Probabile formazione Salernitana 2022 – 2023

salernitana campo

La probabile formazione tipo della Salernitana, titolari e panchina del campionato per la stagione 2022 – 2023. Aggiornamenti su squalificati, indisponibili e ballottaggi con le ultime dal campo sportivo

Per la trasferta di mercoledì 9 novembre delle 18:30 contro la Fiorentina, Nicola con il dubbio Lovato (trauma cervicale) e Fazio (fastidio alla caviglia). Non disponibile invece Gyomber (lesione muscolare a carico del flessore della coscia sinistra). In difesa il trio con Pirola, Daniliuc e Bronn; a centrocampo larghi Bradaric e Mazzocchi mentre gli interni sono Maggiore e Lassana Coulibaly con Candreva. In avanti possibile tandem formato da Bonazzoli e Dia.

guida fantacalcio Salernitana

MODULO 3-5-2

Titolari: Sepe; Fazio, Daniliuc, Bronn; Mazzocchi, Coulibaly L., Radovanovic, Maggiore, Candreva; Piatek, Dia

Panchina: Fiorillo, Lovato, Pirola, Sambia, Vilhena, Bohinen, Bradaric, Kastanos, Capezzi, Bonazzoli, Botheim, Valencia

Allenatore: Davide Nicola

Squalificati: -

Indisponibili: Gyomber (rientro sedicesima giornata),

Diffidati: -

Ballottaggi: Piatek 45%-Bonazzoli 55%, Lovato 45%-Bronn 55%

ALLENAMENTO AL CAMPO SPORTIVO MARY ROSY

Sono ripresi il 3 novembre mattina presso il C.S. “Mary Rosy” gli allenamenti della Salernitana. Gli uomini di Davide Nicola hanno aperto la seduta con una fase di attivazione tecnica seguita da un lavoro tattico. L’allenamento si è concluso con un lavoro sulle palle inattive. La seduta di rifinitura in vista della gara di sabato contro la Cremonese è fissata per il 4 novembre alle ore 11:00 presso il C.S. “Mary Rosy”.

NICOLA: "GARA DIFFICILE CONTRO UNA SQUADRA CHE HA IDEE E ORGANIZZAZIONE"

“La Salernitana arriva da una vittoria importante ma la partita di domani ha lo stesso valore della partita di Roma. Inizia un ciclo di tre gare in una settimana, saranno coinvolti tutti e servirà il contributo di tutta la rosa per fare buone prestazioni e ottenere risultati importanti. Dobbiamo continuare a fare ciò che stiamo facendo, la continuità sta nella prestazione e nell’atteggiamento. Dobbiamo vivere le cose con intensità senza risparmiarci mai e dando sempre il massimo, questo deve essere il nostro modo di essere. La Cremonese meriterebbe una classifica diversa e ha dato fastidio a molti avversari. Mi aspetto una gara difficile contro una squadra che ha idee ed organizzazione. Hanno un modo di stare in campo preciso, attaccano gli spazi con ottimo dinamismo e hanno sempre dimostrato convinzione nel gioco che propongono. Dobbiamo fare la nostra partita cercando di produrre gioco con ordine e aggressività. Dovremo essere pratici e abili cercando di esprimere il nostro gioco, non devono cambiare umiltà e ambizione. Non siamo nella condizione di poter sottovalutare la partita, sappiamo benissimo che ogni gara nasconde delle insidie. Dobbiamo mantenere l’equilibrio per crescere ancora.

Abbiamo lavorato tutta la settimana per affrontare al meglio la prossima gara. Mi aspetto segnali dal lavoro che facciamo in campo e sull’interpretazione delle partite. Vogliamo ottenere il massimo come espressione di noi stessi e punti conquistati. Dobbiamo avere la mentalità di poter fare punti contro chiunque perché questo modo di pensare accresce l’ambizione della squadra. L’entusiasmo della nostra gente è motivo di grande soddisfazione. Mi dispiace per Gyomber, un calciatore che riteniamo importante, sono sicuro che in breve tempo recupererà dal suo infortunio. Credo che in questo momento gli attaccanti siano particolarmente motivati e in grado di dare il massimo nei minuti in cui sono impiegati, sono tutti utili e possono fare la differenza nel corso della gara. I calciatori devono essere competitivi con se stessi per migliorare, si allenano duramente e tutti vorrebbero giocare sempre dall’inizio ma i cambi sono importanti per tenere delle rotazioni ampie”.

RISOLUZIONE CONTRATTUALE PER RIBERY

 

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver risolto consensualmente il rapporto contrattuale con il calciatore Franck Ribery. La Società lo ringrazia per la passione e la dedizione al lavoro dimostrata e per l’impegno profuso, per aver indossato con il massimo rispetto la fascia di capitano nella stagione che ha portato alla storica salvezza in Serie A, per aver onorato al meglio i colori granata e per tutto quello che ha rappresentato per il mondo del calcio. L’U.S. Salernitana 1919 è lieta inoltre di comunicare che Ribery continuerà in altro ruolo a far parte del club granata e che domani saluterà i tifosi allo Stadio “Arechi” prima della gara contro lo Spezia.

CANDREVA E' UN NUOVO GIOCATORE DELLA SALERNITANA

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Sampdoria per il trasferimento a titolo temporaneo di un anno con diritto di riscatto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni del centrocampista classe ’87 Antonio Candreva. Il calciatore indosserà la maglia numero 87.

VILHENA E' UN NUOVO CENTROCAMPISTA DELLA SALERNITANA

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’Espanyol per il trasferimento a titolo temporaneo di un anno con diritto di riscatto del centrocampista classe ’95 Tonny Vilhena. Il calciatore indosserà la maglia numero 10.

CONDIZIONI DI BOHINEN

La visita specialistica ortopedica e le indagini strumentali a cui si è sottoposto questa mattina Emil Bohinen presso il Centro Polidiagnostico Check-Up hanno evidenziato una lesione parziale del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro.

MAMADOU COULIBALY ALLA TERNANA

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Ternana Calcio per il trasferimento in prestito annuale con diritto di riscatto e obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni sportive del centrocampista classe ’99 Mamadou Coulibaly.

KASTANOS FINO AL 2026

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con la Juventus per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista classe ’98 Grigoris Kastanos. Il calciatore si è legato al club granata fino al 2026.


PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: