Sassuolo – Sampdoria 1-2: sorriso alle prima del 2023 per i blucerchiati

1658

Sassuolo - Sampdoria cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Sassuolo – Sampdoria di Mercoledì 4 gennaio 2023 in diretta: nel primo tempo decisive le reti di Gabbiadini e Augello, nella ripresa accorcia Berardi su rigore

REGGIO EMILIA –  Mercoledì 4 gennaio 2023, al Mapei Stadium di Reggio Emilia,  andrà in scena Sassuolo – Sampdoria, gara di apertura, contemporaneamente a Salernitana – Milan, della sedicesima giornata del campionato di Serie A 2022-2023, che riprende dopo la lunga pausa per i Mondiali che si sono svolti in Qatar: calcio di inizio alle ore 12.30.

Indice

I neroverdi, dopo il 3-0 rimediato dal Bologna prima della sosta, sono quindicesimi in classifica a quota 16, con un cammino di quattro partite vinte, quattro pareggiate e sette perse, diciassette reti realizzate e venti incassate. Nelle recenti amichevoli la squadra di Dionisi ha vinto per 3-2 contro il Marsiglia mentre ha perso per 2-1, in entrambe le occasioni, contro PSV ed Empoli e di misura contro l’Inter. In campionato i blucerchiati vengono da quattro sconfitte di fila, ultima delle quali quella per 0-2 contro il Lecce: attualmente sono penultimi a quota 6, con un cammino di una partita vinta, tre pareggiate e di undici perse, sei reti realizzate (peggior attacco del torneo) e ben ventisette incassate. A dicembre la squadra di Stankovic ha battuto per 5-1 i sudafricani del Galaxy, per 3-0 i kazaki del Kaisar e  per 3-0 il Ligorna; ha, invece, pareggiato per 2-2 sia contro l’Adana Demirspor di Vincenzo Montella sia contro la Dinamo Dresda. Il club ligure si preannuncia molto attivo sul mercato invernale, nel tentativo di rimediare una situazione di classifica che, come si é detto, é alquanto complicata: già é arrivato Lammers dall’Empoli in cambio di Caputo mentre Alex Ferrari, andato in prestito alla Cremonese, sarà sostituito da Nuytink, proveniente dall’Udinese. Sono ventidue i precedenti tra le due squadre con il bilancio favorevole al Sassuolo che ha raccolto otto vittorie contro i cinque successi della Sampdoria, nove i pareggi con cnque clean sheet. Considerando solo le gare giocate al Mapei Stadium il bilancio è di quattro vittorie per il Sassuolo, due vittorie della Sampdoria e cinque pareggi.

Cronaca della partita con commento e tabellino

RISULTATO FINALE: SASSUOLO - SAMPDORIA 1-2

SECONDO TEMPO

54' è finita! La Sampdoria torna a vincere sempre in trasferta nella sua prima de 2023. 2-1 con il Sassuolo grazie alle reti di Gabbiadini e Augello nel primo tempo, nella ripresa ha accorciato Berardi su rigore. Per questa partita è tutto, vi ringraziamo per l'attenzione e appuntamento ai prossimi live

53' si riprende a giocare, ultima palla scodellata in area dal Sassuolo, prova ad allontanare la Sampdoria che ottiene una preziosa rimessa dal fondo

50' cross teso a mezz'altezza di Ceide, coraggioso intervento di Audero che si scontra con Defrel e prende la punizione. Gioco fermo perchè il portiere è ancora a terra, staff medico in campo. Turbante in testa per il portiere che ha la maglia sporca di sangue dovuto a un taglio procurato dallo scontro. Il giocatore è in piedi e dovrebbe concludere il match, per fortuna niente di grave

49' angolo per il Sassuolo dalla sinistra d'attacco, azione elaborata ma Rincon ferma Laurienté in fallo laterale

47' prova invano a giocare con il cronometro Montevago all'altezza della bandierina, perde palla ma il Sassuolo non riesce a ripartire

45' 5 minuti di recupero

45' conclusione bassa sul primo palo di Laurienté su palla recuperata sul secondo palo ma blocca senza problemi Audero

