Liverpool – Benfica 3-3: doppietta per Firmino

854

Liverpool Benfica cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Liverpool – Benfica del 13 aprile 2022 in diretta: la squadra di Klopp per due volte in vantaggio viene raggiunta nel finale ma passa in semifinale in virtù del risultato dell’andata

LIVERPOOL – Mercoledì 13 aprile, alle ore 21, all’Anfield Road, si accendono i riflettori per Liverpool – Benfica, gara di ritorni dei quarti di finale della Champions League 2021/2022.

Cronaca con tabellino in tempo reale

RISULATO FINALE: LIVERPOOL 3-3 BENFICA [AGG. 6-4]

Grazie per aver seguito il match con noi, al prossimo match di Champions League!

SECONDO TEMPO

51': fischio finale! Ad Anfield partita spettacolare tra Liverpool e Benfica, che termina con il punteggio di 3-3. Con la vittoria a Benfica, tuttavia, è la squadra inglese a passare il turno: il suo avversario in semifinale sarà il Villareal di Emery

50': ennesimo gol del Benfica annullato dal fuorigioco, anche in questo caso la chiamata è corretta

48': ci prova Salah con un tiro a giro, ma la palla non scende a sufficienza per impensierire il portiere del Benfica

46': cambio per il Liverpool: esce Firmino, entra Origi

45': doppio cambio per il Benfica: entrano Dias e Almeida, escono Gilberto e Everton

45': cinque minuti di recupero!

45': gol annullato al Liverpool! Segna Mané, ma si alza la bandierina: questa volta, la chiamata è corretta

42': tiene palla il Liverpool, che ha paura di potenziali ripartenze del Benfica, finora letali per la formazione di casa

39': prova a riprendersi il Liverpool, che conquista un prezioso calcio d'angolo

38': occasione Benfica! Non ci sta la squadra portoghese, che trova la porta grazie ad un tiro perfetto di Nunez, ma Allison fa una grandissima parata

37': GOL DEL BENFICA! Il gol viene convalidato di nuovo dal Var, sconfessando di nuovo il guardalinee. E' pareggio ad Anfield: 3-3 il risultato per ora

36': segna di nuovo il Benfica, questa volta con Nunez, ma il guardalinee alza di nuovo la bandierina per fuorigioco

34': prova Firmino a firmare la tripletta personale, ma viene ancora una volta murato dalla difesa avversaria

33': cambio per il Benfica: entra Gonçalo Ramos, entra Paulo Bernardo

31': calcio d'angolo per il Liverpool, a batterlo sarà Tsimikas, applaudito dalla propria curva

29': fischiato fallo per Thiago Alcantara, che viene ripreso dall'arbitro; particolarità del match è che nessuno è stato ammonito finora

28': GOL DEL BENFICA! Il Var valuta la posizione di Yaremchuk come regolare; quindi è 3-2 il match di Anfield

27': va a segno Yaremchuk, ma il guardalinee alza la bandierina per segnalare fuorigioco

23': sono entrati anche i titolari del Liverpool per questi ultimi minuti del match

21': cambio anche per il Benfica: entra Joao Mario, che sostituisce Taarabt

20': cambio per il Liverpool: esce Luis Diaz, entra Mané

19': GOL DEL LIVERPOOL! Doppietta di Firmino, che approfitta di un calcio di punizione calciato in modo perfetto dal suo compagno. E' 3-1 per il Liverpool: il discorso qualificazione sembra concluso

16': è rimasto a terra Nunez, soccorso dallo staff medico, ma l'infortunio è avvenuto fuori dal campo

15': ancora occasione per il Liverpool! Ci prova Firminio con un colpo di tacco, ma il tiro viene murato

11': tre cambi per il Liverpool di Klopp: escono Diego Jota, Jordan Henderson e Milner; entrano Salah, Fabinho e Thiago Alcantara

10': GOL DEL LIVERPOOL! L'errore di Vertonghen nel respingere il pallone regala l'occasione a Diego Jota per mettere in mezzo un pallone perfetto per Firmino, che mette in rete il gol del vantaggio. E' 2-1 ad Anfield

8': ritmi più bassi in questo secondo tempo, soprattutto dal lato del Liverpool

6': azione confusa del Liverpool, che termina con un tiro di Firminio murato da un suo compagno di squadra

2': calcio d'angolo per il Liverpool, che parte come nel primo tempo

1': cambio all'intervallo per il Benfica: esce Diogo Gonçalves, entra Yaremchuk

Fischio d'inizio! Riparte il secondo tempo del match tra Liverpool e Benfica

PRIMO TEMPO

48': fine primo tempo! Al gol di Konaté del Liverpool, ha risposto la rete di Gonçalo Ramos del Benfica. E' 1-1 ad Anfield, con la squadra di casa che ha ancora due reti di vantaggio per il passaggio del turno

47': il Liverpool tenta di nuovo il tiro da fuori, ma questa volta è centrale 

45': tre minuti di recupero in questo primo tempo!

44': ci prova di nuovo Keita, ma questa volta il tiro sfiora il palo della porta difesa da Vlachodimos

41': è rallentato il ritmo delle due formazioni, che aspettano di andare negli spogliatoi 

38': occasione Liverpool! Palla perfetta di Firmino in area di rigore, a portiere spiazzato, per Luis Diaz, ma il recupero di Grimaldo è eccezionale

36': ci prova Keita dal cerchio di centrocampo, ma il tiro è chiaramente fuori misura

34': tutto da rifare per il Liverpool, che mantiene comunque i due gol di vantaggio della gara d'andata

33': il Var conferma che l'ultimo tocco è di Milner, quindi non c'è fuorigioco di Ramos in occasione della rete

31': GOL DEL BENFICA! Palla arrivata da un contrasto, ne approfitta Gonçalo Ramos per metterla sul secondo palo e spiazzare Allison. E' pareggio Benfica ad Anfield

30': ancora Liverpool pericoloso! Di testa Firmino ha l'occasione del raddoppio, ma Vertonghen devia il pallone con la schiena in calcio d'angolo

29': ancora Liverpool, che conquista un altro calcio d'angolo

26': che giocata di Luis Diaz! Con un dribblig, l'attaccante del Liverpool stende l'avversaria e calcia forte in porta, ma Vlachodimos manda il pallone in calcio d'angolo

24': la trama del match è un Liverpool che tiene palla, ma che in pochi secondi riesce ad accelerare e a fare male

22': gol del Benfica, ma la rete di Nunez viene annullata per fuorigioco dal guardalinee

20': GOL DEL LIVERPOOL! Su sviluppi di calcio d'angolo, a metterla in rete è Konaté, che salta più in alto di tutti e schiaccia benissimo il pallone. Per il difensore è rete sia all'andata sia al ritorno. E' 1-0 per il Liverpool

19': occasione Liverpool! Nella mischia d'area, non ne approfitta Luis Diaz sulla parata in due tempi di Vlachodimos, che si fa aiutare dai suoi difensori per spazzare

18': altro calcio di punizione per il Liverpool nei pressi dell'area di rigore

16': il gioco viene ripreso dopo che Vlachodimos è rimasto a terra per il colpo subito

14': salva tutto Vlachodimos! Bellissima imbucata per Diego Jota, che arriva in contemporanea con il portiere, che riesce a deviare il pallone in calcio d'angolo

13': vuole rispondere subito il Liverpool con la rete di Diego Jota, ma viene fischiato fallo in attacco

12': occasione per il Benfica! Tiro da fuori area di Everton, con un tiro molto potente che gira troppo, ma la palla esce di pochissimo lontano dalla porta

11': calcio di punizione per il Liverpool da posizione interessante

10': ci prova Nunez, che prova a sfondare sul lato sinistro, entrando in area di rigore, ma Allison arriva sul pallone in tempo

7': fischiato fuorigioco per il Benfica, ma la posizione è al limite

5': fallo su un giocatore del Benfica, si riparte con calcio di punizione per i portoghesi

4': inizia con il pressing alto il Liverpool, che gode di due gol di vantaggio

1': si inizia con un'ottima chiusura del difensore del Liverpool, che evita anche il calcio d'angolo

Fischio d'inizio! L'arbitro dà il via al match tra Liverpool e Benfica

Benvenuti alla diretta di Liverpool - Benfica, dalle ore 21 seguiremo la sfida valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League!

TABELLINO

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Gomez, Konaté, Matip, Tsimikas; Keita, Milner (dal 11' st Thiago Alcantara), Henderson (dal 11' st Fabinho); Diogo Jota (dal 11' st Salah), Firmino (dal 46' st Origi), Luis Diaz (dal 20' st Mané). A disposizione: Kelleher, Fabinho, Van Dijk, Thiago Alcantara, Mané, Salah, Oxlade-Chamberlain, Jones, Robertson, Origi, Alexander-Arnold, Elliot. Allenatore: Klopp

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Gilberto (dal 45' st Gil Dias), Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Everton (dal 45' st Almeida), Weigl, Taarabt (dal 21' st Joao Mario), Diogo Gonçalves (dal 1' st Yaremchuk); Núñez, Gonçalo Ramos (dal 33' st Paulo Bernardo). A disposizione: Leite, Meite, Seferovic, Yaremchuk, Joao Mario, Lazaro, Radonjic, Gil Dias, André Almeida, Paulo Bernardo, Alvaro, Morato. Allenatore: Verissimo

Reti: 20' pt Konaté (L); 31' pt Gonçalo Ramos (B); 10' st Friminio (L); 20' st Firminio (L); 28' st Yaremchuk (B); 37' st Núñez (B)

Ammonizioni:

Recupero: tre minuti nel primo tempo; cinque minuti nel secondo tempo

Formazioni ufficiali di Liverpool – Benfica

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Gomez, Konaté, Matip, Tsimikas; Keita, Milner, Henderson; Diogo Jota, Firmino, Luis Diaz. A disposizione: Kelleher, Fabinho, Van Dijk, Thiago Alcantara, Mané, Salah, Oxlade–Chamberlain, Jones, Robertson, Origi, Alexander-Arnold, Elliot. Allenatore: Klopp

