Real Madrid galattico in finale, battuto ai supplementari Manchester City

2627

Real Madrid Manchester City cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Real Madrid – Manchester City del 4 maggio 2022 in diretta: sotto di uno gol la squadra di Ancelotti trova due squilli allo scadere con Rodrygo conquistando i supplementari gli inglesi poi sconfitti con un rigore di Benzema

MADRID – Mercoledì 4 maggio alle ore 21, allo Stadio “Santiago Bernabeu”, il Real Madrid di Carlo Ancelotti affronterà il Manchester City di Pepp Guardiola nella semifinale di ritorno di Champions League 2021/2022. Si riparte dal 4-3 dell’andata in favore della compagine inglese ma, considerata la qualità, gli spagnoli possono ancora ribaltare il risultato e qualificarsi alla finalissima di Champions League, che si disputerà il prossimo 28 maggio allo Stade de France di Saint-Denis. Vediamo come le due squadre sono arrivate a questo punto della competizione e il loro stato di forma attuale. Il Real Madrid ha chiuso al primo posto il gruppo D davanti a Inter, Sheriff Tiraspol e Shakhtar; agli ottavi di finale, invece, ha avuto la meglio sul PSG vincendo 3-1 al ritorno dopo aver perso 1-0 all’andata. Nella gara dei quarti di finale i Blancos si sono imposti per 1-3 sul Chelsea grazie a una tripletta di Benzema mentre al ritorno hanno perso di misura.

Cronaca e tabellino in tempo reale

RISULTATO FINALE: REAL MADRID - MANCHESTER CITY 3-1 DTS [AGG. 6-5]

SUPPLEMENTARI

2° TEMPO

18' è finita! Il Real Madrid compie un'impresa e batte il Manchester City! Incredibile successo degli spagnoli che a pochi minuti dalla fine erano fuori dalla competizione ma in due minuti hanno saputo portare gli inglesi ai supplementari per poi sferrare l'attacco decisivo con il rigore di Benzema che anche questa sera mette il sigillo sul successo della sua squadra. Onore al City e a Guardiola per quanto visto nei due match ma questa sera i Blancos, sostenuti anche da un Bernabeu magico hanno avuto qualcosa di più da dare in una sfida tra titani. Per questa sera è davvero tutto, vi aspettiamo per l'ultimo atto della Champions League 2021/2022 il prossimo 28 maggio con la finale tra Real Madrid e Liverpool

17' ultimi tentativi per il City per restare in corsa, palla dentro con il portiere del Real che blocca la sfera e con calma rilancia

15' 3 minuti per le speranze del City, nulla di fatto sul corner. Dalla panchina del City non l'hanno presa bene per la scelta del recupero

15' angolo conquistato da Grielish

13' prova uno scatto in mezzo a due avversari Sterling che finisce a terra ma non c'è il fallo

12' copertura difensiva di Fernardinho che conquista anche una punizione, rilancio lungo di Ederson

10' due cambi per Ancelotti: lascia il campo Vinicius, al suo posto Lucas Vazquez mentre Vallejo prende il posto di Militao

9' nuova interruzione con Militao che nuovamente a terra con la barella che lentamente lo stava andando a prendere ma non c'è stato bisogno. Guardiola molto educatamente protesta per la perdita di tempo

8' giallo per Zinchenko che in qualche modo ha fermato Rodrygo, autore dell'ennesimo scatto in profondità

6' spinta su Bernardo Silva, guadagna metri la squadra ospite: Gundogan sul secondo palo dove il City non riesce a trovare lo spazio per un contro cross. Ha la meglio la difesa

6' circolazione palla del City che fa difficoltà a trovare spazi contro un avversario ora tutto raccolto dietro

5' Militao ci prova e gioco che è ripreso

4' il gioco non riprende perchè Militao ha dato tutto e resta a terra, staff medico in campo. Problema all'inguine per lui ma prova a stringere i denti e resta a bordo campo per vedere se può rientrare

3' lancio di Foden in profondità per Sterling che attacca lo spazio ma ottimo intervento di Nacho a sbarrargli la strada

si riparte con il calcio d'avvio battuto dal Real Madrid

piccola sosta per i giocatori giusto per il cambio campo, siamo pronto per ricominciare

1° TEMPO

17' si chiude il primo tempo supplementare. Il Real adesso conduce e dovrà resistere altri 15 minuti per conquistare la finale ma basta un gol a City per rimettere tutto in discussione

17' incredibile azione gol per il City! Cross di Cancelo per la testa di Foden, con gli artigli salva Courtois e Fernandinho non riesce con il tap in sul secondo palo e palla a lato!

