Le partite di oggi, domenica 19 maggio 2024: Inter-Lazio, City-West Ham e Arsenal-Everton

48

partite del giorno domenica

Elenco delle partite previste per oggi, domenica 19 maggio 2024: i biancocelesti all’ultima chiamata per ottenere un piazzamento Champions, si decidono i play out e la Supercoppa di C oltre alla corsa al titolo in Premier League

Programma densissimo di impegni calcistici quello offerto quest’oggi, domenica 19 maggio. In primo piano la Serie A, la Serie C, i tornei minori del nostro Paese e i principali cinque campionati europei. Tutto ciò senza trascurare Cesena e Juve Stabia, protagoniste dell’ultimo atto della Supercoppa Serie C. Andiamo, dunque, ad effettuare il solito punto della situazione sul calcio italiano, per poi rivolgere un’ampia panoramica su quello internazionale.

Indice

  1. Partite in Diretta Live del giorno
  2. Pronostici per oggi
  3. Programma delle partite del 19 maggio
  4. Risultati in tempo reale del 19 maggio

La nostra analisi parte come sempre dalla Serie A. In palinsesto ben cinque partite valide per il 37esimo turno, in attesa dei due posticipi di domani che definiranno il quadro. Andando in ordine cronologico, troviamo alle 12.30 il lunch-match del Mapei Stadium tra Sassuolo e Cagliari. Una sfida delicata e decisiva per le ambizioni salvezza delle due formazioni. Soprattutto per quelle dei padroni di casa, reduci dalla pesante disfatta di Genova e penultimi a quota 29 punti. Tre lunghezze in meno all’accoppiata Empoli-Frosinone, costrette ad oggi a disputare lo spareggio per restare in massima serie, e quattro, invece, dai propri rivali odierni, i quali si presentano a questa importante gara con il destino nelle proprie mani. Un’eventuale affermazione quest’oggi potrebbe infatti essere sufficiente per raggiungere l’unico obiettivo stagionale o, quantomeno, per eliminare definitivamente i neroverdi dalla lotta per mantenere la categoria e condannarli così alla retrocessione diretta. Pochi i dubbi di formazione per il tecnico degli emiliani Ballardini: confermata la difesa a tre con Kumbulla, Erlic e Ferrari e spazio a Matheus Enrique in cabina di regia a supporto del trio Obiang-Lauriente-Pinamonti. Dall’altra parte mister Ranieri deve rinunciare a Jankto e Makoumbou per infortunio, ma recupera Gaetano dalla squalifica. Davanti a Scuffet pronti ad agire Zappa, Mina, Dossena ed il rientrante Augello.

Alle 15 è invece in programma la sfida dello U-Power Stadium tra Monza e Frosinone. Un match che mette in palio punti vitali esclusivamente per i ciociari, costretti a portare a casa l’intera posta per lasciare la zona rossa della classifica in vista dello scontro diretto da brividi per la sopravvivenza in agenda contro l’Udinese la prossima settimana. Il rischio di uno spareggio salvezza è piuttosto concreto, e i brianzoli, ampiamente salvi ma ormai tagliati fuori dalla lotta per l’Europa, potrebbero fungere da arbitri indiretti in una bagarre che, molto probabilmente, si risolverà solo all’ultimo secondo dell’ultima giornata. Palladino dovrebbe rimpiazzare l’acciaccato Pablo Marì con Caldirola, a sinistra si va verso l’impiego di Kyriakopulos dal 1’. Fiducia a Zerbin sulla trequarti. Defezioni anche per l’allenatore dei gialloblu Di Francesco. Non solo l’infortunato Oyono in difesa: Cerofolini scalda i motori per sostituire tra i pali l’indisponibile Turati, mentre al centro della retroguardia dovrebbe rivedersi Romagnoli.

