Calcio in tv: Inter-Bologna e le altre sfide in Italia e in Europa

46

calcio in tv mercoledì

Il 9 novembre 2022 le gare valide per la quattordicesima giornata di Serie A saranno trasmesse su DAZN; Torino – Sampdoria sarà visibile anche su Sky

Al centro della programmazione sul calcio in TV di mercoledì 9 novembre c’é la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Si comincia alle 18.30 con Lecce – Atalanta. I salentini,  dopo due k.o di fila, hanno pareggiato 1-1 sul campo dell’Udinese;  attualmente sono sedicesimi, a +3 dalla zona retrocessione, con 9 punti, frutto di una vittoria, sei pareggi e sei partite perse, dieci gol fatti e sedici subiti. Diversamente a quanto farebbe pensare la posizione in classifica, però, in questa stagione hanno già fermato sull’1-1 la capolista Napoli e messo in difficoltà Inter, Juventus e Roma. Di fronte ora avranno l’Atalanta, che, dopo l’1-2 ricevuto dal Napoli nel big match di sabato scorso, é scesa in terza posizione, che occupa in coabitazione con la Lazio a -8 dalla vetta della classifica. Gli orobici sono a quota 27 grazie a un percorso di otto partite vinte, quattro pareggiate e una persa, diciannove reti realizzate e dieci incassate.

Contemporaneamente si gioca Sassuolo – Roma. I neroverdi tornano a giocare davanti al proprio pubblico e sono pronti a riscattare la sconfitte esterne contro Napoli e Empoli; sono tredicesimi in classifica a quota 15, con un cammino di quattro partite vinte, tre pareggiate e sei perse, quattordici reti realizzate e diciotto incassate. Di fronte troveranno i giallorossi, che dopo aver perso il Derby con la Lazio, sono sesti con 24 punti, frutto di  otto vittorie, un pareggi e quattro sconfitte, sedici gol fatti e dodici subiti.

In serata, in programma, ci sono ben tre partite. la Fiorentina ospita la Salernitana. I viola vengono di due successi di fila in trasferta, sul campo dello Spezia e a Marassi contro la Sampdoria, ma le vittorie consecutive sono quattro se si considerano anche quelle ottenute in Conference League contro Basaksehir r Riga FS; sono undicesimi con 16 punti, frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e cinque partite perse, quindici realizzate e diciassette incassate Ora per la squadra di Italiano é tempo di ritrovare davanti al proprio pubblico tre punti che, in campionato, mancano dallo scorso 18 settembre. Di fronte ci saranno i campani, che al momento sono un punto sopra i viola e vengono dal pari maturato in casa contro la Cremonese; sono noni a quota 17 punti, avendo vinto quattro partite, pareggiato cinque e perso quattro, con diciotto reti realizzate e diciannove incassate.

L’Inter cerca a San Siro ricatto contro il Bologna. Per i nerazzurri, dopo quattro successi di fila, domenica scorsa é arrivato il k.o. contro la Juventus. Il quarto contro una big, dopo quelli contro Lazio, Milan e Roma. Un passo falso che é costato carissimo perché ora, complice l’1-2 del Napoli contro l’Atalanta, sono salite a undici le lunghezze che li separano dalla vetta della classifica; attualmente sono settimi, fuori dalla zona Europa, a quota 24, con un percorso di otto partite vinte e cinque perse, venticinque reti realizzate e diciannove  incassate per una difesa che in trasferta risulta la peggiore. Occorre una svolta, prima che sia troppo tardi. A San Siro, però, arriva il Bologna dell’ex Thiago Motta, che, invece, sembra aver ritrovato smalto e lucidità. I felsinei sono reduci da tre successi consecutivi, ultimo dei quali quello in rimonta contro il Torino e sono dodicesimi con 16 punti,  frutto di quattro vittorie, quattro pareggi e cinque partite perse, sedici reti realizzate e diciannove incassate.

Infine, il Torino riceve la Sampdoria. I granata, dopo i successi contro Udinese e Milan, hanno perso per 2-1 a Bologna. Ora sono decimi con 17 punti, frutto di cinque vittorie, due pareggi e sei partite perse, tredici reti realizzate e sedici incassate. I blucerchiati, dopo il primo successo stagionale contro la Cremonese, sono naufragati a San Siro contro l’Inter perdendo per 3-0 e hanno perso in casa per 2-0 contro la Fiorentina: attualmente sono penultimi, a pari merito con la Cremonese e davanti soltanto al Verona, a quota 6, con un cammino di una partita vinta, tre pareggiate e nove perse, sei reti realizzate (peggior attacco del torneo) e ben ventitré incassate (terz’ultima peggiore difesa dopo quelle di Cremonese, Verona e Spezia

Calcio in tv oggi 9 novembre 2022: dove vedere le partite in diretta tv e streaming

01.30

San Paolo-Internacional (Brasileirão) – ONEFOOTBALL

12.00

Sf. Gheorghe-Zimbru, Milsami-Sheriff, Dacia Buiucani-Dinamo Auto, Petrocub-Balti (Campionato moldavo) – ONEFOOTBALL

15.00

Jamshedpur-Hyderabad (Campionato indiano) – ONEFOOTBALL

17.00

Viktoria Plzen-Brno (Campionato ceco) – ONEFOOTBALL

18.30

Zona Serie A – DAZN

18.30

Sassuolo-Roma (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 214 Sky)

Lecce-Atalanta (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 215 Sky)

Colonia-Leverkusen (Bundesliga) – SKY SPORT FOOTBALL

19.00

Siviglia-Real Sociedad (Liga) – DAZN

Almeria-Getafe (Liga) – DAZN

AEK Atene-OFI Creta (Campionato greco) – MOLA

19.30

Sparta Praga-Slovacko (Campionato ceco) – ONEFOOTBALL

20.00

Espanyol-Villarreal (Liga) – DAZN

Ajax-Vitesse (Eredivisie) – MOLA

20.30

Lipsia-Friburgo (Bundesliga) – SKY SPORT FOOTBALL

20.45

Zona Serie A (Serie A) – DAZN

20.45

Inter-Bologna (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 214 Sky)

Fiorentina-Salernitana (Serie A) – DAZN e ZONA DAZN (canale 215 Sky)

Torino-Sampdoria (Serie A) – DAZN, SKY SPORT CALCIO e SKY SPORT (canale 251)

21.00

Manchester City-Chelsea (League Cup) – DAZN

21.30

Maiorca-Atletico Madrid (Liga) – DAZN

23.00

Coritiba-Corinthians, Fluminense-Goias (Brasileirão) – ONEFOOTBALL

Per gli incontri trasmessi in diretta da DAZN va detto che la app è disponibile sulle moderne smart tv, nelle console per videogiochi o collegando il proprio dispositivo a Google Chromecast e Amazon Firestick. la sfida sarà visibile anche in streaming sull’app di DAZN, accessibile da cellulare e tablet o sul sito ufficiale