Pronostici dell’11 maggio 2023: Europa League, Conference League e Serie C

30

pronostici giovedì calciomagazine

I suggerimenti del giorno 11 maggio 2023 sono dedicati alle semifinali di andata di Europa League e Conference League e al primo turno dei playoff di Serie C

Giovedì 11 maggio si giocano le semifinali di andata di Europa League e della Conference League, che vedono in campo anche Juventus, Roma e Fiorentina. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Juventus – Siviglia 1 (ore 21)

Semifinale di andata di Europa League. La squadra di Allegri era stata retrocessa dalla Champions League, essendosi piazzata al terzo posto nel Girone dietro Benfica e PSG ma allo spareggio ha avuto la meglio sul Nantes (1-1 a Torino, 0-3 al ritorno in terra francese). Agli ottavi di finale ha eliminato il Friburgo (1-0 all’andata e 0-2 al ritorno), ai quarti di finale il Siviglia (1-0 all’andata e 1-1 al ritorno). Anche il Siviglia era retrocesso dalla Champions League, essendosi classificato  al terzo posto nel Girone G alle spalle di Manchester City e Borussia Dortmund. Ha poi avuto la meglio sul PSV allo spareggio (3-0 all’andata e 2-0 al ritorno), sul Fenerbahce (2-0 all’andata e 1-0 al ritorno) agli ottavi di finale e sul Manchester United ai quarti di  finale (2-2 all’andata e 3-0 al ritorno). In campionato i bianconeri vengono da due successi consecutivi, contro Lecce (2-1) e Atalanta (0-2). Occupan0 la seconda posizione, a +2 dalla Lazio, con 66 punti, frutto di venti vittorie, sei pareggi e otto sconfitte, cinquantadue gol fatti e ventotto subiti. In Liga il Siviglia, dopo il successo casalingo per 3-2 contro l’Espanyol, é a quota con un percorso di dodici partite vinte, otto pareggiate e tredici perse, quarantuno reti realizzate e quarantanove incassate.

Roma – Bayer Leverkusen (ore 21)

Semifinale di andata di Europa League. Per arrivare a questo punto della competizione la Roma ha dovuto affrontare gli spareggi, visto che si era classificata al secondo posto nel Gruppo C, alle spalle del Betis: ha eliminato il Salisburgo rimontando nella gara di ritorno (2-0) l’1-0 dell’andata in terra austriaca. Agli ottavi di finale  i giallorossi hanno avuto la meglio sugli spagnoli della Real Sociedad (2-0 all’andata e 0-0 al ritorno), ai quarti sul Feyenoord (all’andata e al ritorno). Il Bayer Leverkusen era retrocessa dalla Champions League essendo arrivata terza nel Girone B alle spalle di Porto e Club Brugge: ha poi eliminato il Monaco allo spareggio (2-3 all’andata e 2-4 al ritorno), il Ferencvaros agli ottavi di finale (2-0 all’andata e 0-2 al ritorno) e l’Union Saint-Gilloise ai quarti di finale (1-1 all’andata e 4-1 al ritorno).I giallorossi, dopo due pareggi consecutivi, contro Milan  e Monza, hanno perso in casa per 0-2 contro l’Inter. La squadra di Mourinho é quinta, a pari merito Atalanta e Milan e a quota 58, grazie a un percorso di diciassette partite vinte, sette pareggiate e nove perse, quarantacinque reti realizzate e trentuno incassate. Il Leverkusen, in Bundesliga, dopo la sconfitta casalinga per 1-2 contro il Colonia, é sesto con 48 punti, frutto di quattordici vittorie, sei pareggi e undici partite perse, cinquantaquattro gol fatti e quarantatré subiti.

Fiorentina – Basilea 1 (ore 21)

Incontro valevole per la semifinale di andata di Conference League. La Fiorentina si era classificata seconda nel Girone A alle spalle del Basaksehir, che aveva pari punteggio ma miglior differenza reti; poi, allo spareggio ha eliminato il Braga andando a vincere per 0-4 sul campo del Braga e battendolo per 3-2 al ritorno. Agli ottavi di finale ha avuto la meglio agevolmente sul Sivasspor (1-0 all’andata e 1-4 al ritorno) e ai quarti di finale il Lech (1-4 all’andata e 2-3 al ritorno in Polonia). Dopo aver vinto ai preliminari con il Brøndby solo ai rigori, il Basilea si era classificato secondo nel Girone H alle spalle dello Slovan Bratislava. Ha poi avuto la meglio su Trabzonspor (1-0 all’andata e 2-0 al ritorno), ancora Slovan Bratislava (2-2 all’andata e 2-3 al ritorno) e Nizza (2-2 all’andata e 1-2 al ritorno). In campionato i viola, dopo la sconfitta esterna di misura contro il Napoli, sono ottavi, a -12 dalla zona Europa e a quota 46, con un percorso di dodici partite vinte, dieci pareggiate e dodici perse, quarantacinque reti realizzate e quaranta subite. Nel massimo campionato svizzero il Basilea é quinto con 42 punti, frutto di dieci vittorie, dodici pareggi e dieci sconfitte, quarantatré gol fatti e trentanove subiti.

West Ham – AZ Alkmaar 1 (ore 21)

Match valido per il primo turno dei playoff di Serie C. Il West Ham é arrivato a questo punto della competizione dopo aver eliminato il Gent (1-1 all’andata e 4-1 al ritorno). In Premier League, la squadra Moyes ha battuto in casa per 1-0 il Manchester United ed é quindicesimo a quota 37 punti. L’AZ Alkmaar ha superato l’Anderlecht ai rigori dopo aver perso per 2-0 all’andata e vinto in casa al ritorno col medesimo risultato. Nell’Eredivisie è reduce dal pareggio esterno a reti bianche sul campo dell’Ajax e occupa ilquarto posto con 61 punti.

Ancona – Lucchese 1 (ore 18)

Incontro valevole per il primo turno dei playoff di Serie C. I marchigiani sono arrivati, infatti, settimi a quota 58, con un cammino di sedici vittorie, dieci pareggi e dodici sconfitte, quarantaquattro reti realizzate e cinquantotto incassate. I toscani si sono invece piazzati all’ottavo posto con 51 punti, frutto di dodici vittorie, quindici pareggiate e undici sconfitte, trentasei gol fatti e trentadue subiti. All’ andata l’Ancona si impose col risultato di 2-1 mentre al ritorno finì 1-1.

Gubbio – Recanatese 1 (ore 20.30)

Gara valida per il primo turno dei playoff di Serie C. Gli umbri sono arrivati quinti a quota 58, con un cammino di diciassette vittorie, dieci pareggi e undici sconfitte, cinquanta reti realizzate e trentaquattro incassate. I marchigiani si sono invece piazzati all’undicesimo posto (sono stati ripescati a seguito dell’esclusione del Siena, penalizzato di 4 punti) con 47 punti, frutto di undici vittorie, quattordici pareggiate e tredici sconfitte, trentanove gol fatti e quarantatré subiti. All’ andata la Recanatese si impose col risultato di 1-3 mentre al ritorno il Gubbio si prese la rivincita battendola per 2-0.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite dell’11 maggio 2023

  • Juventus – Siviglia 1 (1.80)
  • Roma – Bayer Leverkusen 1 (2.15)
  • Fiorentina – Basilea 1 (1.40)
  • West Ham – AZ Alkmaar 1 (1.55)
  • Ancona – Lucchese 1 (2.00)
  • Gubbio – Recanatese 1 (2.00)