15' 2 minuti di recupero

15' proteste per un tocco di mano di Asensio in area ma mani attaccate al corpo, il VAR non interviene

14' lascia il campo Benzema, tra il tripudio del Bernabeu. Gara non eccezionale fino ai due episodi, quello dell'assist vincente e del rigore del 3-1 che lo hanno reso decisivo anche in questa occasione. Dentro Ceballos

13' prova a distendersi il City a destra con Cancelo, cross basso in area con Carvajal che allontana in qualche modo

11' giallo a Sterling entrato in modo irruento su Rodrygo davvero devastante dal suo ingresso

9' si gioca il tutto per tutto Guardiola con Sterling per Rodri

8' cross di Zinchenko dal fondo verso il secondo palo dove prova a conclude al volo Fernardinho ma spara alle stelle

6' angolo conquistato dal City su chiusura di Nacho su Bernardo Silva. Palla in area un pò a campanile dove può liberare di testa Militao

5' BENZEMAAAA!!!!! 3-1 REAL MADRID!!! Dal dischetto conclusione con il piatto destro perfetta, palla vicino al palo, spiazzato Ederson!

3' RIGORE PER IL REAL MADRID!! Su rinvio del portiere azione di Camavinga che apre su Rodrygo a destra, cross basso sull'attaccante che in area anticipa Ruben Dias che lo stende. Il VAR conferma rigore netto!

2' si riprende con un bello scatto di Vinicius, sponda per Benzema. Tentativo forte ma centrale dal limite, blocca in due tempi Ederson

1' pochi secondi e gioco interrotto da un'invasore di campo che va ad abbracciare Benzema e viene fermato

si riparte con il primo tempo supplementare, batte il City

SECONDO TEMPO

52' l'arbitro fischia la fine dei tempi regolamentari, non certo del match che ci regalerà almeno altri 30 minuti di pura estasi calcistica. Restate collegati per non perdere questo finale che si preannuncia epico

52' punizione affidata a Zinchenko, palla tesa in area dove non arriva nessuno

51' intevento da dietro duro di Valverde su Fernandinho, il giallo ci sta tutto

50' si avvicinano i supplementari, adesso davvero tutto è possibile

49' punizione improvvisa battuta dal limite, palla passata subito su Foden che calcia di un soffio alto!

48' il Real ha ripreso il City, siamo in perfetta parità tra i due match adesso

48' Benzema filtrante in area per Rodrygo, conclusione sul primo palo devia Ederson in angolo! Sul corner si salva la difesa

46' RODRYGOOOO!!! FENOMENALE!!!! Incredibile al Bernabeu!!! Cross tagliato di Carvajal, stacco imperioso di Rodrygo che castiga il City!!

45' 6 minuti di recupero

45' RODRYGO!!!! PAREGGIO DEL REAL MADRID!!! Su punizione dalla trequarti palla lunga sul secondo palo dove Benzema con il piatto rende giocabile il pallone sul primo palo dove si fionda l'attaccante e tocco in anticipo da due passi vincente!

42' salvataggio sulla linea di Mendy! Bello spunto di Grealish che conclude in area ma trova il salvataggio del difensore e qualche minuti più tardi ancora Grealish a calciare in diagonala, respinge con un piede Courtois in angolo! Sugli sviluppi nulla di fatto

41' gran botta di Cancelo di mezz'esterno con il destro dal vertice destro dell'area, vola il portiere a deviare la sfere indirizzata sotto l'incrocio dei pali!

39' lascia il campo Mahrez, eroe al momento della serata e al suo posto Fernandinho

39' bell'affondo di Grealish steso da Militao, inevitabile il giallo

37' verticalizzazione di Camavinga morbida per Benzema che conclude a rete ma trova l'opposizione di pugni di Ederson ma tutto inutile perchè partito al di là della linea difensiva

36' cross basso di Rodrygo dal fondo intercettato da Zinchenko

35' possesso palla del Real che deve cercare subito un gol per sperare di recuperare

33' altri cambi questa volta c'è Grealish per Gabriel Jesus

32' cross di Asensio troppo sul portiere che non ha problemi nella presa

30' lascia il campo Casemiro per Asensio e Camavinga per Modric

28' MAHREZZZ!!! CITY IN VANTAGGIO!!! Cambio di gioco di Gundogan per Bernardo Silva che si accentra e serve Mahrez. Conclusione potente con il mancino in area sul primo palo che fulmina Courtois

27' due cambi per Guardiola con Zinchenko per Walker e Gundogan per De Bruyne

26' dolore forte per Walker che rifiuta l'uscita in barella ma non è in grado di proseguire

25' scontro tra Vinicius e Walker, crampi per lo spagnolo e problemi per Walker che aveva provato a stringere i denti

23' in campo Rodrygo per Kroos

20' giallo a Carvajal entrato duro su De Bruyne

18' per adesso dovrebbe stringere i denti il difensore che resta in campo

17' qualche problema per Walker che deve lasciare il campo

16' gara un pò bloccata, il City a tratti congela il gioco con il possesso palla

13' Walker in verticale per De Bruyne che fallisce il primo controllo e viene chiuso al limite dell'area

6' conclusione in area di Modric murata quindi uscita incerta di Ederson che crea qualche apprensione alla difesa ma se la cava

2' lancio per Benzema anticipato in area dall'uscita del portiere

ben ritrovati, si parte con il secondo tempo

PRIMO TEMPO

47' sul secondo tentativo consecutivo dalla bandierina senza effetto si chiude il primo tempo. Si resta inchiodati sullo 0-0 di partenza ma gara in bilico. Piccola pausa e torniamo con voi

46' conclusione alta di De Bruyne dal limite ma c'è stata una deviazione della difesa: cross molto lungo verso il secondo palo e sul contro cross difesa ancora sul fondo

45' traversone dalla sinistra di Mendy con ultimo tocco in area di Casemiro, palla sul fondo

44' 2 minuti di recupero

42' fermato in fuorigioco Benzema, nell'occasione l'attaccante era scattato in area e a tu per tu con il portiere ha aperto troppo il destro, palla alta

40' grande intervento di Courtois su bella conclusione al volo rasoterra dal limite di Foden! Dall'altra parte non sfrutta un corner il Real

39' bello scambio a tre tra De Bruyne, Cancelo e Bernardo Silva, cross di quest'ultimo deviato in angolo. Sul corner allontana il Real

37' scatto di Vinicius fermato regolarmente quasi al limite dell'area, spalla a splla con Walker che non si è fatto superare

35' rinvio lungo di Courtois che arriva direttamente a Ederson, nuovo possesso City

32' problemi per Casemiro dopo un contrasto perso. Dopo l'intervento dello staff medico nessun problema per lui, si riprende

31' cross dal fondo a mezz'altezza di Modric per Benzema anticipato

29' si riprende a giocare con Walker regolarmente in campo

27' angolo battuto da Kroos, palla a uscire su Militao che commette fallo su Walker nel tentativo di andare a impattare di testa. Senza fretta si rialza un pò stordito il giocatore che ne approfitta per dissetarsi

26' pressione alta di Vinicius su Diaz costretto al fallo laterale quindi bel dribbling dell'attaccante del Real che conquista una punizione quasi dal limite, sulla battuta Kroos ma la sua conclusione leggermente sporcata dalla difesa termina di poco a lato!

25' cross di Mahrez in area per Gabriel Jesus anticipato di testa in area

24' in questa fase c'è più City di Real che lascia giocare gli avversari

23' bella conclusione di prima intenzione a giro verso il primo palo dal limite dell'area di Gabriel Jesus, palla che sfiora l'incrocio dei pali!

20' grande giocata di De Bruyne che libera Bernardo Silva bravo in area a calciare di potenza sul primo palo, ottima respinta di Courtois di pugni sul fondo! Nulla di fatto sull'angolo successivo

18' conclusione al volo di Vinicius che in area non riesce a tenere basso il pallone che termina alto!

15' conclusione potente ma centrale di De Bruyne dal limite dell'area tra le braccia del portiere

8' qualche scintilla in campo, Orsato porta la calma ed estrae un giallo per Modric e Laporte. Punizione sulla trequarti per gli inglesi: conclusione direttamente verso la porta di Mahrez, centrale, blocca Courtois

6' rinvio con brivido di Ederson su pressione di Vinicius a pochi metri dalla linea di porta

5' prova uno spunto Bernardo Silva che in area si aggiusta il pallone con un braccio, punizione per la difesa

4' primo pericolo per gli inglesi: cross morbido di Carvajal per il colpo di testa di Benzema a centroarea ma alza la mira!

