Probabile formazione Bologna 2022 – 2023

Bologna

La formazione tipo della squadra rossoblù in campionato per la stagione 2022 – 2023. Gli undici titolari con aggiornamenti in tempo reale

Mihailovic per la trasferta con la Lazio all'Olimpico di domenica 14 agosto alle ore 18.30 con tutti i giocatori a disposizione, squalificato Ferguson. In difesa con Soumaro e Medel con Bonifazi quindi a centrocampo De Silvestri e il neo acquisto Cambiaso larghi e interni Schouten e Dominguez con Soriano. In avanti Orsolini con Arnautovic.

guida fantacalcio Bologna

MODULO 3-5-2

Titolari: Skorupski; Bonifazi, Medel, Soumaro; Cambiaso, Soriano, Schouten, Dominguez, De Silvestri; Arnautovic, Orsolini

Panchina: Bardi, Kasius, Dijks, Lykogiannis, Mbaye, Amey, Aebischer,  Ferguson, Kingsley, Sansone N., Vignato, Barrow

Allenatore: Sinisa Mihajlovic

Squalificati: Ferguson

Indisponibili: -

Diffidati: -

Ballottaggi: Cambiaso 55%-Lukogiannis 45%, Orsolini 55%-Barrow 45%

LE ULTIME DA CASTELDEBOLE

A due giorni dall’inizio del nuovo campionato la squadra ha svolto una seduta tattica agli ordini di Sinisa Mihajlovic, con prove di calci piazzati. Tutti i rossoblù si sono allenati regolarmente in gruppo. Il 13 agosto la squadra sosterrà la seduta di rifinitura a porte chiuse.

TRE ROSSOBLU' CON L'ITALIA U19

Riparte immediatamente l’avventura azzurra, nella nuova stagione, per i nostri rossoblù Nicola Bagnolini, Riccardo Stivanello e Antonio Raimondo, convocati dal tecnico Alberto Bollini in vista dell’amichevole in programma mercoledì 10 agosto, ore 18.30, contro l’Albania presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano. In tutto, sono 26 i giocatori convocati dall’allenatore per la prima uscita, utile per le valutazioni in vista della prima fase di qualificazione al Campionato Europeo fissato tra il 21 e il 27 settembre in Polonia. L’Italia dovrà scontrarsi con i padroni di casa, Estonia e Bosnia ed Erzegovina al fine di conquistare i primi due posti del girone: in caso di missione compiuta, gli Azzurrini accederanno alla Fase Élite che metterà in palio sette posti per la fase finale del torneo a Malta. Il portiere e l’attaccante avevano concluso, lo scorso luglio, il percorso con la Nazionale Under 18 ai Giochi del Mediterraneo perdendo contro la Francia di Mercier all’ultimo atto; pochi giorni prima, il difensore era arrivato in semifinale dell’Europeo U19, perdendo poi contro l’Inghilterra. Proprio Stivanello, nel gruppo attuale, è l’unico reduce di quel torneo e festeggerà il traguardo della quinta chiamata con la Nazionale di categoria; secondo raduno, invece, per Raimondo, mentre è il primo per Bagnolini.


PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: