Fiorentina – Salernitana 2-1: decide il risultato un gol di Jovic

838

Fiorentina Salernitana cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Salernitana di Mercoledì 9 novembre 2022 in diretta: partita dominata dalla Viola, pericolosa in tante occasioni. Dia pareggia il gol di Bonaventura ma Jovic trova il guizzo decisivo

Indice

Cronaca della partita con commento in tempo reale

RISULTATO FINALE: FIORENTINA – SALERNITANA 2-1

SECONDO TEMPO

50′ finisce qui. Quinta vittoria tra tutte le competizioni per la Fiorentina! Non era mai successo con Italiano in panchina

47′ ammonito Radovanovic per un brutto fallo

46′ lancio lungo di Piatek, Dia non arriva in tempo sulla palla

43′ saranno cinque i minuti di recupero

39′ nella Fiorentina dentro Duncan per Bonaventura

38′ nella Salernitana dentro Botheim per Coulibaly

37′ LA VAR CONVALIDA IL GOL!!! FIORENTINA IN VANTAGGIO!

36′ Saponara serve Jovic che mette la palla in rete! Niente gol perché é stata ravvisata una posizione di fuorigioco

35′ problemi per Bonaventura dopo un contrasto

32′ per la Fiorentina dentro Jovic, Barak e Terzic: fuori Cabral, Mandragora e Biraghi

31′ tiro a giro di Saponara che non inquadra lo specchio della porta!

30′ nella Salernitana dentro Bradaric al posto di Mazzocchi

26′ palla filtrante di Amrabat per Ikoné che colpisce male la palla al momento del tiro!

23′ rasoterra di Bonaventura! Ottimo intervento di Sepe che blocca a terra la palla!

21′ intervento falloso di Bronn ai danni di Saponara

18′ cambio nella Fiorentina: dentro Saponara al posto di Kouamé

17′ Kouamé cerca il tiro a giro ma non inquadra lo specchio della porta!

14′ cambio nella Salernitana: dentro Radovanovic al posto di Bohinen

10′ PAREGGIO SALERNITANA! Uno-due tra Piatek e Dia. Quest’ultimo da centro area mette la palla nell’angolino destro della porta difesa da Terracciano!

6′ conclusione di Amrabat, che oggi taglia il traguardo delle cento presenze con la maglia della Fiorentina! Palla alta sopra la traversa!

5′ destro da fuori area di Mandragoa! Palla murata!

4′ intervento falloso di Bronn ai danni di Kouamé

3′ calcio d’angolo causato da Biraghi che si traduce in un nulla di fatto

2′ cross di Bohinen, la palla finisce addosso a Candreva

1′ si ricomincia! con la Salernitana a gestire il primo pallone

nella Salernitana dentro Dia e Maggiore per Bonazzoli e Vilhena

PRIMO TEMPO

45′ finisce qui, senza recupero, il primo tempo di Fioentina – Salernitana. Squadre negli spogliatoi con la Viola in vantaggio grazie al gol realizzato da Bonaventura al 15′.

43′ assist di Cabral per Kouamé che calcia a giro col destro ma nn inquadra lo specchio della port! La palla finisce alta sopra la traversa!

39′ conclusione di sinistra dal limite dell’area di Biraghi! La palla sfiora di un soffio il palo alla sinistra di Sepe e termina sul fondo! Fiorentina vicinissima al raddoppio!

36′ fase della partita senza azioni di rilievo. Possesso palla prolungato della Fiorentina che cerca di amministrare il vantaggio

32′ Assist di Milenkovic che prova la conclusione di destro ma ancora una volta Sepe blocca la palla a terra! Due occasioni della viola in pochi minuti con altrettante parate del portiere granata

29′ Ikoné entra in area, salta Pirola, serve Kouamé. Assit dell’ivoriano per Cabral che prova la conclusione! Parata di Sepe che blocca la sfera a terra!

27′ calcio d’angolo battuto da Mazzocchi a cercare Pirola. Igor allontana la palla

24′ cross di Biraghi dalla sinistra, intervento di Sepe che fa sua la palla

22′ Bonaventura serve Mandragora, che prova una conclusione centrale! Parata di Sepe!

20′ Pirola anticipa Cabral in area e allontana la palla. Proteste dei giocatori viola per un presunto fallo ma per l’arbitro é tutto regolare

18′ Coulibaly prova a entrare in area ma viene fermato da Amrabat

15′ VANTAGGIO FIORENTINA!!!! Esattamente come a Marassi domenica scorsa contro la Sampdoria a sbloccare il risultato é Jack Bonaventura! ugli sviluppi di una rimessa laterale Bonaventura serve Ikonè. Riottenuta dal francese la palla, di dinistro la piazza alle spalle di Sepe.

13′ cross rasoterra di Biraghi intercettato da Sepe

12′ conclusione di Vilhena intercettata da Candreva che si trovava in traiettoria

11′ fallo di Bohinen su Kouamé

10′ sugli sviluppi del corner battuto da Biraghi, Cabral colpisce la palla di testa ma non inquadra lo specchio della porta! Palla sul fondo e rimessa granata

8′ cross dalla sinistra di Biraghi per Cabral, palla deviata in calcio d’angolo

7′ intervento falloso di Vilhena

6’Biraghi serve sulla fascia sinistra Bonaventura che cerca triangolo di prima intenzione, i due non si intendono e la palla termina sul fondo.

2′ conclusione a giro di destro di Kouamé, Sepe devia la palla in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del corner nulla di fatto

1′ partiti! primo pallone battuto dalla Salernitana

squadre in campo

Un cordiale buonasera a tutti i lettori collegati per vivre insieme alla redazione di calciomagazione.net gni emozione di Fiorentina Salernitana

Tabellino

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi (dal 32′ st Biraghi); Amrabat, Mandragora (dal 32′ st Barak); Ikoné, Bonaventura (dal 39′ st Duncan), Kouame (dal 18′ st Saponara); Cabral (dal 32′ st Jovic).  A disposizione: Martinelli, Cerofolini, Ranieri, Quarta, Venuti, Maleh, Bianco, Zurkowski,  Distefano Allenatore: Vincenzo Italiano.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Daniliuc, Pirola; Candreva, Vilhena (dal 1′ st Maggiore), Bohinen (dal 14′ st Radovanovic), Coulibaly (dal 39′ st Botheim), Mazzocchi (dal 30′ st Bradaric); Bonazzoli (dal 1′ t Dia), Piatek. A disposizione: Fiorillo, Micai, Motoc, Sambia, Capezzi, Kastanos, Iervolino, Valencia.Allenatore: Nicola.

Reti: al 15′ Bonaventura, al 10′ st Dia, al 39′ st Jovic

Ammonizioni: Radovanovic

Recupero: nessun minuto nel primo tempo e cinque minuti nella ripresa

Convocati della Fiorentina

Amrabat, Barak, Bianco, Biraghi, Bonaventura, Cerofolini, Dos Santos Domilson Dodò’, Distefano, Dos Santos De Paulo Igor, Duncan, Ikoné, Jovic, Kouamé, Maleh, Mandragora, Martinelli, Martinez Quarta, Mendonca Cabral, Milenkovic, Ranieri, Saponara, Terracciano, Terzic, Venuti e Zurkowski.

Convocati della Salernitana

Portieri: De Matteis, Fiorillo, Micai, Sepe;
Difensori: Bradaric, Bronn, Daniliuc, Fazio, Lovato, Motoc, Pirola, Sambia;
Centrocampisti: Bohinen, Candreva, Capezzi, Coulibaly L., Kastanos, Iervolino, Maggiore, Mazzocchi, Radovanovic, Vilhena;
Attaccanti: Bonazzoli, Botheim, Dia, Piatek, Valencia.

Le dichiarazioni di Nicola alla vigilia

“Domani vogliamo fare la nostra partita dando tutto quello che abbiamo, siamo consci di incontrare una squadra forte ma sappiamo che hanno dei punti deboli che dovremo essere bravi a sfruttare. La Fiorentina è una squadra abituata a giocare gare ravvicinate nell’arco di una settimana ed è reduce da un ottimo momento a livello di risultati tra campionato e coppa. Hanno grande capacità di attaccare gli spazi, grande abilità a ripartire ed un ottimo gioco di catena. Dovremo essere bravi a occupare gli spazi nel modo giusto, essere puntuali nel portare le pressioni e abili a produrre il nostro gioco con concentrazione e calma avendo capacità di verticalizzare e rallentare i ritmi quando serve. Vogliamo essere competitivi e per farlo bisognerà avere attenzione per tutto l’arco della gara e capacità di non farsi sfuggire la partita nei momenti difficili. Servirà il contributo di tutti, è importante che tutti si facciano trovare pronti. Il nostro pubblico è fondamentale e vorremmo sempre averlo vicino, siamo fortemente automotivati per fare sempre del nostro meglio”.

L’arbitro

A dirigere il match sarà Federico La Penna della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Lo Cicero della sezione di Brescia e Tiziana Trasciatti di  Foligno; quarto uomo Davide Ghersini di Genova. Al Var Francesco Fourneau, assistito da Valerio Marino, entrambi della sezione di Roma 1.

Presentazione del match

I viola vengono di due successi di fila in trasferta, sul campo dello Spezia e a Marassi contro la Sampdoria, ma le vittorie consecutive sono quattro se si considerano anche quelle ottenute in Conference League contro Basaksehir r Riga FS; sono undicesimi con 16 punti, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e cinque partite perse, quindici realizzate e diciassette incassate Ora per la squadra di Italiano é tempo di ritrovare davanti al proprio pubblico tre punti che, in campionato, mancano dallo scorso 18 settembre. Di fronte ci saranno i campani, che al momento sono un punto sopra i viola e vengono dal pari maturato in casa contro la Cremonese; sono noni a quota 17 punti, avendo vinto quattro partite, pareggiato cinque e perso quattro, con diciotto reti realizzate e diciannove incassate. La Fiorentina ha vinto gli ultimi tre confronti al “Franchi” contro la Salernitana, con altrettanti cleen sheet; l’ultima volta é successo l’11 dicembre 2021 quando finì 4-0 in favore dei gigliati.

QUI FIORENTINA –  Vincenzo Italiano ritrova Nico Gonzalez, che però partirà in panchina, ma dovrà ancora fare a meno di Castrovilli e Sottil. Il tecnico viola dovrebbe affidarsi al modulo 4-2-3-2 con Terracciano in porta e difesa composta al centro da Igor e Milenkovic e sulle fasce da Dodò e Biraghi. In mediana Amrabat e Mandragora; unica punta Jovic, supportato da Kouamé, Bonaventura e Ikoné.

QUI SALERNITANA –  Nicola, che dovrà rinunciare a Gyomber e Lovato, dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 con Sepe in porta e con una linea difensiva a tre formata da Bronn, Fazio e Pirola. In cabina di regia Radovanovic con a fianco Lussana Coulibaly e Candreva mentre sulle corsie esterne agiranno Bradaric e Mazzocchi. Davanti Dia e Bonazzoli, con sacrificio dell’ex Piatek..

Le probabili formazioni di Fiorentina – Salernitana

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Amrabat, Mandragora, Kouamé, Bonaventura; Ikoné, Jovic. Allenatore: Italiano.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Bronn, Fazio, Pirola; Bradaric, Coulibaly, Radovanovic, Candreva, Mazzocchi; Dia, Bonazzoli. Allenatore: Nicola.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 215 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.