Sempre alle 15 alla Dacia Arena va in scena Udinese-Empoli. L’ennesima sfida di questo turno che assume tutte le sembianze di un vero e proprio spareggio salvezza. Appena una la lunghezza a dividere in classifica le due formazioni: si capisce pertanto che un successo potrebbe risultare fondamentale per la permanenza in massima divisione di entrambe. Specialmente per i friulani i quali, in caso di affermazione, potrebbero festeggiare anticipatamente, a 90’ dal termine delle ostilità, il mantenimento della categoria, tirandosi nel contempo fuori da un’aspra lotta per evitare il baratro della Serie B con sei squadre coinvolte in appena cinque punti. L’allenatore dei bianconeri Fabio Cannavaro dovrebbe rilanciare Pereyra tra le linee, mentre Ebosele si candida per sostituire Ehizibue a destra. Payero poi più di Zarraga a centrocampo. Passando all’altra sponda, mister Nicola potrebbe dare fiducia a Fazzini (leggermente favorito su Zurkowski) e Cambiaghi, a sostegno di Niang. Solito ballottaggio sulla fascia tra Cacace e Pezzella col secondo in vantaggio.

Passiamo, dunque, all’analisi dei restanti due incontri di giornata, uno in programma alle ore 18 e l’altro alle 20.45: il big match di giornata Inter-Lazio e Roma-Genoa.

Per quanto riguarda la sfida pomeridiana di San Siro, se per i nerazzurri è il giorno della passerella e della consegna della coppa, con allegata festa per lo Scudetto numero venti, lo stesso non può dirsi per i biancocelesti, ancora potenzialmente in corsa per qualificarsi alla prossima edizione della Champions League. Il bottino di 16 punti in sette gare da quando Tudor è in panchina (stesso ritmo dei neo campioni d’Italia).e il gap di distanza di una sola lunghezza dai cugini della Roma fanno ben sperare. Bisognerà fare tuttavia attenzione alla voglia di vittoria dei meneghini: quota 100 ormai non è più raggiungibile, ma la missione resta quella di concludere il campionato con 98 punti in graduatoria. Il tecnico dei nerazzurri Simone Inzaghi pronto a rispolverare la miglior formazione possibile: Acerbi, recuperato, dovrebbe partire dalla panchina. Solito ballottaggio Dumfries-Darmian sulla destra, mentre in mezzo al campo ci sarà Calhanoglu con Barella e Mkhitaryan ai lati. L’allenatore dei biancocelesti Tudor costretto dalla sua a rinunciare a Romagnoli per squalifica. Si scalda Casale. Ritorno in porta per Provedel. Marusic e Zaccagni confermati sugli esterni e solito testa a testa per il ruolo di centravanti tra Immobile e Castellanos.

Passiamo alla gara dell’Olimpico. Periodo di forma e di risultati di leggero appannamento per i giallorossi. Archiviata la delusione per l’eliminazione in semifinale di Europa League e per la sconfitta nell’ultima uscita con l’Atalanta costata il quinto posto in graduatoria, per i Lupi l’imperativo è quello di tornare al successo per continuare a dar la caccia a un pass, in questo momento in tasca proprio agli orobici, utile per la partecipazione alla prossima edizione della Champions League. Non ha velleità di classifica invece il Grifone, ma punterà a chiudere in bellezza. Magari riproponendo lo stesso “scherzetto” dell’andata, quando fu capace di imporsi a sorpresa con un sonoro 4-1 sui rivali odierni. Buone notizie dall’infermeria per tecnico della Roma De Rossi: Dybala e Paredes sono ristabiliti dai rispettivi acciacchi, mentre in difesa Celik e Ndicka insidiano Kristensen e Smalling. Dall’altro lato mister Gilardino potrebbe concedere ancora spazio a Martin sulla corsia mancina, con Sabelli dal versante opposto e Thorsby mezzala. In attacco intoccabili Gudmundsson e Retegui.

Restiamo in Italia, ma scendiamo di categoria. Terminata la regular season, in Serie C si vive la fase determinante per la lotta alla salvezza con il ritorno dei play out: alle 18 in simultanea spazio a Novara-Fiorenzuola e Vis Pesaro-Recanatese, rispettivamente 3-1 e 0-1 i risultati parziali, mentre alle 20.30 fari puntati su Potenza-Monterosi Tuscia e sul derby pugliese Monopoli-Virtus Francavilla: si riparte dall’1-0 maturato per i lucani al Viviani e dall’1-1 del Giovanni Paolo II. Non solo. Si assegna anche la Supercoppa Serie C 2023/24: Cesena e Juve Stabia sono pronte a scendere in campo alle 17.45 al Manuzzi nell’atto finale del triangolare che vede coinvolto anche il Mantova. 90 minuti per decretare quale sarà la compagine capace di chiudere la sua annata aggiungendo, alla promozione in Serie B, anche un nuovo trofeo da mettere in bacheca. La formazione di casa è a tal proposito nettamente favorita: ai romagnoli basterà di fatto un pareggio per laurearsi vincitrice della competizione.

Si gioca anche in Serie D, dove proseguono il via i play off della quarta serie italiana, così come nel Campionato Primavera 1 con Genoa-Sassuolo, Torino-Milan ed Hellas Verona-Cagliari tutte in contemporanea alle ore 11.

Capitolo, ora, principali campionati europei. Partiamo dalla Premier League dove si disputa l’ultima giornata di campionato con tutte le partite alle ore 17. Se ogni cosa è praticamente delineata nel resto della classifica, con l’Aston Villa che può festeggiare in casa del Crystal Palace la Champions già raggiunta, col Tottenham a caccia di un punto con il fanalino di coda Sheffield United per blindare il suo quinto posto e con il Luton che attende solo la matematica retrocessione in casa contro il Fulham, in vetta al contrario “la tensione si taglia a fette”. La lotta per il titolo di campione d’Inghilterra riserva di fatto il suo atto finale: ultimo scontro a distanza tra Manchester City e Arsenal, squadre separate da appena due punti in graduatoria. I Citizens hanno la missione di conservare inalterato il primo posto e il gap a domicilio contro il West Ham, mentre per i Gunners potrebbe non essere sufficiente un successo all’Emirates contro l’Everton. Brentford-Newcastle, Brighton-Manchester United, Burnley-Nottingham Forest, Chelsea-Bournemouth e Liverpool-Wolverhampton a chiudere il tutto.

Capitolo Spagna e Liga. 180’ minuti al termine del massimo campionato spagnolo, che vive il suo penultimo turno con ben nove incontri in agenda alle 19. Già tutto deciso, dall’alto al basso, con il Real Madrid neo campione e finalista di Champions impegnato contro il Villarreal. La seconda, la terza e la quarta piazza in graduatoria sembrano invece essere ormai assegnate rispettivamente a Barcellona, Girona e Atletico Madrid, in campo contro Rayo Vallecano, Valencia e Osasuna. Completano il programma Athletic Bilbao-Siviglia, Betis-Real Sociedad, Cadice-Las Palmas, Granada-Celta Vigo e Maiorca-Almeria.

Trasferiamoci in Francia e in Ligue 1. Anche qui nove i match, tutti in simultanea alle ore 21, volti a chiudere la 34esima e penultima giornata della prima divisione transalpina. Se per le primissime posizioni è già tutto stabilito con il Paris Saint Germain campione a far visita al Metz e con il Monaco sicuro del secondo posto ad attendere il Nantes, vale invece il terzo posto lo scontro tra Lilla e Nizza. Interessato a questa sfida anche il Brest, che proverà a sfruttare la trasferta contro il Tolosa per compiere il sorpasso sulle rivali. Oltre a Le Havre-Marsiglia, Lorient-Clermont e Reims-Rennes, duello a distanza poi per la quinta piazza anche tra Lens e Lione, chiamate agli ostacoli Montpellier e Strasburgo.

Sguardo ora all’Olanda. In Eredivisie riflettori puntati sull’ultimo turno del massimo campionato olandese. Tutti in campo alle 14.30 e spazio ad AZ Alkmaar-Utrecht, Almere City-Nijmegen, FC Volendam-G.A. Eagles, Feyenoord-Excelsior, Heracles-Sittard, PSV Eindhiven-Waalwijk, Sparta Rotterdam-Heerenveen, Vitesse-Ajax e Zwolle-Twente.

Nella notte, per concludere la rassegna, va inoltre in scena un ricco programma di gare in Sud e Nord America. Si scende in campo in MLS, in Paraguay, Brasile, e soprattutto in Liga Profesional Argentina, con ben sei incontri in programma, oltre che in diversi campionati panamericani.

Partite in Diretta Live del giorno su Calciomagazine

SERIE A

12.30

15.00

18.00

20.45

PREMIER LEAGUE

17.00

LIGA

19.00

SUPERCOPPA SERIE C

17.45

PLAYOUT SERIE C

18.00

20.30

POULE SCUDETTO SERIE D

16.00

PLAYOFF SERIE D

16.00

18.00

20.30

Pronostici per oggi e calcio in tv:

Programma delle partite del 19 maggio 2024

AFRICA CAF CONFEDERATION CUP – PLAY OFF
Zamalek – Berkane 19:00

ALBANIA SUPER LEAGUE – PLAY OFF
Egnatia – Vllaznia 20:00

ALBANIA SUPER LEAGUE – SPAREGGIO
Laci – Flamurtari 16:00

ARGENTINA LIGA PROFESIONAL
Defensa y Justicia – Gimnasia L.P. 01:00
Instituto – Union Santa Fe 01:20
Barracas Central – Sarmiento Junin 20:00
Platense – Independiente 20:30
Banfield – Huracan 22:45
Talleres Cordoba – Atl. Tucuman 22:45

ARMENIA PREMIER LEAGUE
West Armenia – BKMA 15:00

AUSTRALIA E OCEANIA OFC CHAMPIONS LEAGUE
Vaivase-Tai (Sam) – Ifira Black Bird (Van) 03:00
Magenta (Nca) – Pirae (Tah) 06:00

AUSTRIA BUNDESLIGA – PLAY-OFFS CHAMPIONSHIP
Salzburg – LASK 17:00
SK Rapid – Hartberg 17:00
Sturm Graz – A. Klagenfurt 17:00

BELGIO JUPILER LEAGUE – PLAY-OFFS CHAMPIONSHIP
Cercle Brugge – Royale Union SG 13:30
Anderlecht – Club Brugge 18:30

BELGIO JUPILER LEAGUE – SPAREGGIO
Lommel SK – Kortrijk 19:15

BIELORUSSIA VYSSHAYA LIGA
Din. Minsk – Soligorsk 19:00

BOLIVIA DIVISION PROFESIONAL – CLAUSURA
Oriente Petrolero – Universitario de Vinto 02:00
Guabira – Aurora 21:00
Bolivar – Tomayapo 23:30

BULGARIA PARVA LIGA – PLAY-OFFS CHAMPIONSHIP
Cherno More – Ludogorets 19:30

CANADA CANADIAN PREMIER LEAGUE
Cavalry – York Utd 01:00

CILE PRIMERA DIVISIÓN
Nublense – O’Higgins 18:30
Colo Colo – Palestino 23:30

COLOMBIA PRIMERA A – APERTURA – QUADRANGOLARE
La Equidad – Tolima 00:15
Once Caldas – Santa Fe 02:30

COSTARICA PRIMERA DIVISIÓN – CLAUSURA – PLAY OFFS
Herediano – Alajuelense 04:00

CROAZIA HNL
Hajduk Split – Gorica 17:00
Osijek – Rijeka 19:30

DANIMARCA SUPERLIGA – GRUPPO RETROCESSIONE
Odense – Randers 14:00

ECUADOR LIGA PRO – PRIMA FASE
Ind. del Valle – LDU Quito 01:00
Mushuc Runa – Delfin 20:00
Aucas – U. Catolica 22:30

EGITTO PREMIER LEAGUE
Ismaily – Pyramids 17:00

FRANCIA LIGUE 1
Le Havre – Marsiglia 21:00
Lens – Montpellier 21:00
Lilla – Nizza 21:00
Lione – Strasburgo 21:00
Lorient – Clermont 21:00
Metz – PSG 21:00
Monaco – Nantes 21:00
Reims – Rennes 21:00
Tolosa – Brest 21:00

GERMANIA 2. BUNDESLIGA
Amburgo – Norimberga 15:30
Dusseldorf – Magdeburg 15:30
Elversberg – Karlsruher 15:30
Furth – Schalke 15:30
Hannover – Kiel 15:30
Kaiserslautern – Braunschweig 15:30
Osnabruck – Hertha 15:30
Rostock – Paderborn 15:30
Wehen – St. Pauli 15:30

GIAMAICA PREMIER LEAGUE – PLAY OFF
Waterhouse – Arnett Gardens 22:00

GIAPPONE J1 LEAGUE
Iwata – Urawa 07:00
Kyoto – Hiroshima 07:00
Machida – Verdy 07:00
G-Osaka – Kawasaki 08:00
Kashima – Kobe 08:00
Tokyo – Yokohama M. 08:00
Kashiwa – Sapporo 09:00
Shonan – Albirex Niigata 09:00

GRECIA SUPER LEAGUE – PLAY-OFFS CHAMPIONSHIP
AEK – Lamia 19:00
Aris – PAOK 19:00
Panathinaikos – Olympiakos 19:00

GUATEMALA LIGA NACIONAL – CLAUSURA – PLAY OFFS
Municipal – Deportivo Mixco 22:30

INGHILTERRA PREMIER LEAGUE
Arsenal – Everton 17:00
Brentford – Newcastle 17:00
Brighton – Manchester Utd 17:00
Burnley – Nottingham 17:00
Chelsea – Bournemouth 17:00
Crystal Palace – Aston Villa 17:00
Liverpool – Wolves 17:00
Luton – Fulham 17:00
Manchester City – West Ham 17:00
Sheffield Utd – Tottenham 17:00

ITALIA SERIE A
Sassuolo – Cagliari 12:30
Monza – Frosinone 15:00
Udinese – Empoli 15:00
Inter – Lazio 18:00
Roma – Genoa 20:45

ITALIA SERIE C – PLAY OUT
Novara – Fiorenzuola 18:00
Vis Pesaro – Recanatese 18:00
Monopoli – Virtus Francavilla 20:30
Potenza – Monterosi Tuscia 20:30

ITALIA SERIE D – FASE VINCITORI
Alcione Milano – Caldiero Terme 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE A – PLAY OFF
Chisola – Vado 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE B – PLAY OFF
Desenzano – Varesina 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE C – PLAY OFF
Bassano – Campodarsego 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE D – PLAY OFF
Ravenna – Corticella 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE E – PLAY OFF
Grosseto – Tau 20:30

ITALIA SERIE D – GIRONE F – PLAY OFF
L’Aquila – Sambenedettese 16:00

ITALIA SERIE D – GIRONE G – PLAY OFF
Romana – Cassino 16:00

KAZAKISTAN PREMIER LEAGUE
Zhetysu – Kyzylzhar 14:00
Yelimay Semey – Kairat Almaty 18:00

LETTONIA VIRSLIGA
Auda – FK Liepaja 20:00

LITUANIA A LYGA
Dziugas Telsiai – Banga 16:00
Zalgiris – Kauno Zalgiris 17:25

OLANDA EREDIVISIE
Sparta Rotterdam – Heerenveen 14:30
Vitesse – Ajax 14:30

PARAGUAY PRIMERA DIVISION – APERTURA
General Caballero JLM – Sp. Luqueno 23:30

PERU LIGA 1 – APERTURA
Melgar – Huancayo 01:00
ADT Tarma – Comerciantes Unidos 20:00
Los Chankas – Alianza Atl. 22:30