43' buona punizione conquistata da Gabbiadini, può risalire la squadra

42' in campo Ceide per Berardi, spazio anche anche Murillo per Verre

41' gesto di nervosismo per Traoré che calcia il pallone contro i tabelloni ma è il giallo è per Rogerio, punita una trattenuta su Vieira

37' tentativo di scambio in area per Berardi ma trova la deviazione della difesa in angolo, traittoria corta intercettata da Gabbiadini che allontana

36' due cambi per Dionisi: Defrel per Pinamonti e Alvarez per Frattesi

33' su respinta corta della difesa tentativo di Laurienté ma sulla traiettoria c'è Traoré che fa il gioco della difesa suo malgrado

32' nuovo giallo questa volta a Montevago, in ritardo braccio largo su Ferrari

31' azione di Leris, scarico in area su Verre ma il suo diagonale viene bloccato a terra da Consigli

30' chiusura di Ruan su Montevago che sul filtrante di Leris in area si è mosso un pò in ritardo

28' bel testa a testa tra Leris e Rogerio con il difensore che ha la meglio e conquista una punizione

27' in campo Montevago per Lammers e Murru per Amione

26' a terra Amione dopo aver intercettato una conclusione dal limite di Berardi, nessun problema per lui

24' conclusione a incrociare di Laurienté, ottima opposizione di Audero in angolo! Nulla di fatto sulla prosecuzione dell'azione

21' cross basso di Laurienté, velo in area di Traoré e conclusione ravvicinata di Pinamonti sporcata da Amione in angolo! Sul corner palla a centro area per Berardi ma conclusione in corsa imprecisa

20' buona chiusura in area di Rincon su tentativo sul primo palo in area di Traoré

19' BERARDI!!! Accorcia le distanze il Sassuolo! Bella conclusione dal dischetto alla sinistra di Audero che aspetta a intervenire ma non arriva sulla sfera

16' fallo al limite dell'area di Nuytick su Pinamonti un pò ingenuo. Intervento del VAR per valutare se il punto di impatto fosse in area. E' RIGORE!

14' intervento in ritardo di Amione su Frattesi in scivolata, il giocatore se la cava con un giallo. Il VAR conferma il giallo. Sugli sviluppi della punizione palla in angolo e nulla di fatto

13' grande sterzata in area di Laurieté con il destro e tiro cross rasoterra con il mancino per Berardi che arriva con un attimo di ritardo! Giallo per proteste a Berardi

9' sulla conclusione di Berardi in area, palla sul gomito di Nuytick con il colpo in torsione. C'è solo l'angolo, braccio ben attaccato al corpo, non interviene il VAR. Sugli sviluppi del corner buon intervento a terra di Audero sul diagonale in area di Traoré

5' un pò di imprecisione della manovra del Sassuolo, molto raccolta la difesa doriana

2' punizione conquistata sulla trequarti per il Sassuolo, sul pallone Traoré e Laurienté

si parte con il calcio d'avvio battuto dalla Sampdoria, subito uno scontro duro tra Leris e Ferrari che lamenta l'irruenza del'intervento

in campo subito Traoré per Thorstvedt, rientrano le due squadre in campo

ben ritrovati con il secondo tempo di Sassuolo - Sampdoria, Dionisi pronto a cambiare alcune carte in campo

PRIMO TEMPO

46' si chiude il primo tempo tra Sassuolo e Sampdoria, gli ospiti all'intervallo con il doppio vantaggio con Gabbiadini e Augello. Piccola pausa e torniamo per il secondo tempo. Per gli amici del fantacalcio ricordiamo nel primo gol c'è stato l'assist di Amione mentre nel secondo tocco della difesa e conclusione da fuori area

45' 1 minuto di recupero

44' punizione dalla trequarti sinistra di Gabbiadini, in area sul primo palo colpisce di testa Amione e palla sopra la traversa

40' salvataggio di Bereszynski su cross basso insidioso di Toljan imbeccato da Berardi, sugli sviluppi dell'azione lo stesso Berardi prova dalla distanza ma è impreciso

37' giallo a Vieira, intervento falloso su Frattesi

36' da Augello a Gabbiadini, cross basso in area per Gabbiadini che calcia a lato. Bello scambio palla a terra partito dai piedi di Verre

34' conclusione a giro di Gabbiadini con il mancino dal limite, vola Consigli sulla sua destra a deviare di pugni!

33' rinvio un tardivo in area di Augello con Pinamonti in agguato pronto a intercettare la sfera. Ha rischiato molto il portiere

32' fraseggio nello stretto al limite dell'area per i padroni di casa ma si chiude bene la difesa ospite

28' AUGELLO!!! RADDOPPIO DELLA SAMPDORIA!!! Grande conclusione con il mancino, collo esterno all'angolino destro e nulla da fare per Consigli. L'azione nasce da un cross dalla trequarti e disimpegno errato di Ferrari sui piedi dell'avversario che non ci ha pensato due volte nel calciare in corsa

25' GABBIADINI!!! VANTAGGIO DELLA SAMPDORIA! Prodezza dell'attaccante, bella rovesciata in area con il mancino a due passi dalla porta, palla alla sinistra di Consigli. L'azione nasce al corner dalla destra, sponda aerea di Amione in area e bel gesto tecnico

25' cross teso di Leris intercettato da Ferrari che spedisce sul fondo

23' non si intendono Berardi e Frattesi, passaggio in area intercettato dalla difesa

20' imbucata di Lammers per Gabbiadini, ingresso in area e conclusione con l'esterno larga

19' punizione di Verre dalla destra d'attacco, allontana la difesa di testa in area

15' qualche errore di troppo in fase di impostazione tra le due squadre, molto aggressiva la Sampdoria a centrocampo

13' palla in verticale su Pinamonti, abile a conquistare un corner ma sugli sviluppi palla sui piedi di Berardi che alza la mira

11' due interventi fallosi in sequenza della Samp che cerca di fermare sul nascere l'offensiva avversaria

8' primo angolo dalla sinistra per il Sassuolo, dopo uno scambio prova a crossare Laurienté ma troppo lunga la traiettoria verso il secondo palo per Ferrari

7' scambio tra Leris e Lammers al limite dell'area ma si chiude bene la difesa

6' tentativo dalla distanza con il mancino per Berardi e sfera che sorvola la traversa senza creare problemi ad Audero

3' buona copertura di Bereszynski su Laurienté su passaggio in verticale e palla che sfila sul fondo

1' pescato in offside Gabbiadini che era stato imbeccato da Leris con un pizzico di ritardo

Si parte! Calcio d'avvio battuto dal Sassuolo in maglia neroverde, Sampdoria in quella blucerchiata

Si osserva un minuto di silenzio per ricordare la leggenda del calcio Pelé

Sassuolo e Sampdoria fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto all'inizio della partita. In casa Doria troviamo subito in campo i neo acquisti Neytinck e Lammers tra i neroverdi si rivede dal primo minuto Berardi

Un saluto ai lettori di Calciomagazine, buon 2023! Siamo giunti al primo incontro del nuovo anno per la Serie A in contemporanea con la diretta di Salernitana-Milan. Dalle ore 12.30 in campo Sassuolo e Sampdoria per la 16esima giornata. I due allenatori hanno effettuato le scelte sui giocatori che scenderanno in campo.

TABELLINO

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Tressoldi Ruan, Ferrari, Rogerio; Frattesi (dal 36' st Alvarez), Matheus Henrique, Thorstvedt (dal 1' st Traorè); Berardi (dal 42' st Ceide), Pinamonti (dal 36' st Defrel), Laurienté. A disposizione: Pegolo, Russo, Ayhan, Romagna, Marchizza, Erlic, Kyriakopoulos, Obiang, Harroui, Traorè, Ceide, D’Andrea, Alvarez, Defrel. Allenatore: Alessio Dionisi.

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Nuytinck, Amione (dal 27' st Murru); Leris, Rincon, Vieira, Verre (dal 42' st Murillo), Augello; Lammers (dal 27' st Montevago), Gabbiadini. A disposizione: Contini, Ravaglia, Villar, Murillo, Yepes, Murru, Malagrida, Villa, Montevago, Paoletti, Trimboli. Allenatore: Dejan Stankovic.