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Everton, Weigl, Taarabt, Diogo Gonçalves; Núñez, Gonçalo Ramos. A disposizione: Leite, Meite, Seferovic, Yaremchuk, Joao Mario, Lazaro, Radonjic, Gil Dias, André Almeida, Paulo Bernardo, Alvaro, Morato. Allenatore: Verissimo

Le dichiarazioni di Klopp alla vigilia

Alla vigilia del match il tecnico Jurgen Klopp ha dichiarato che questo è il Liverpool più forte che lui abbia mai avuto da quando é arrivato. Non può pensare di poter vincere tutti e quattro i trofei stagionali, ma comunque si penserà a una partira per volta: ora c’é il Benfica, sabato affronteò il City in FA Cup, poi United ed Everton in campionato e forse una semifinale di Champions League. L’allenatore dei Reds ha sottolineato che il risultato dell’andata non lascia tranquilli; è una buona base da cui partire, ma nulla di più perché tutto é possibile. Nella partita della scorsa settimana il Liverpool era in controllo, poi il Benfica ha segnato ed è cambiato tutto. La sua squadra deve essere certa di far capire agli  avversari che non lascerà nulla al caso e che sarà cattiva, sportivamente parlando.

Le parole di Alisson alla vigilia

 Il portiere del Liverpool ha detto che l’approccio alla partita sarà ottimale; ci sarà rispetto per l’avversario ma si darà il 100%. Poi si penserà alla FA Cup e alla Premier, ma la squadra é pronto perceh sono le sfide che avrebbe voluto a inizio stagione. Sta attraversando un bel momento, ma é necessario pensare a un impegno per volta.

La presentazione del match

Si riparte dall’ 1-3 dell’andata in favore della squadra inglese. Per il Benfica sarà pertanto durissima, cosiderata anche la qualità dell’avversario, ottenere una rimonta che gli consentirebbe di accedere tra le migliori quattro della competizione. Il Liverpool ha chiuso al primo posto, a punteggio pieno, il gruppo B davanti ad Atletico Madrid, Porto e Milan. Negli ottavi di finale ha vinto per 0-2 a San Siro contro l’Inter e perso in casa per 0-1 nella gara di ritorno. In Premier League é reduce dal pareggio esterno per 2-2 contro il Manchester City ed é secondo, a una lunghezza dalla capolista Manchester City, a quota 73 punti, con un cammino di ventidue partite vinte, sette pareggiate e due perse con settantanove reti realizzate e ventidue incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di quattro vittorie e un pareggio con dieci gol fatti e tre subiti. I portoghesi sono arrivati secondi nel gruppo E alle spalle del Bayern Monaco mentre agli ottavi di finale hanno eliminato l’Ajax: decisiva una rete di Nunez nella gara di ritorno dopo che all’andata era finita 2-2. In campionato vengono dalla sconfitta esterna per 3-i contro il Belenenses e sono terzi con 61 punti, frutto di diciannove vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte con settanta gol fatti e ventotto subiti. Nelle ultime cinque sfide hanno vinto tre volte, pareggiato due siglando nove reti e subendone otto.

QUI LIVERPOOL – Klopp dovrebbe affidarsi il consueto modulo 4-3-3, con Alisson in porta e Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk e Tsimikas a formare il pacchetto difensivo. A centrocampo Keita, Fabinho e Henderson. Tridente offensivo composto da Salah, affiancato da Diego Jota e Luis Diaz.

QUI BENFICA – I lusitani potrebbero scendere in campo con il modulo 4-4-2, con Vlachodimos in porta e con Gilberto, Otamendi, Vertonghen e Grimaldo nel reparto difensivo. In mediana Weigl e Taarabt; sulle corsie esterne Rafa Silva e Everton. Davanti Gonçalo Ramos e Núñez.

Le probabili formazioni di Liverpool – Benfica

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk, Tsimikas; Keita, Fabinho, Henderson; Salah, Diogo Jota, Luis Diaz. Allenatore: Klopp

BENFICA (4-4-2): Vlachodimos; Gilberto, Otamendi, Vertonghen, Grimaldo; Rafa Silva, Weigl, Taarabt, Everton; Gonçalo Ramos, Núñez. Allenatore: Verissimo

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro sarà trasmesso in esclusiva verrà trasmesso in diretta su Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite), Sky Sport 4K (213 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite). Gli abbonati Sky potranno seguire le partite in streaming attraverso la piattaforma Sky Go. Il servizio è incluso nell’abbonamento e per usufruirne basterà scaricare l’app su smartphone e tablet e sul proprio PC o notebook. La gara sarà trasmessa anche in diretta streaming da Infinity + , visibile, previo abbonamento, anche sulle moderne smart tv dei brand Samsung, Hisense ed LG e sulle Android TV.