Juventus – Spezia 2-0: un gol per tempo per la squadra di Allegri

1612

Juventus Spezia cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Juventus – Spezia di Mercoledì 31 agosto 2022 in diretta: in gol i suoi due attaccanti con Vlahovic al 9′ del primo tempo e Milik da poco entrato allo scadere

TORINO –  Mercoledì 31 agosto, all’Allianz Stadium di Torino, la Juventus affronterà lo Spezia per la quarta giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 20.45. I bianconeri, dopo il 3-0 rifilato al Sassuolo all’esordio in campionato, non sono andata oltre il  pareggio a reti bianche a Marassi contro la Sampdoria, e quello per 1-1 contro la Roma: a difesa della squadra di Allegri va detto, però, che pesano in questo periodo le assenze di Di Maria, Pogba e Chiesa e che, quindi, i margini di miglioramento sono elevati. Le Aquile di Gotti dopo il successo di misura sull’Empoli all’esordio in campionato, hanno perso per 3-0 a San Siro contro l’Inter e pareggiato 2-2 in casa contro il Sassuolo per un totale di 4 punti in classifica. Sono dieci i precedenti tra le due compagini con un bilancio che parla di quattro vittorie dei bianconeri, due degli aquilotti e quattro pareggi. Nella passata stagione a Torino, la Juventus si impose di misura grazie a un gol di Alvaro Morata.

Cronaca con il commento della partita e tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: JUVENTUS-SPEZIA 2-0 

SECONDO TEMPO

45' 5' Finisce qui: Juve batte Spezia 2-0. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' 2' Miretti manda la palla a centroarea e c'è il sinistro vincente di Milik! Raddoppia la Juventus in pieno recupero!

45' Ci saranno cinque minuti di recupero.

40' Escono Bremer e Vlahovic, entrano Alex Sandro e Milik.

39' Escono Bourabia e Holm, entrano Balde e Hellersson.

37' Riparte veloce la Juve in verticale, palla a Danilo che, una volta entrato in area spezzina, incrocia il destro: palla alta di poco

30' Eccoci alla mezz'ora, il risultato non cambia: sempre 1-0.

27' Intervento ruvido di Holm su Miretti, l'arbitro estrare il cartellino giallo.

26' Finisce qui il match di Bastoni (ammonito), lo sostituisce Sala.

24' Altra ottima prestazione di Miretti, che dal limite conclude di destro: la retroguardia dello Spezia chiude in corner.

21' Frustata di Vlahović che anticipa tutti saltando altissimo, Dragowski compie un vero e proprio miracolo per evitare il raddoppio della Vecchia Signora.

20' Altro ottimo intervento di Gatti che argina Agudelo e gli sradica il pallone dai piedi. 

15' Kovalenko e Gyasi lasciano il campo: entrano al loro posto Agudelo e Strelec.

14' Lo Spezia fa tanto possesso palla ma fatica a calciare verso la porta difesa da Perin. La Juve, invece, gioca a ritmi bassi e prova a gestire il vantaggio.

9' Doppio cambio per la Juve: escono Cuadrado e Kean, in campo Di Maria e Kostic.

8' Che giocata di Miretti! Supera due avversari al limite dell'area e scarica di destro: palla deviata e corner per la Juve. Nulla di fatto dai successivi sviluppi.

2' Miretti serve Kean, l'attaccante numero 18 scarica di destro da 20 metri: pallone alto che sorvola la traversa.

1' Al via la ripresa. Non ci sono state sostituzioni.

PRIMO TEMPO

45' 3' Il primo tempo si chiude qui. A più tardi per la cronaca della ripresa!

45' Ci saranno tre minuti di recupero.

42' Szczesny cade male a terra sugli sviluppi del corner battuto dallo Spezia ed esce in barella: il portiere polacco lascia il campo ed entra al suo posto Perin.

40' Spezia pericolosissimo: Bourabia serve Holm che crossa basso da destra, Bremer anticipa tutti e mette in angolo.

36' Kovalenko e Nzola provano a sfondare nell'area di rigore bianconera, ma non riescono a trovare lo spazio per calciare. Buona chance sprecata dallo Spezia.

34' Intanto all'Allianz Stadium è arrivato Leandro Paredes, nuovo centrocampista a disposizione di Allegri.

30' Eccoci arrivati alla mezz'ora, conduce sempre la Juve per 1-0.

27' Vlahović viene lanciato sull'out di destra da Rabiot, mette in mezzo e Kiwior, con la porta ligure sguarnita, spazza in angolo rischiando l'autogoal.

24' Gli ospiti provano a scuotersi dopo il vantaggio bianconero firmato su punizione da Dušan Vlahović. La squadra di Gotti cerca di farsi vedere in avanti, ma gli uomini di Allegri sono attenti e coprono bene il campo.

20' Primi venti minuti di gioco con il vantaggio di misura dei bianconeri.

15' Lo Spezia verticalizza bene per la corsa di Gyasi, l'attaccante numero 11 batte Szczesny ma l'arbitro non convalida la rete per offside.

13' Ottimo intervento di Gatti su Bastoni che argina il centrocampista ligure, diretto verso la porta bianconera.

11' Bastoni ferma irregolarmente Miretti e viene ammonito.

9' Gooooooooooooooooool! Parabola di Vlahovic che con il sinistro sigla il vantaggio per la Juventus! La palla va a insaccarsi sotto la traversa direttamente su calcio di punizione.

4' Efficace per ora il pressing degli uomini di Allegri, la Juve muove la palla alla ricerca del varco giusto per sorprendere la formazione di Gotti.

2' Primo pallone giocato dallo Spezia. Juve in maglia nera, liguri in maglia gialla.

1' Inizia la partita

Benvenuti alla diretta della gara tra Juventus e Spezia. Mercoledì 31 agosto dalle ore 19:45 le formazioni ufficiali, dalle ore 20:45 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny (42' pt Perin); Danilo, Gatti, Bremer (40' st Alex Sandro), De Sciglio; Rabiot, Locatelli, Miretti; Cuadrado (9' st Di Maria), Vlahovic (40' st Milik), Kean (9' st Kostic). A disp.: Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, McKennie, Kostić, Zakaria, Fagioli, Milik, Di Maria, Soulé. All. Allegri.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Hristov, Kiwior, Nikolaou; Gyasi (15' st Strelec), Bourabia (39' st Sanca Balde), Holm (39' st Ellersson), Bastoni (26' st Sala), Reca; Kovalenko (15' st Agudelo), Nzola. A disp.: Zoet, Zovko, Agudelo, Beck, Caldara, Ellertsson, Sala, Sanca, Sher. All. Gotti.

Reti: 9' pt Vlahovic, 45' st Milik 

Ammonizioni: Bastoni, Holm

Recupero: 3' pt, 5' st 

Formazioni ufficiali di Juventus – Spezia

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Gatti, Bremer, De Sciglio; Rabiot, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kean. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Alex Sandro, Rugani, McKennie, Kostić, Zakaria, Fagioli, Milik, Di Maria, Soulé. Allenatore: Allegri.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Hristov, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Holm, Bastoni, Reca; Kovalenko, Nzola. A disposizione: Zoet, Zovko, Agudelo, Beck, Caldara, Ellertsson, Sala, Sanca, Sher, Strelec. Allenatore: Gotti.

I convocati dello Spezia

PORTIERI: 1.Zoet, 40.Zovko, 69.Dragowski
DIFENSORI: 2.Holm, 13.Reca, 14.Kiwior, 15.Hristov, 29.Caldara, 43.Nikolaou
CENTROCAMPISTI: 6.Bourabia, 7.Sala, 16.Beck, 20 Bastoni, 24.Kovalenko, 28.Ellertsson, 31.Sher, 33.Agudelo
ATACCANTI: 11.Gyasi, 18.Nzola, 44.Strelec, 89.Sanca

Le dichiarazioni di Allegri alla vigilia del match

“Abbiamo regalato quattro punti per strada tra Genova e la partita contro la Roma e domani dobbiamo assolutamente recuperare. La gara sarà difficile e importante, lo Spezia sta facendo buone cose in campionato ed è una squadra che fa gol. La partita va subito aggredita, sono tre punti che vanno portati a casa. Non ho ancora deciso la formazione. Tornerò ad avere a disposizione Di Maria e Fagioli. Domani come sempre saranno importanti i cambi, devo ancora decidere se far partire Milik in coppia con Vlahovic oppure tenerlo inizialmente in panchina. Miretti contro la Roma ha fatto una buona partita, ma capiterà di doverlo tenere a riposo, c’è una componente emotiva e psicologica da considerare. Soulé sta facendo bene, ma in questo momento sto facendo altre scelte. Le scelte che faccio sono sempre in base alla partita, indipendentemente se un giocatore ha 18 anni oppure 35. Pogba? Al momento non è disponibile, se tutto procede nel migliore dei modi dalla prossima settimana inizierà a correre. È un giocatore molto importante per noi. Gatti sta procedendo bene e vediamo domani se farlo giocare, mentre Bonucci è a posto e da dopodomani sarà con la squadra e sarà a disposizione per la gara di Firenze. Rovella sta invece andando a Monza, abbiamo optato per questa scelta con la società per non interrompere il suo percorso. Danilo può giocare in tre ruoli: terzino destro, terzino sinistro e difensore centrale. Sabato scorso ha fatto una buona partita, anche se difensivamente abbiamo commesso alcuni errori di posizione, ma è normale perché c’è bisogno di tempo per lavorare. McKennie è stato molto bravo, veniva da una lussazione alla spalla. Ha fatto quello che poteva, sta crescendo di condizione».

L’arbitro

A dirigere il match é Andrea Colombo della sezione di Como, coadiuvato dagli assistenti Marco Scatragli e Daniele Marchi. Quarto Uomo sarà Paolo Valeri. Al Var ci sarà Luigi Nasca, assistito da Salvatore Longo.

Presentazione del match

QUI JUVENTUS –  Allegri dovrà ancora fare i conti con una lunga lista di infortunati: Kaio Jorge, Chiesa, Pogba, e Di Maria . Il tecnico toscano dovrebbe affidarsi al modulo 4-3-3 schierando  in porta Szczesny, guarito dal la lesione di basso grado al flessore che lo aveva costretto a saltare due partite, e una difesa a quattro composta dalla coppia centrale Bonuccii-Bremer e sulle fasce da Danilo e Alex Sandro. A centrocampo ci saranno McKennie, Locatelli e Rabiot; tridente offensivo formato da Cuadrado, Vlahovic, e Kostic.

QUI SPEZIA – Gotti, che dovrà fare ameno degli infortunati Amian, Antiste e Ferrer e dello squalificato Ekdal. Dovrebbe affidarsi al modulo 3-5-2; quindi con Dragowski in porta e con Caldara, Kiwior e Nikolaou pronti a formare il blocco difensivo. In cabina di regia Sala, affiancato da Bourabia e Bastoni, mentre Gyasi e Reca si muoveranno sulle corsie esterne. Davanti Agudelo e Nzola.

Le probabili formazioni di Juventus – Spezia

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. Allenatore: Allegri.

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Caldara, Kiwior, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Sala, Bastoni, Reca; Agudelo, Nzola. Allenatore: Gotti.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.  La gara sarà visibile anche su anche su Sky Sport (canale 251 satellite) in streaming, per gli abbonati Sky, su SkyGo, app scaricabile gratuitamente.