo Valdifiori in cabina di regia con Missiroli e Castro mezze ali mentre in attacco spazio al tridente offensivo composto da Strefezza, Petagna e Di Francesco.

QUI JUVENTUS – Qualche dubbio di formazione di Sarri, visto l’impegno Champions, che dovrebbe confermare il 4-3-3 con Szczesny in porta, pacchetto difensivo composto da Danilo e Alex Sandro sulle corsie laterali mentre nel mezzo De Ligt e Chiellini. A centrocampo Bentancur in cabina di regia con Ramsey e Matuidi mezze ali mentre davanti spazio al tridente formato da Cuadrado, Cristiano Ronaldo e Dybala.

Dove vederla in TV e in streaming

L’incontro SPAL – Juventus, valevole per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2019/2020, verrà trasmesso in diretta ed in esclusiva su Sky Sport Serie A.

Le probabili formazioni di SPAL – Juventus

SPAL (4-3-3): Berisha, Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca, Missiroli, Valdifiori, Castro, Strefezza, Petagna, Di Francesco. Allenatore: Di Biagio

JUVENTUS (4-3-3); Szczesny; Danilo, De Ligt, Chiellini, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi; Cuadrado Ronaldo, Dybala. Allenatore: Sarri

STADIO: Paolo Mazza

Articoli correlati