Fiorentina – Juventus 1-1: Kouamé risponde a Milik

2055

Fiorentina Juventus cronaca diretta live risultato in tempo reale

La partita Fiorentina – Juventus di Sabato 3 settembre 2022 in diretta: si chiude in parità la sfida al Franchi con reti nel primo tempo

FIRENZE – Sabato 3 settembre, allo Stadio “Artemio Franchi”, si gioca Fiorentina – Juventus, gara di apertura della quinta giornata di Serie A 2022-2023; calcio di inizio alle ore 15.  Cinque punti in classifica per la squadra di Italiano, incappata in una sconfitta a Udine, dopo aver vinto 3-2 contro la Cremonese  e pareggiato a reti bianche contro l’ Empoli e contro il Napoli nelle gare precedenti. Alla Dacia Arena prestazione incolore e quarta partita senza gol per i viola, che ora navigano a metà classifica. Turno infrasettimanale propizio, invece, per a Juventus, tornata a vincere contro lo Spezia dopo i pareggi a a reti bianche a Marassi contro la Sampdoria  e per 1-1 contro la Roma , che avevano fatto seguito al 3-0 rifilato al Sassuolo nella gara di esordio. Per gli uomini di Allegri buono il risultato ma sul piano del gioco l’incontro dell’Allianz Stadium ha rilevato c’é ancora molto da fare. Sono centottantotto i precedenti tra le due compagini, con il bilancio di quarantuno vittorie della Fiorentina, cinquantotto pareggi e ottantanove affermazioni della Juventus. L’ultimo confronto risale allo scorso 21 maggio quando la Viola si impose per 2-0 grazie alle reti di Duncan e Gonzalez su rigore, ottenendo, così, la possibilità di partecipare alla Conference League.

Cronaca della partita con commento e tabellino

RISULTATO IN DIRETTA: FIORENTINA-JUVENTUS 1-1

SECONDO TEMPO

45' 4' Non succede più nulla, la partita finisce 1-1. Grazie per averci seguito, alla prossima! 

45' Ci saranno quattro minuti di recupero.

42' Grande intervento di Perin su una conclusione molto pericolosa da lontano di Amrabat.

40' Ultimi cinque minuti di gioco, recupero escluso.

37' Fagioli per Paredes. Ultima sostituzione nelle file bianconere.

34' Barak e Jovic lasciano il campo a Cabral e Zurkovski.

33' Entra Bonucci per Alex Sandro.

30' Giunti alla mezz'ora della ripresa, sembra che ormai nessuna delle due formazioni sia più in grado di segnare il secondo goal.

25' Il possesso è per lunghi tratti nei piedi dei padroni di casa. Si continua al piccolo trotto.

20' Dopo le sostituzioni viola, Kostic e Cuadrado lasciano il campo a Miretti e Kean.

16' Escono Maleh (per Mandragora) e Kouamé (per Ikoné).

13' La Fiorentina tiene alta la linea del gioco, costringendo la difesa della Juve a far fatica nelle uscite. Quando però riescono partono contropiedi insidiosi dalle parti di Terracciano. Non si sono comunque viste conclusioni finora da ambo le parti.

9' Prima sostituzione viola: esce Milenkovic, entra Lucas Martinez.

8' Ammonito Danilo per fallo su Kouamé a centrocampo.

7' Ammonito Locatelli per fallo su Maleh.

5' Finora si sta giocando a un ritmo più basso rispetto a quello del primo tempo.

3' Sottil serve in mezzo Barak, ma Danilo dice no.

1' Comincia la seconda frazione. Di Maria viene sostituito da De Sciglio.

PRIMO TEMPO

45' Il primo tempo finisce qui. A più tardi per la cronaca della ripresa.

45' Ci saranno due minuti di recupero.

43' Dopo il controllo del Var, rigore in favore della Fiorentina per un tocco di Paredes con il braccio. Dal dischetto va Jovic ed è palo! Occasione sprecata clamorosamente dai toscani!

40' La difesa bianconera viene messa alla prova dalla pressione viola in questi ultimi minuti del primo tempo, ma il reparto tiene botta e la manovra della Juve riparte.

33' Ammonito Alex Sandro.

30' Il Var è chiamato a verificare la presenza di un eventuale fuorigioco, ma alla fine il goal viene convalidato.

29' Grande lancio in profondità di Sottil e Kouame piazza in diagonale rasoterra il pallone alle spalle di Perin! Pareggio Fiorentina!

28' Di Maria per vie centrali passa a McKennie, ma sul cross arriva prima la difesa viola e la palla finisce in corner. Nulla di fatto dai successivi sviluppi.

20' Punteggio che adesso non si schioda dallo 0-1.

17' Da sottolineare che il 51% delle azioni negli ultimi 15 minuti si sono sviluppate nella trequarti della Juventus.

15' Cartellino giallo ad Amrabat.

15' Ed eccoci al quarto d'ora. La squadra di casa, al di là di tutto, non riesce a reagire dopo il goal subito.

13' La Fiorentina produce un prevedibile forcing, ma la Vecchia Signora regge bene.

10' Primi dieci minuti di gioco con la Juve già avanti per 1-0 sul campo del Franchi.

9' Juventus in vantaggio! Azione che nasce da Cuadrado, sul cross del colombiano c'è la sponda di Kostic e poi arriva Milik, quasi in spaccata, a mettere il pallone in rete! 

8' Risultato sempre fermo sullo 0-0.

7' Prima Milik cerca di prima da centrocampo lo scatto di Kostic, poi Locatelli ci prova dal limite ma il tiro viene murato.

5' Primi cinque minuti a ritmi alti al Franchi. Le due squadre cercano di trovare vie offensive con una buona corsa. La partenza è equilibrata.

3' La Juve non ha trovato il gol nelle ultime due trasferte giocate in A; l'ultima volta in cui i bianconeri non hanno segnato per tre gare esterne consecutive nella competizione risale al dicembre 1998, sotto la guida tecnica di Marcello Lippi (l'ultima della striscia fu proprio sul campo della Viola).

1' Inizia la partita! 

Benvenuti alla diretta della gara tra Fiorentina e Juventus. Sabato 3 settembre dalle ore 14 le formazioni ufficiali, dalle ore 15 la cronaca con commento in diretta della partita.

TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3) - Perin; Cuadrado (20' st Kean), Bremer, Danilo, Alex Sandro (33' st Bonucci); McKennie, Paredes (37' st Fagioli), Locatelli; Di Maria (1' st De Sciglio), Milik, Kostic (20' st Miretti). All. Allegri

FIORENTINA (4-3-3) - Terracciano; Dodo, Milenkovic (9' st Lucas Martinez), Igor, Biraghi; Barak (34' st Cabral), Amrabat, Maleh (16' st Mandragora); Kouame (16' st Ikoné), Jovic (34' st Zurkovski), Sottil. All. Italiano 

Reti: 9' pt Milik, 29' pt Kouame

Ammoniti: Alex Sandro, Amrabat, Locatelli, Danilo  

Recupero: 2' pt, 4' st 

I convocati della Fiorentina

Portieri: Cerofolini, Gollini, Terracciano

Difensori: Biraghi, Dodò, Igor, M, Quarta, Milenkovic, Ranieri, Terzic, Venuti

Centrocampisti: Amrabat, Barak, Bianco, Maleh, Mandragora, Saponara, Zurkowski

Attaccanti: Cabral, Gonzalez, Ikone, Jovic, Kouame, Sottil

I convocati della Juventus

2 De Sciglio 3 Bremer 5 Locatelli 6 Danilo 8 McKennie 9 Vlahović 11 Cuadrado 12 Alex Sandro 14 Milik 15 Gatti 17 Kostić 18 Kean 19 Bonucci 20 Miretti 22 Di Maria 23 Pinsoglio 24 Rugani 30 Soulé 32 Paredes 36 Perin 41 Garofani44 Fagioli

Le dichiarazioni di Italiano alla vigilia

Dobbiamo archiviare la sconfitta di Udine e cercare di reagire. Con un po’ più di qualità potevamo uscire dalla Dacia Arena con un punto magari. Domani, contro la Juventus, abbiamo la possibilità di rimediare, anche se davanti troveremo una squadra molto forte. Gonzalez ha un problemino al tallone. Oggi si è allenato. Ha un fastidio che purtroppo va e viene, sono dieci giorni che non si allena con noi a pieno regime. Jovic lo abbiamo tenuto a riposo contro l’Udinese, in funzione di una gestione della tante partite in pochi giorni. Sono convinto che Luka può darci tanto durante questa stagione. Cercheremo di frenare le qualità della Juventus. Sarà fondamentale lavorare bene in entrambi le fasi. Sappiamo quanto è importante questa partita per noi, per la classifica e per Firenze”.

Le parole di Allegri alla vigilia del match

«La partita di domani sarà una gara difficile. Sappiamo che giocare a Firenze non è semplice, ma per noi sarà importante fare punti dando continuità alla vittoria di mercoledì sera sullo Spezia. Dobbiamo trovare solidità sia in fase difensiva che in fase offensiva. Domani credo che ci sarà qualche cambio rispetto alla gara di mercoledì sera anche perchè martedì prossimo giocheremo in Champions League. Bonucci sta bene, ieri si è allenato per la prima volta con il gruppo. Valuterò se impiegarlo già a Firenze o lo terrò a riposo per Parigi. Di Maria non è ancora tornato in condizione ottimale, ma può sicuramente dare il suo contributo e ha già assaggiato il campo. Domani, sicuramente, non saranno a disposizione Rabiot e Szczesny, il primo per un colpo subito alla coscia anche lui come Wojciech contro i liguri, il secondo per una forte distorsione alla caviglia dove, però, sono escluse fratture e significative lesioni capsulo legamentose».

L’arbitro

A dirigere il match sarà Daniele Doveri della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Alassio e Tegoni;quarto uomo Ayroldi. Al VAR ci sarà Aureliano, assistito da Mondin.

Presentazione del match

QUI FIORENTINA –  Vincenzo Italiano, che dovrà rinunciale a Duncan e Nico Gonzalez, oltre a Castrovilli e Zurkowski, dovrebbe rispondere col consolidato modulo 4-3-3 con Gollini in porta e difesa composta al centro da Milenkovic e Igor e sulle fasce da Dodò e Biraghi. A centrocampo Bonaventura, Amrabat e Maleh. Attacco affidato a Jovic, affiancato da Ikoné e Sottil.

QUI JUVENTUS –  Allegri dovrà ancora fare i conti con le assenze di Kaio Jorge, Chiesa, Pogba, e Di Maria . Il tecnico toscano dovrebbe rispondere con un modulo speculare schierando  in porta Perin e una difesa a quattro composta dalla coppia centrale Bonucci-Bremer e sulle fasce da Danilo e Alex Sandro. A centrocampo ci saranno Rabiot, Locatelli e Miretti; tridente offensivo formato da Cuadrado, Vlahovic, e Kostic, preferito al ritrovato Di Maria.

Le probabili formazioni di Fiorentina – Juventus

FIORENTINA (4-3-3): Gollini; Dodò, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Maleh; Ikone, Jovic, Sottil Allenatore: Italiano.

JUVENTUS  (4-3-3): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Rabiot, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kostic. Allenatore: Allegri.

Dove vedere la partita in tv e streaming

L’incontro sarà trasmesso in diretta da DAZN, la cui app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale.