Probabile formazione Napoli 2021 – 2022

Napoli

La probabile formazione tipo del Napoli, titolari e panchina in campionato per la stagione 2021 – 2022. Aggiornamenti su squalificati, indisponibili e ballottaggi con le ultime dal campo sportivo

Spalletti per la trasferta contro l’Inter ha recuperato quasi tutta la rosa. Resta in dubbio Demme contagiato dal Covid-19 mentre Ounas è ancora alle prese con l’elongazione del muscolo retto femorale sinistro. Pochi i dubbi sull’undici da inserire con Ospina tra i pali e difesa con Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly e Maio Rui mentre si rivede in panchina Manolas. Mediana con Anguissa e Fabian Ruiz mentre dietro Osimhen opereranno Politano, Zielinski e Insigne.

MODULO 4-2-3-1

Titolari: Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Maio Rui; Zambo Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen

Panchina: Meret, Marfella, Manolas, Juan Jesus, Malcuit, Ghoulam, Zanoli, Lobotka, Elmas, Lozano, Mertens, Petagna

Allenatore: Luciano Spalletti

Squalificati: –

Indisponibili: Demme (Covid-19), Ounas (salta 13° giornata)

Diffidati: Mario Rui, Anguissa

Ballottaggi: Zielinski 60%-Elmas 40%, Demme 40%-Zambo Anguissa 60%, Petagna 55%-Osimhen 45%, Petagna 55%-Mertens 45%

LE ULTIME DALL’SS NAPOLI KONAMI TRAINING CENTER

Seduta mattutina il 18 novembre per il Napoli all’SSC Napoli Konami Training Center. Dopo la sosta per gli impegni delle Nazionali, il campionato ricomincia domenica 21 novembre con Inter-Napoli, 13esima giornata di Serie A. La squadra ha svolto una prima fase di attivazione e torello. Successivamente lavoro su palle inattive, esercitazione tattica e partita a campo ridotto. Malcuit ha svolto l’intera seduta in gruppo. Manolas ha svolto parte del lavoro in gruppo e parte personalizzato. Mertens, Osimhen e Ounas sono rientrati dagli impegni con le rispettive nazionali. Quest’ultimo in seguito all’infortunio subito in Nazionale si è sottoposto a esami clinici e strumentali che hanno evidenziato una elongazione del muscolo retto femorale sinistro.

PAROLA A POLITANO A RADIO KISS KISS

“Contro l’Inter sarà una sfida importante che avvia un ciclo di battaglie fino a dicembre. A San Siro è sempre una partita di grande fascino. Affrontiamo una grandissima squadra consapevoli di avere dei punti di vantaggio in classifica. Il nostro obiettivo è tenere i nerazzurri a distanza. Siamo un gruppo unito e solito. Questo è il gruppo più compatto dove io abbia mai giocato. Ci aiutiamo gli uni con gli altri e questo è fondamentale sia in campo che fuori per ottenere grandi risultati. Molto merito è di Spalletti che ci guida con attenzione a ogni particolare. Ha tanta carica ed energia che ci trasmette tutti i giorni.

Quest’anno stiamo cercando quella maturità che in passato ci è mancata, vogliamo dare continuità ai risultati, un aspetto che alla lunga diventa fondamentale per raggiungere gli obiettivi. Dobbiamo fare bene questo mese pensando a dare il massimo gara dopo gara. Ci aspetta una serie di incontri importantissimi per il nostro futuro. Sappiamo che ci attende un ciclo di battaglie a cominciare da domenica a San Siro. Ma il nostro biettivo è sempre quello di vincere”.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: