Pronostici del 6 novembre 2022: si gioca in Serie A e B

48

pronostici domenica calciomagazine

I suggerimenti del giorno domenica 6 novembre 2022 sono dedicati alla tredicesima giornata di Serie A e al posticipo della dodicesima giornata di Serie B

Domenica 30 ottobre si giocano le gare valide per l’undicesima giornata di Serie A e i posticipi della decima giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente cinque gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Bologna – Torino 2 (ore 12,30)

Lunch match della dodicesima giornata di Serie A. I felsinei vengono da tre successi di fila, ultimo dei quali quello per 1-2 contro il Monza; sono dodicesimi a quota 13 grazie a un percorso di tre partite vinte, quattro pareggiate e cinque perse, quattordici reti realizzate e diciotto incassate. I granata, dopo un periodo negativo in cui avevano raccolto un solo punto all’attivo in cinque partite, hanno espugnato il campo dell’ Udinese  e battuto il Milan. Ora sono noni con 17 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e cinque partite perse, dodici reti realizzate e quattordici incassate.

Monza – Verona 1 (ore 15)

Gara valida per la tredicesima giornata di Serie A.I biancorossi sono reduci da tre k.o. di fila, ultimo dei quali quello casalingo contro il Bologna; i loro dieci punti sono frutto di tre vittorie, un pareggio e otto sconfitte, undici gol fatti e ventuno subiti. Gli scaligeri sono reduci da ben sette k.o. di fila, ultimo dei quali quello per 1-3 contro la Roma; sono ultimi, a pari merito con la Cremonese, con 5 punti, frutto di una vittoria, due pareggi e nove sconfitte, undici reti realizzate e ventuno incassate.

Sampdoria – Fiorentina 2 (ore 15)

Gara valida per la tredicesima giornata di Serie A. I blucerchiati, dopo il primo successo stagionale contro la Cremonese, sono naufragati a San Siro contro l’Inter perdendo per 3-0: attualmente sono terzultimi a quota 6, con un cammino di una partita vinta, tre pareggiate e otto perse, sei reti realizzate e ventuno incassate. I viola , che in settimana hanno battuto per 0-3 il Riga Fs, chiudendo al secondo posto  il girone di Conference League, in campionato sono tornati a vincere contro lo Spezia e ora sono tredicesimi con 13 punti, frutto di tre vittorie, quattro pareggi e cinque partite perse, tredici reti realizzate e diciassette incassate.

Roma – Lazio 1 (ore 18)

Match valido per la tredicesima giornata di Serie A. Le compagini di Mourinho e Sarri arrivano alla sfida con due umori completamente opposti  i giallorossi, infatti, grazie alla vittoria contro il Ludogorets hanno passato il turno di Europa League arrivando secondi nella classifica del gruppo C, mentre i biancocelesti in seguito alla sconfitta maturata contro il Feyenoord al de Kuip sono retrocessi in Conference League. Da tenere sotto controllo la situazione di Ciro Immobile che, facendo un miracolo, potrebbe essere nella lista dei convocati di un derby che, tra gli altri, sarà orfano di due stelle come Milinkovic-Savic e Dybala

Juventus – Inter 2 (ore 20.45)

Incontro valevole per la tredicesima giornata di Serie A. I bianconeri, che in settimana, pur perdendo contro il PSG, hanno staccato il pass per partecipare alla prossima Europa League, sono reduci da tre successi di fila, ultimo dei quali quello esterno contro il Lecce;  sono settimi con 22 punti, frutto di sei vittorie, quattro pareggi e due sconfitte, diciotto gol fatti e sette subiti. I nerazzurri, che, pur perdendo per 2-0 contro il Bayern Monaco, si sono qualificati agli ottavi di finale della Champions League, in campionato vengono da quattro vittorie di fila, ultima delle quali quella a San Siro per 3-0 contro la Sampdoria; sono sesti a quota 24, con un percorso di otto partite vinte e quattro perse, venticinque reti realizzate e diciassette incassate.

Como – Venezia 2 (ore 16.15)

Posticipo della dodicesima giornata di Serie B. I lariani vengono dalla sconfitta esterna di misura contro il Parma e sono penultimi quota 9, grazie a un percorso di due partite vinte, tre pareggiate e sei perse, dieci reti realizzate e venti incassate. A pari merito ci sono i lagunari, reduci dalla sconfitta casalinga: i  loro 9 punti sono frutto di due vittorie, tre pareggi e sei sconfitte, dodici gol fatti e diciotto  subiti.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per le partite del 6 novembre 2022

  • Bologna – Torino 2 (2.50)
  • Monza – Verona 1 (2.20)
  • Sampdoria – Fiorentina 2 (1.95)
  • Roma – Lazio 1 (2.00)
  • Juventus – Inter 2 (2.45)
  • Como – Venezia 2 (2.65)