Reti: al 25' pt Gabbiadini, al 28' pt Augello, al 19' st Berardi (rigore)

Ammonizioni: Vieira, Berardi, Amione, Rogerio

Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

NOTA: Nuytinck ha causato un rigore

Convocati della Sampdoria

Portieri: Audero, Contini, Ravaglia.
Difensori: Amione, Augello, Bereszynski, Murillo, Murru, Nuytinck, Villa.
Centrocampisti: Léris, Malagrida, Paoletti, Rincón, Trimboli, Verre, Vieira, Villar, Yepes.
Attaccanti: Gabbiadini, Lammers, Montevago.

Le parole di Stankovic alla vigilia

Inizia un nuovo campionato per noi. Saranno 23 partite e 23 finali. Sono stati 50 giorni di grandissimo lavoro, dovevamo cambiare tante cose, a partire dalla mentalità: affrontare ogni avversario come se fosse l’ultimo e guardare a noi stessi, essendo sempre compatti, un gruppo. Ho visto buone cose e belle risposte, quella vera ce la darà soltanto il campo. La sosta è arrivata nel momento giusto, ci ha aiutato di sicuro – prosegue il mister -. Ci siamo preparati per lottare, dobbiamo essere molto più forti di prima di fronte alle difficoltà che arriveranno di sicuro. Servono piedi per terra, cuore caldo e testa fredda. Il Sassuolo? È una squadra stabile, che fa un bel calcio da anni, con tante certezze. Noi ci giocheremo le nostre chance. Non sarà l’ultima spiaggia, dobbiamo avere la convinzione di fare un primo passo per arrivare al traguardo. So che avremo la tifoseria sempre dietro di noi: i tifosi non molleranno un centimetro e noi dobbiamo prendere esempio da loro. Io ci credo e anche i ragazzi. Gli ultimi arrivati, Lammers e Nuytinck, sono pronti, hanno voglia di dimostrare il proprio valore e di sudare per la Sampdoria. Noi dobbiamo regalare continuità alla nostra gente, lottare con loro per rimanere in Serie A».

L’arbitro

A dirigere la gara sarà Fabio Maresca della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Dei Giudici e Margani di Latina; quarto ufficiale Zufferli di Udine. Al VAR Nasca di Bari, assistito da Paganessi di Bergamo.

Presentazione del match

QUI SASSUOLO – Dionisi dovrà ancora rinunciare soltanto a Muldur e a Maxime Lopez, quest’ultimo out per un problema al legamento collaterale del ginocchio destro. Il tecnico neroverde dovrebbe affidarsi consueto modulo 4-3-3 con Consigli in porta e con Erlic e Ferrari al centro della difesa, mentre sulle fasce agiranno Toljan e Rogerio. A centrocampo Frattesi, Matheus Henrique e Traoré. Attacco affidato a Pinamonti, affiancato da Laurienté e Berardi.

QUI SAMPDORIA – Assenti gli indisponibili Quagliarella, Winks e Sabiri e lo squalificato Djuricic. Stankovic dovrebbe confermare il modulo 3-5-2 con Audero in porta e con una difesa a tre formata da Bereszynki, Colley e Amione. In cabina di regia Villar, in vantaggio su Vieira, con Rincon e Verre mezz’ali, mentre sulle corsie esterne agiranno Leris e Augello. Davanti Gabbiadini e il giovane Montevago.

Le probabili formazioni di Sassuolo – Sampdoria

SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Matheus Henrique, Traorè; Berardi, Pinamonti, Laurienté. A disposizione: Pegolo, Russo, Ayhan, Romagna, Marchizza, Ruan, Kyriakopoulos, Obiang, Harroui, Thorstvedt, Ceide, D’Andrea, Alvarez, Defrel. Allenatore: Alessio Dionisi.

SAMPDORIA (3-5-2): Audero; Bereszynski, Colley, Amione; Leris, Rincon, Villar, Verre, Augello; Montevago, Gabbiadini. A disposizione: Contini, Ravaglia, Murillo,  Conti, Murru, Yepes, Vieira, Trimboli, Pussetto, Lammers. Allenatore: Dejan Stankovic.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale. La gara sarà visibile anche su Zona DAZN (canale 214 satellite), che può essere attivata dagli utenti che siano già abbonati o da coloro che si abbonino al servizio DAZN, sia “DAZN Standard” che “DAZN Plus” purché siano clienti Sky tramite un abbonamento TV attivo, al costo aggiuntivo di 5 euro mensili.