3' prova il City sulla sinistra con Cancelo e cross deviato in angolo, nulla di fatto sugli sviluppi

2' primo spunto di Vinicius che conquista una punizione quasi all'altezza della bandierina sulla sinistra d'attacco: cross basso intercettato e allontanato dalla difesa

1' subito un fallo di Carvajal, possesso palla City

Partiti! Calcio d'avvio battuto dal City in maglia scura, Real Madrid nella classica a sfondo bianco

Capitani a centrocampo, vediamo chi batterà il calcio d'avvio. Oggi match diretto da Orsato

Ci siamo! Real Madrid e Manchester City fanno il loro ingresso sul terreno di gioco, tutto pronto all'inizio del match

Pochi minuti ancora e le squadre saranno pronte a scendere in campo, il countdown sta per terminare

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, benvenuti alla diretta di Real Madrid - Manchester City, dalle ore 21 seguiremo questa super sfida.

TABELLINO

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Eder Militao (dal 10' sts Vallejo), Nacho, Mendy; Kroos (dal 23' st Rodrygo), Casemiro (dal 30' st Asensio), Modric (dal 30' st Camavinga); Valverde, Benzema (dal 14' pts Ceballos), Vinicius (dal 10' sts Lucas Vazquez). A disposizione: Lunin, Fuidias, Alaba, Marcelo, Jovic, Mariano Diaz. Allenatore: Ancelotti.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Joao Cancelo, Laporte, Ruben Dias, Walker (dal 27' st Zinchenko); De Bruyne (dal 27' st Gundogan), Rodri (dal 9' pts Sterling), Bernardo Silva; Foden, Gabriel Jesus (dal 33' st Grelish), Mahrez (dal 39' st Fernandinho). A disposizione: Steffen, Ake, Egan-Riley, Mbete. Allenatore: Guardiola.

Reti: al 28' st Mahrez, al 45' st Rodrygo, al 46' st Rodrygo, al 5' pts Benzema (rigore)

Ammonizioni: Modric, Laporte, Carvajal, Militao, Valverde, Sterling, Zinchenko

Recupero: 2 minuti nel primo tempo, 6 minuti nella ripresa, 2 minuti nel primo tempo supplementare, 3 minuti nel secondo tempo supplementare

Le dichiarazioni di Ancelotti alla vigilia del match

Carlo Ancelotti è intervenuto in conferenza stampa telematica dopo l’ultimo allenamento prima di Real Madrid – Manchester City: “La squadra sta bene, motivata e concentrata. Abbiamo una sfida importante e una grande opportunità per giocare una finale di Champions League . L’atmosfera è buona. Sappiamo quanto sarà difficile la partita di domani, ma siamo molto fiduciosi perché il pareggio è aperto. Abbiamo un piccolo handicap che vogliamo rimediare. Il cuore è importante e anche la personalità perché ti permettono di dimostrare la qualità che si ha. Ci sono molti aspetti. Poi hai qualità individuale o impegno collettivo. Per arrivare a una finale e vincerla serve tutto questo. Una sola parte non ti permette di avere successo in una competizione importante e difficile come la Champions League. A volte devi rischiare qualcosa. In queste partite abbiamo segnato molto. Abbiamo segnato tre gol contro il PSG, cinque contro il Chelsea e tre contro il Manchester City. A volte bisogna rischiare un po’ e noi abbiamo la qualità per farlo. Casemiro ci aiuterà. Rafforza l’aspetto difensivo e dobbiamo migliorare l’impegno collettivo.  Abbiamo lavorato sull’aspetto difensivo e penso che vedremo un miglioramento”. 

Le parole di Clarence Seedorf alla vigilia

Clarence Seedorf ha rilasciato un’intervista al programma Conecta del Real Madrid su Realmadrid TV. L’ex giocatore, che ha giocato per il club dal 1996 al 1999 e ha vinto 2 Coppe dei Campioni, 1 Coppa Intercontinentale, 1 campionato e 1 Supercoppa spagnola, ha visitato il Real Madrid City ed è stato ricevuto da Carlo Ancelotti , con il quale ha trascorso sette stagioni in Milano. Seedorf ha parlato della semifinale di ritorno di Champions League: “La squadra è in un momento importante e bellissimo: in semifinale e ad un passo dalla finale. Il Real Madrid deve essere il Real Madrid. Vale a dire, per mostrare la personalità che ha sempre nelle partite di Champions League. È quello che deve fare, ora più che mai, contro una squadra importante come il Manchester City. Siamo così abituati a raggiungere questi momenti importanti dell’anno che dobbiamo raccogliere tutta quell’esperienza e voglia di raggiungere la finale. Non c’è dubbio che il Real Madrid sia il miglior club del mondo. Per vincere 13 Coppe dei Campioni devi per avere qualcosa di molto speciale. Carlo Ancelotti ha fatto un lavoro importante e la squadra ha reagito molto bene e ha lavorato molto. Quello che mi è piaciuto di più quest’anno è il personaggio. La squadra è sempre riuscita a reagire quando era necessario e il merito va al gruppo che si è formato. Gli anni passano, il calcio si evolve e anche la preparazione. La persona non cambia e Ancelotti unisce due cose importanti: la parte dell’allenatore e quella della persona. Il modo in cui tratti i giocatori è molto importante. Li vede come persone e poi sono giocatori. Questo crea un clima di rispetto reciproco e umano. Si vede nei momenti di difficoltà perché la squadra si riunisce e vogliono fare qualcosa di più l’uno per l’altro”.

La presentazione del match

In Liga il Real é reduce dal successo casalingo per 4-0 contro l’Espanyol: con i suoi 81 punti, frutto di ventitré partite vinte, sei pareggiate e tre perse e con settantatré reti realizzate e ventinove incassate ha già conquistato in anticipo il suo trentacinquesimo Scudetto della storia. Una grossa soddisfazione per Carlo Ancelotti, che in carriera ha trionfato anche in serie A con il Milan nel 2004, in Premier League con il Chelsea nel 2010, in Ligue1 con il Psg nel 2013, in Bundesliga con il Bayern Monaco nel 2017, due Champions con il Milan nel 2003 e 2007 e una, alla sua prima esperienza al Real Madrid, nel 2014. Il Manchester City ha chiuso al primo posto il gruppo A davanti al PSG. Agli ottavi di finale ha avuto vita facile con lo Sporting vincendo 0-5  all’andata e pareggiando 0-0 al ritorno. Ai quarti di finale ha eliminato l’Atletico Madrid, con un successo di misura all’andata e un pari al ritorno. In Premier League é reduce dal successo esterno per 0-4 contro il Leeds ed é primo, con una sola lunghezza di vantaggio sul Liverpool, a quota 83 punti, con un cammino di ventisei partite vinte, cinque pareggiate e tre perse con ottantuno reti realizzate e ventuno incassate. Il bilancio delle ultime cinque sfide é di quattro vittorie e una sconfitta con diciannove gol fatti e sette subiti.

QUI REAL MADRID – Ancelotti dovrebbe affidarsi al consueto modulo 4-3-3 con Courtois in porta e con Carvajal, Militao, Alaba e Mengy in posizione arretrata. A centrocampo Modric, Valverde e Kroos. Tridente d’attacco formato da Rodrygo, Benzema e Vinicius Junior.

QUI MANCHESTER CITY – Guardiola dovrebbe rispondere con un modulo speculare con Ederson in porta e con Cancelo e Zinchenko terzini e con Ruben Dias e Laporte coppia centrale. A centrocampo spazio per il terzetto composto da De Bruyne, Rodri e Bernardo Silva alle spalle del tridente offensivo composto da Gabriel Jesus, Foden e Mahrez.

Le probabili formazioni di Real Madrid – Manchester City

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Modric, Valverde, Kroos; Rodrygo, Benzema, Vinicius. Allenatore: Ancelotti.

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Cancelo, Ruben Dias, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva; Mahrez, Foden, Gabriel Jesus. Allenatore: Guardiola.

Dove vederla in TV ed in streaming

L’incontro sarà trasmesso in esclusiva su Prime Video e sarà dunque visibile attraverso l’applicazione di Amazon Prime Video disponibile per smart tv e per tutti i dispositivi mobili come smartphone, tablet, pc e console. La visione del match di Champions League è inclusa con Prime. Tutti coloro che non dispongono della sottoscrizione a Prime avranno la possibilità di iscriversi e guardare Inter-Liverpool su Amazon Prime Video: prova gratis per 30 giorni, poi 3,99 €/mese.