Pronostici del 29 ottobre 2022: si gioca in Serie A e B

51

pronostici sabato calciomagazine

I suggerimenti del giorno sabato 29 ottobre 2022 sono dedicati agli anticipi della dodicesima giornata di Serie A e all’undicesima giornata di Serie B

Sabato 29 ottobre si giocano gli anticipi dell’undicesima giornata di Serie A e della decima giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Napoli – Sassuolo 1 (ore 15)

Gara valida per dodicesima giornata di Serie A. Continua la marcia inarrestabile dei partenopei, che in settimana hanno battuto 3-0 gli scozzesi del Glasgow Rangers ribadendo la leadership nel girone A di Champions League: si é trattato del quinto successo in altrettante partite con ben venti gol all’attivo, che rappresentano un primato nella competizione. Stessa musica in campionato dove gli azzurri sono reduci dal successo all’Olimpico contro la Roma, firmato Osimhen, e sono in testa alla classifica, a +3 al Milan, con 29 punti, frutto di nove vittorie e due pareggi, ventisei gol fatti per il miglior attacco della Serie A e nove subiti. Stavolta al Maradona arriverà un altro avversario impegnativo, il Sassuolo, che dopo il successo in rimonta contro il Verona nel Monday Night, ha raggiunto quota 15 in classifica, occupando il nono posto, subito dietro le big e la sorprendente Udinese: il cammino dei neroverdi é di quattro partite vinte, tre pareggiate e quattordici perse, quattordici reti realizzate e tredici incassate

Lecce – Juventus 2 (ore 18)

Incontro valido per la dodicesima giornata di Serie A.   I salentini vengono dalla sconfitta esterna per 2-0 contro il Bologna e sono diciassettesimi a quota 8, con un percorso di una partita vinta, cinque pareggiate e cinque perse, nove gol fatti e quattordici subiti. Diversamente a quanto farebbe pensare la posizione in classifica, però, in questa stagione hanno già fermato sull’1-1 la capolista Napoli e messo in difficoltà Inter e Roma. I bianconeri devono superare l’amarezza per la prematura e inaspettata eliminazione dalla Champions League: reduci da due successi di fila, ultimo dei quali quello casalingo per 4-0 contro l’Empoli, sono ottavi con diciannove punti, frutto di cinque vittorie, quattro pareggi e due sconfitte, diciassette realizzate e sette incassate.

Inter – Sampdoria 1 (ore 20.45)

Incontro valido per la dodicesima giornata di Serie A.  In settimana nerazzurri,battendo 4-0 il Viktoria Plzen, hanno scritto la storia conquistando matematicamente l’accesso agli ottavi di finale della Champions League, sovvertendo ogni più rosea previsione della vigilia. Ora l’obiettivo é quello di scalare posizioni in classifica, dove, dopo il rocambolesco 3-4 ottenuto sul campo della Fiorentina, sono soltanto settimi con 21 punti, frutto di sette vittorie e quattro sconfitte, ventidue gol fatti e diciassette subiti.  Di fronte ci sarà la Sampdoria, reduce da due vittorie di fila, l’Ascoli in Coppa Italia e la Cremonese in campionato, che hanno risollevato il morale e dato nuovi stimoli ai blucerchiati, anche se se la strada per la salvezza é ancora lunga e impervia: attualmente sono terzultimi a quota 6, con un cammino di una partita vinta, tre pareggiate e sette perse, reti realizzate e diciotto incassate.

Cosenza – Frosinone 2 (ore 14)

Gara valida per l’undicesima giornata di Serie B.  I calabresi sono reduci da tre sconfitte consecutive, ultima delle quali quella pesantissima per 5-0 rimediata sul campo della SPAL;  attualmente sono quattordicesimi con 11 punti, frutto di tre vittorie, due pareggi e quattro sconfitte, otto reti realizzate e quattordici incassate. Stato di forma fisica e mentale diametralmente opposto quello dei ciociari, che vengono da due successi di fila, contro Venezia e Bari,  e sono in testa alla classifica, a pari merito con il Genoa, a quota 15, con un percorso di sette partite vinte e tre perse, quindici reti realizzate e sei incassate.

Parma – Como 1 (ore 14)

Match valido per l’undicesima giornata di Serie B. I Ducali sono reduci dalla sconfitta esterna di misura contro il Sudtirol; attualmente sono ottavi in classifica, a cinque lunghezze di distanza dalla coppia di testa formata da Genoa e Frosinone, con 16 punti, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e due partite perse, quindici gol fatti e undici subiti. Se l’obiettivo della squadra di Pecchia é quello di riprendere subito la marcia verso i playoff, quello dei lariani é di rilanciarsi dopo il successo casalingo di una settimana fa e abbandonare la zona bassa della classifica, scomoda e alquanto inaspettata dopo un mercato estivo scoppiettante. La squadra di Longo occupa la penultima posizione a pari merito con un gruppetto di squadre e a quota 9, grazie a un percorso di due partite vinte, tre pareggiate e cinque perse, dieci reti realizzate e diciannove incassate.

Genoa – Brescia 1 (ore 16.15)

Match valido per l’undicesima giornata di Serie B. La compagine di Blessin, grazie al successo esterno per 1-2 contro la Ternana é balzata al primo posto in classifica, che occupa in coabitazione col Frosinone. I suoi 21 punti, quindici dei quali conquistati lontano da Marassi, sono il frutto di sei vittorie, tre pareggi e una sconfitta, tredici gol fatti e sette subiti. Le Rondinelle sono reduci dal pareggio casalingo per 1-1 contro il Venezia;  nelle ultime cinque sfide hanno raccolto solo due punti e questi risultati negativi le hanno fatto scendere in sesta posizione, che occupano con 17 punti e grazie a un percorso di cinque partite vinte, una pareggiata, tre persee, quattordici reti realizzate e quindici incassate.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 29 ottobre 2022

  • Napoli – Sassuolo 1 (1.30)
  • Lecce – Juventus 2 (1.72)
  • Inter – Sampdoria 1 (1.22)
  • Cosenza – Frosinone 2 (1.85)
  • Parma – Como 1 (1.70)
  • Genoa – Brescia 1 (1.50)