Probabile formazione Roma 2022 – 2023

Roma

La probabile formazione tipo della Roma, titolari e panchina in campionato per la stagione 2022 – 2023. Aggiornamenti su squalificati, indisponibili e ballottaggi con le ultime dal campo sportivo

Mourinho per la gara esterna con la Salernitana di domenica 14 agosto alle ore 20.45 dovrebbe avere tutto il gruppo a disposizione tranne Darboe. In difesa la linea 3 con Mancini, Smalling e Ibanez. A centrocampo larghi Karsdorp e Spinazzola mentre gli interni Pellegrini Lo. e Cristante. In avanti suggestivo doppio trequartista con Zaniolo e Dybala dietro Abraham.

guida fantacalcio Roma

MODULO 3-4-2-1

Titolari: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Pellegrini Lo., Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham

Panchina: Svilar, Kumbulla, Celik, Vina, Afena-Gyan, Bove, Zalewski, Matic, Wijnaldum, El Shaarawy, Volpato, Shomurodov

Allenatore: José Mourinho

Squalificati: -

Indisponibili: Darboe (dubbio prima giornata)

Diffidati: -

Ballottaggi: Cristante 55%-Matic 45%

LA ROMA PRESENTA WAJNALDUM

“Penso che, al contrario di quello che ho detto in altre conferenze stampa, questa è stata una trattativa lunga. A me non piacciono le trattative lunghe, ma ha dimostrato che c’era da parte nostra e anche da parte di Gini la grande volontà di venire a Roma. E questo è stato il comune denominatore di questo mercato estivo, dove tutti i giocatori hanno dimostrato una grande voglia di venire qua. E quando un calciatore del suo livello, con la carriera che ha fatto – è il capitano della nazionale olandese – fa tanti sforzi, ha lottato tanto per venire qua, vuol dire che il nostro progetto ha guadagnato credibilità Devo dire che sono stanco, ma sono veramente felice di averlo portato qua. Ora è il momento per lui di restare tranquillo, di allenarsi, di mettersi a disposizione del Mister e, anzitutto, di rispondere alle vostre domande, ché magari è più difficile che allenarsi e giocare (il direttore ride, ndr). Prima di tutto, sono arrivato in una squadra con degli ottimi calciatori. Prima mi si chiedeva come è il centrocampista perfetto, il centrocampista completo, e ho detto che dipende dalla squadra. Beh, da come intende giocare la Roma in mezzo al campo, dico che le mie caratteristiche bene si addicono al tipo di calcio che la Roma vuole fare, in cui i centrocampisti devono fare sia la fase offensiva e sia quella difensiva. Una cosa, questa, che io sono abituato a fare. Ovviamente, ci sarà bisogno di una condizione fisica ottimale. Ma il tipo di calcio che intende fare la Roma si addice bene alle mie caratteristiche e viceversa. Spero che il nostro possa essere un matrimonio, un incastro, perfetto”..


PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: