Milan – Napoli 0-0: Donnarumma salva i rossoneri

Milan - Napoli 0-0: Donnarumma salva i rossoneri

La cronaca di Milan – Napoli. I rossoneri fermano la corsa degli azzurri. Gara equilibrata ma allo scadere decisivo il portiere rossonero su Milik. Finisce 0-0 al San Siro

MILANO – Pareggio a reti inviolate quello tra Milan e Napoli. Gara equilibrata per 90 minuti con la squadra di Sarri che ora rischia di vedersi scappare definitivamente la Juventus (dalle 18 live contro la Sampdoria) nella corsa scudetto. Dopo appena 3 minuti Bonaventura chiama all’intervento Reina quindi al 16′ un tacco di Insigne libera in area Mertens ma Donnarumma fa capire che è in giornata di grazia. Al 35′ Insigne protagonista questa volta con una conclusione a giro che sfiora il palo. Nella ripresa pronti e via con Insigne che torna assist man questa volta per Hasmik che non trova precisione nel diagonale in area. Donnarumma torna sugli scudi quando neutralizza un tentativo di Insigne al 36′ ma l’intervento decisivo arriva in pieno recupero quando Milik si trova a due passi alla linea di porta ma si vede respingere il tentativo.

Cronaca minuto per minuto

2′ TEMPO

  • 48′ è finita! 0-0 tra Milan e Napoli con Biglia che discute con Sarri a fine partita. Un pò di tensione plausibile dopo questo concitato finale
  • 47′ miracolo di Donnarumma! assist in area di Insigne per Milik che a pochi metri dalla linea di porta hai il tempo per controllare e calciare da due passi ma il portiere ci mette la mano! angolo!
  • 46′ fallo in attacco di Çalhanoğlu su Albiol, cartellino anche per lui
  • 45′ giallo a Koulibaly
  • 44′ 3 minuti di recupero
  • 43′ sul fondo lavora una buona palla Suso che guadagna l’ennesimo corner quindi un fallo in attacco di Çalhanoğlu entrato un pò duro su Insigne
  • 42′ ultima carta per Sarri: c’è Rog per Allan
  • 41′ buon momento per la squadra di Gattuso, cross di Calabria per Silva anticipato, sulla traiettoria anche Locatelli che viene scavalcato dalla traiettoria
  • 40′ batte Çalhanoğlu nuova deviazione e sul secondo tentativo colpisce sul secondo palo Silva che alza però la mira
  • 39′ cross di Suso dal fondo e nuovo angolo quindi Biglia da fuori deviato e ancora un tiro dalla bandierina
  • 38′ tiro dal limite di Biglia deviato da Zielinski e angolo per i rossoneri
  • 36′ lancio di Zielinski per Insigne, controllo magico e conclusione rasoterra sul primo palo da posizione defilata, respinge Donnarumma!
  • 35′ è il momento di Locatelli che prende il posto di Bonaventura
  • 33′ esterno di Suso per André Silva ma Koulibaly è attento in copertura
  • 30′ si entra nell’ultimo quarto d’ora di gioco, tutto in discussione con le squadre che sembrano un pò stanche
  • 29′ filtrante di Insigne in area per Milik ma Musacchio devia in angolo quindi Donnarumma con un pugno allontana
  • 27′ guadagna campo la squadra di Sarri ma la difesa regge bene con Calabria che devia in angolo un cross dalla sinistra
  • 25′ fischi per Kalinic che lascia il posto ad André Silva
  • 22′ subito nel vivo dell’azione Milik che prova a colpire a centroarea ma palla strozzata da Zapata e bloccata senza problemi da Donnarumma
  • 21′ in campo Zielinski per Hamsik e Milik per Mertens
  • 19′ giallo per Hysaj reo di aver commesso fallo a Suso che lo ha saltato secco
  • 18′ pennellata di Suso in area per Kalinic, ottima scelta di tempo per Albiol, insuperabile di testa
  • 17′ cross dal fondo di Bonaventura troppo lungo per Kalinic ma troppo corso per Suso
  • 14′ resta alto il pressing della squadra campana, rossoneri che faticano a guadagnare metri
  • 11′ buona chiusura di Rodriguez su traversone proveniente dalla sinistra, angolo Napoli. Sugli sviluppi la sfiora soltanto Koulibaly e blocca in uscita Donnarumma
  • 9′ brutto intervento di Zapata su Maggio, giallo inevitabile. Il rossonero si va a scusare con l’avversario che si rialza con il viso piuttosto sofferente
  • 6′ pennellata dalla destra di Hasmik verso il primo palo per Callejon che non riesce a colpire sotto porta
  • 5′ angolo Napoli per una deviazione di Bonaventura su tentativo dal limite di Allan
  • 4′ grande scatto di Kessie a destra ma sul cross in area Albiol anticipa Kalinic a centroarea
  • 3′ dall’altra parte lancio in area per Kalinic che non arriva sul pallone
  • 2′ Insigne trova tra le linee Hamsik che sorprende Kessie ma il suo diagonale da posizione molto defilata termina di poco a lato!
  • si riparte! nessun cambio nell’intervallo per le due squadre

1′ TEMPO

  • 46′ chiusura di Calabria su Insigne al limite e l’arbitro fischia la fine del primo tempo. A San Siro è 0-0 tra Milan e Napoli
  • 44′ 1 minuto di recupero
  • 43′ grande densità per la squadra di Gattuso che resta molto compatta e concede poco a centrocampo. Jorginho lancia Mertens ma palla troppo lunga che sfila sul fondo
  • 40′ rapido contropiede Napoli con uno scambio Mertens – Insigne e conclusione di quest’ultimo alzata dalla difesa sopra la traversa
  • 39′ conclusione dal limite di Çalhanoğlu respinta da Reina quindi Musacchio la ribatte in rete da due passi ma si era alza la bandierina per posizione irregolare del centrale rossonero
  • 38′ Suso filtrante per Kessie chiuso dalla difesa in angolo
  • 36′ contropiede Napoli ma Insigne sbaglia l’appoggio per Jorginho, dall’altra parte ottima copertura di Koulibaly su Kalinic che commette fallo in attacco
  • 35′ destro a giro di Insigne in area da posizione defilata e palla che passa di un paio di metri a lato alla sinistra di Donnarumma!
  • 33′ non si chiude una triangolazione Suso – Kessie – Calabria
  • 31′ difettoso rinvio di Calabria e tentativo di prima intenzione dal limite per Hasmik con palla che termina a lato
  • 28′ fitta serie di passaggi dei giocatori azzurri quindi su palla dentro uscita un pò complicata per Donnarumma che si scontra con Rodriguez ma sfera allontanata dall’area
  • 25′ nulla di fatto, rossoneri propositivi in questo avvio, equilibrato anche il possesso palla
  • 23′ palla dentro di Rodriguez per l’inserimento di Kalinic anticipato all’ultimo da Koulibaly, angolo Milan!
  • 20′ palla dentro per Callejon ingannato da un mancato intervento in area di Zapata e non arriva sul pallone sotto porta
  • 19′ prova a cambiare versante la squadra rossonera ma Calabria sbaglia l’appoggio e Insigne prova a proporre un’azione a sinistra
  • 16′ Callejon per Insigne, tacco geniale per Mertens che si inserisce in area e conclude in porta ma Donnarumma ci mette i guantoni!
  • 15′ Mertens sulla trequarti prova a passare i mezzo ai centrali del Milan quindi serve Callejon ma la sua conclusione termina a lato
  • 14′ prova a ragionare la squadra di Sarri che ha rischiato qualcosa in questo avvio di gara
  • 13′ dalla sinistra traversone per Kalinic anticipato dalla tempestiva uscita di Reina di pugni
  • 11′ ottimo cross di Suso per Kalinic che colpisce male di testa e azione che sfuma!
  • 10′ attento in chiusura Zapata che fa carambolar palla su Callejon e fallo dal fondo conquistato
  • 9′ apertura di Suso per Kessie che dal fondo non diesce ad arrivare sul pallone per il cross
  • 7′ cross di Suso per Kalinic con Albiol che svirgola un pò il pallone che termina sul fondo. Quindi nuovo tentativo per una deviazione sul primo palo della difesa
  • 4′ scontro testa a testa tra Alibiol e Zapata, gioco fermo con gli staff medici in campo
  • 3′ possesso palla Milan, lancio di Calabria, anticipato Kalinic quindi è Bonaventura che prova dal limite e grande invervento per Reina bravo a distendersi sulla sua sinistra per deviare in corner!
  • battuta su Donnarumma che blocca senza problemi in presa alta
  • partiti! è il Napoli a giocare il primo pallone del match e angolo conquistato dopo 1 minuti di gioco

squadre in campo, fra qualche istante seguiremo il big match minuto per minuto

Presentazione della partita

Quest’oggi alle ore 15 andrà in scena Milan – Napoli, uno dei due match clou della trentaduesima giornata del campionato di Serie A. Da una parte c’è la compagine rossonera che non sta attraversando un grandissimo periodo: nelle ultime tre partite due punti racimolati dalla squadra di Gattuso che domenica scorsa ha pareggiato in casa con il Sassuolo. In classifica i lombardi sono al sesto posto con 52 punti, uno in più di vantaggio sulla Fiorentina. Dall’altra parte ci sono i campani che non hanno ancora abbandonato le speranze Scudetto: nell’ultimo turno, infatti, è arrivato il successo in rimonta contro il Chievo con due reti segnate negli ultimi minuti. In classifica i partenopei hanno 77 punti, quattro in meno della Juventus.

QUI MILAN – Qualche problema per Gattuso soprattutto in difesa visto che mancheranno Bonucci e Romangoli. Il modulo dovrebbe essere il solito 4-3-3 con Donnarumma tra i pali, pacchetto arretrato composto da Calabria e Rodriguez sulle fasce mentre al centro Musacchio e Zapata. A centrocampo Biglia in cabina di regia con Kessié e Bonaventura mezze ali mentre davanti Suso e Calhanoglu a supporto di uno tra Cutrone, Andrè Silva e Kalinic. Al momento il portoghese sembra essere il favorito.

QUI NAPOLI – Nessun tipo di dubbio per Sarri che manderà in campo i suoi col classico 4-3-3 con Reina tra i pali, pacchetto difensivo formato da Maggio e Hysaj sulle fasce mentre al centro Albiol e Koulibaly. A centrocampo Jorginho in cabina di regia con Allan e Hamsik mezze ali mentre davanti il classico tridente composto da Callejon, Mertens e Insigne.

Le probabili formazioni

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Andre Silva, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri

Arbitro: Banti della sezione di Livorno

Guardalinee: Vuoto e Meli

Quarto uomo: Tagliavento

Var: Valeri

Assistente Var: Dobosz

Stadio: San Siro

Statistiche e precedenti

Per quanto concerne i match giocati a San Siro 32 vittorie, 23 pareggi e 14 sconfitte per il Milan con 117 gol fatti e 71 subiti. Al San Paolo invece  i rossoneri rimangono in vantaggio con 54 successi, 44 pareggi e 41 sconfitte, con 197 gol realizzati e 159 incassati.  Domenica le due squadre si sfideranno per la settantesima volta a San Siro e negli ultimi quattro anni i partenopei hanno portato a casa l’intera posta in palio per tre volte. Nel match d’andata successo per la squadra di Sarri che vinse 2-1.