POLONIA EKSTRAKLASA
Cracovia – Rakow 12:30
Warta Poznan – Legia 15:00
Widzew Lodz – Lech 17:30

REPUBBLICA CECA 1. LIGA – CONFERENCE LEAGUE – PLAY OFF
Teplice – Hradec Kralove 15:00

REPUBBLICA CECA 1. LIGA – GRUPPO RETROCESSIONE
Ceske Budejovice – Jablonec 17:00
Pardubice – Karvina 17:00
Zlin – Bohemians 17:00

ROMANIA LIGA 1 – CONFERENCE LEAGUE – PLAY OFF
Otelul – U. Cluj 13:30

ROMANIA LIGA 1 – PLAY-OFFS CHAMPIONSHIP
Rapid Bucarest – FCSB 20:00

RUSSIA PREMIER LEAGUE
Ural – Orenburg 11:00
Sp. Mosca – Kazan 13:15
FK Rostov – Baltika 15:30
Akhmat Grozny – Zenit 18:00

SCOZIA PREMIERSHIP – GRUPPO RETROCESSIONE
Livingston – Hibernian 16:00
Motherwell – St. Johnstone 16:00
Ross County – Aberdeen 16:00

SLOVENIA PRVA LIGA
Koper – Maribor 17:30
O. Ljubljana – Bravo 17:30

SPAGNA LALIGA
Ath. Bilbao – Siviglia 19:00
Atl. Madrid – Osasuna 19:00
Barcellona – Vallecano 19:00
Betis – Real Sociedad 19:00
Cadice – Las Palmas 19:00
Granada – Celta Vigo 19:00
Maiorca – Almeria 19:00
Valencia – Girona 19:00
Villarreal – Real Madrid 19:00

SPAGNA LALIGA2
Eibar – Cartagena 14:00
Alcorcon – Valladolid 16:15
Saragozza – Ferrol 21:00

SUD COREA K LEAGUE 1
Gangwon – Ulsan HD 09:30
Seoul – Daegu 09:30
Suwon FC – Pohang 12:00

SVEZIA ALLSVENSKAN
Brommapojkarna – Norrkoping 14:00
Hammarby – AIK Stockholm 14:00
GAIS – Elfsborg 16:30
Värnamo – Kalmar 16:30

TURCHIA SUPER LIG
Galatasaray – Fenerbahce 18:00

UCRAINA PREMIER LEAGUE
LNZ Cherkasy – Zorya 12:00
Dnipro-1 – Shakhtar 14:30
Metalist 1925 – Zhytomyr 14:30
Rukh Lviv – Ch. Odesa 14:30
Veres-Rivne – Oleksandriya 14:30

URUGUAY PRIMERA DIVISION – APERTURA
Danubio – Racing Montevideo 17:30
Boston River – Cerro CA 20:00
Wanderers – Cerro Largo 22:30

USA MLS
Charlotte – Los Angeles Galaxy 01:30
Cincinnati – St. Louis City01:30
Inter Miami – DC United 01:30
New England Revolution – Philadelphia Union 01:30
New York City – New York Red Bulls 01:30
Toronto FC – CF Montreal 01:30
Austin FC – Sporting Kansas City 02:30
Chicago Fire – Columbus Crew 02:30
Houston Dynamo – FC Dallas 02:30
Minnesota – Portland Timbers 02:30
Real Salt Lake – Colorado Rapids 03:30
San Jose Earthquakes – Orlando City 04:30
Seattle Sounders – Vancouver Whitecaps 04:30

USA USL CHAMPIONSHIP
Indy Eleven – Hartford Athletic 01:00
Loudoun – Monterey Bay 01:00
Pittsburgh – North Carolina 01:00
Tampa Bay – FC Tulsa 01:30
Oakland Roots – Orange County SC 04:00
Las Vegas Lights – Louisville City 04:30
Phoenix Rising – Miami FC 04:30

VENEZUELA LIGA FUTVE – APERTURA – QUADRANGOLARE
Metropolitanos – Universidad Central 02:00
Carabobo – Angostura 23:30