Pronostici del 21 gennaio 2023: si gioca in Serie A e B

44

pronostici sabato calciomagazine

I consigli del giorno 21 gennaio 2023 sono dedicati agli anticipi della diciannovesima di Serie A e alla ventunesima giornata di Serie B

Sabato 21 gennaio si giocano gli anticipi della diciannovesima giornata di Serie A e la ventunesima giornata di Serie B. I pronostici di oggi riguardano complessivamente sei gare, che siamo andati ad analizzare. Nel dettaglio andiamo a vedere di seguito i pronostici sul calcio di oggi ricordando che ogni giorno è possibile trovare i suggerimenti sulle partite più interessanti della giornata.

Verona – Lecce 1 (ore 15)

Anticipo della diciannovesima giornata di Serie A. Gli scaligeri, dopo dieci sconfitte consecutive, avevano iniziato bene il nuovo anno, prima pareggiando per 1-1 sul campo del Torino e poi vincendo per 2-1 in casa lo scontro diretto con la Cremonese ma sabato scorso hanno perso di misura a San Siro contro l’Inter. La squadra di Zaffaroni, subentrato a Bocchetti alla fine del 2022, é penultima, a pari merito con la Sampdoria e a -7 dalla quartultima, a quota 9, con un percorso di due partite vinte, tre pareggiate e tredici perse, quindici reti realizzate e trentuno incassate. I salentini, nelle ultime cinque sfide hanno raccolto undici punti e sabato scorso hanno pareggiato in casa per 2-2 contro il Milan. Attualmente gli uomini di Baroni sono quattordicesimi con 20 punti, frutto di quattro vittorie, otto pareggi e sei partite perse, diciotto gol fatti e venti subiti.

Salernitana – Napoli 2 (ore 18)

Anticipo della diciannovesima giornata di Serie A. I granata avevano iniziato abbastanza bene la stagione ma nelle ultime cinque sfide hanno collezionato soltanto un punto e domenica scorsa hanno portato a casa da Bergamo un pesantissimo 8-2. Un risultato che era costato inizialmente la panchina di Davide Nicola, poi richiamato al suo posto dal Presidente Iervolino. Sono sedicesimi, a +9 dalla zona retrocessione, con 18 punti, con un percorso di quattro partite vinte, cinque pareggiate e nove perse, ventitré gol fatti e trentacinque subiti. La squadra di Spalletti ha iniziato il 2023 con la prima sconfitta stagionale, rimediata a San Siro contro l’Inter, ma si é subito ripreso andando a vincere a Marassi contro la Sampdoria. Ma soprattutto ha rifilato un roboante 5-1 alla Juventus dando precise indicazioni di essere la squadra da battere nella corsa allo Scudetto. Ora é prima con 47 punti, frutto di quindici vittorie, due pareggi e una partita persa, quarantaquattro gol fatti per il miglior attacco del torneo e solo quattordici subiti. In settimana , però, per gli azzurri é arrivata a sorpresa l’eliminazione dalla Coppa Italia per opera della Cremonese del neotecnico Ballardini, che ha avuto la meglio ai calci di rigore dopo che tempo regolamentare e supplementari si erano chiusi sul risultato di 2-2.

Fiorentina – Torino 1 (ore 20.45)

Match valido per la diciannovesima giornata di Serie A. Di fronte due squadre che devono riscattare la sconfitta del turno precedente e che sono appaiate al nono posto in classifica a quota 23 con un percorso analogo di sei vittorie, cinque pareggi e sette sconfitte. I viola vengono dal 2-0 rimediato all’Olimpico contro la Roma, firmato Dybala mentre i granata hanno perso di misura in casa contro lo Spezia. La squadra di Italiano vanta una miglior differenza reti: diciotto reti realizzate e venti incassate contro le ventuno fatte e le ventiquattro subite di quella di Juric.

Benevento – Genoa 2 (ore 14)

Gara valida per la ventunesima giornata di Serie B. Le Streghe sono reduci dal pareggio esterno per 1-1 contro il Cosenza; ora sono quindicesime a quota 23, con un percorso di cinque partite vinte, otto pareggiate e sette perse, diciotto reti realizzate e ventuno incassate.  Il Grifone é uscito dalla crisi di risultati in cui era precipitato e nelle ultime cinque sfide ha collezionato ben 13 punti. Dopo aver battuto il Venezia con gol del ritrovato Coda, ha raggiunto la Reggina al secondo posto, che occupa con 36 punti grazie a un cammino é di dieci partite vinte, cinque pareggiate e quattro perse, ventidue gol fatti e quattordici subiti.

Como – Pisa 1 (ore 14)

Match valido per la ventunesima giornata di Serie B. I lariani vengono dalla sconfitta esterna per 2-0 contro il Cagliari; sono sedicesimi con 22 punti, frutto di cinque vittorie, sette pareggi e otto sconfitte, ventidue gol fatti e ventinove subiti.  I toscani hanno interrotto una striscia di quattordici risultati utili consecutivi perdendo in casa per 1-2 contro il Cittadella. Attualmente la squadra di D’Angelo occupa la quinta posizione a quota 29, con un cammino di sei partite vinte, nove pareggiate e cinque perse, trentuno reti realizzate e ventitré incassate.

Venezia – Südtirol 1 (ore 14)

Incontro valevole per la ventunesima giornata di Serie B.  I lagunari, che vengono dalla sconfitta di misura rimediata a Marassi contro il Genoa, sono penultimi, a pari merito con il Perugia con 20 punti, frutto di cinque vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte, quindici reti realizzate e ventotto incassate. I biancorossi, nella prima parte della stagione hanno colto sei vittorie e otto pareggi e hanno iniziato il giorno di ritorno battendo il Brescia per 1-0; ora sono sorprendentemente sesti a quota 29, con un percorso di sette partite vinte, cinque pareggiate e otto perse, ventidue reti realizzate e ventiquattro incassate.

Riepilogo delle partite: la schedina consigliata per il 21 gennaio 2023

  • Verona – Lecce 1 (2.40)
  • Salernitana – Napoli 2 (1.32)
  • Fiorentina – Torino 1 (2.15)
  • Benevento – Genoa 2 (2.25)
  • Como – Pisa 1 (2.50)
  • Venezia – Südtirol 1 (2.00)