Serie A 2018-2019, 30° giornata: tutto per il fantacalcio

434

Serie A 2018-2019, 30° giornata: tutto per il fantacalcio

Risultati in tempo reale dell’11° giornata di ritorno del Campionato di Serie A. Informazioni utili per i fantallenatori: probabili formazioni, consigli, tabellini, pagelle, scommesse, arbitri

TORINO –  La trentesima giornata del Campionato di Serie A, l’undicesima del girone di ritorno, si articola tra il 2 e il 4 aprile 2019. Si comincia martedì con gli anticipi Milan – Udinese e Cagliari – Juventus, con calcio di inizio fissato, rispettivanente, per le 19 e le 21. Il Milan, reduce dalla seconda sconfitta consecutiva rimediata a Marassi per colpa di un gol subito dopo pochi secondi di gara, cerca di riprendere la marcia che lo aveva visto protagonista con dieci risultati utili di fila; riparte dalla  quarta posizione con 47 punti. Diciannove lunghezze in meno per l’Udinese, quindicesima e reduce dalla vittoria casalinga contro il Genoa. Il Cagliari, che dopo lo 0-3 rifilato al Chievo nell’anticipo di venerdì scorso è tredicesimo a quota 33, ospita la Juventus, che nel turno precedente ha battuto in casa l’Empoli

Mercoledì si giocano sei partite. Si parte alle 19 con Empoli – Napoli. I toscani, che dopo la sconfitta rimediata sul campo della Juventus si trovano in zona rossa a due lunghezze dalla quartultima posizione, ospitano i partenopei, galvanizzati dalla schiacciante vittoria ottenuta all’Olimpico contro la Roma e dal consolidato secondo posto. Alle ore 21 scendono in campo tutti gli altri. Il Frosinone, alla disperata ricerca di punti nel tentativo di evitare una retrocessione che sembra sempre più vicina, riceve il Parma, tredicesimo e reduce dalla sconfitta subita al Tardini dall’Atalanta. Voglia di riscatto, e di punti anche per il Genoa, undicesimo a quota 33, e l’Inter, terzo con venti lunghezze in più: entrambe provengono da una sconfitta, rimediata rispettivamente, sul campo dell’Udinese e a San Siro contro la Lazio. Stesso discorso per la Roma, soltanto settima con 47 punti dopo la batosta interna nel match contro il Napoli; la squadra di Ranieri troverà di fronte la Fiorentina, decima a quota 38, che nel turno precedente non è andata oltre il pareggio contro il Torino. I granata attendono la Sampdoria, reduce dalla vittoria casalinga contro il Milan: entrambe le squadre hanno 45 punti e sono a caccia del pass per l’Europa. La Spal, che dopo la vittoria di Frosinone si trova al quindicesimo posto con 29 punti, affronta al Mazza la Lazio, quinta con diciannove lunghezze in più e in piena corsa Champions.

Il turno si chiude giovedì 4. Alle 19 si gioca Sassuolo –  Chievo: i neroverdi provengono dalla sconfitta rimediata al Dall’Ara al fotofinish e in classifica sono quattordicesimi con 32 punti; i gialloblu, reduci dallo 0-3 interno contro il Cagliari e ultimi a quota, sembrano ormai senza via di scampo. Alle 21 scendono in campo Atalanta – Bologna, sfida tra due squadre che dal turno precedente sono uscite vittoriose e convinte di poter centrare il proprio obiettivo stagionale. Gli orobici, sesti con 48 dopo la vittoria ottenuta in rimonta a Parma, sognano non solo l’Europa ma addirittura la Champions; il successo nel derby emiliano contro il Sassuolo ha invece permesso agli uomini di Mihajlovic di abbandonare la zona retrocessione, che ora dista due lunghezze.

Calcio in tv:

Serie A, 11° giornata di ritorno: risultati in tempo reale, tutto per il fantacalcio

PROBABILI FORMAZIONI – PAGELLE – PRONOSTICI – ARBITRIFANTACALCIO GRATIS

Martedì 2 aprile

19.00

Milan – Udinese

21.00

Cagliari – Juventus

Mercoledì 3 aprile

Empoli – Napoli

Frosinone – Parma

Genoa –  Inter

Roma – Fiorentina

Spal – Lazio

Torino – Sampdoria

Giovedì 4 aprile

19.00

Sassuolo – ChievoVerona

21.00

Atalanta – Bologna

Articoli correlati