Probabile formazione Spezia 2022/2023

Spezia calcio

La probabile formazione tipo dello Spezia, titolari e panchina in campionato per la stagione 2022 – 2023. Aggiornamenti su squalificati, indisponibili e ballottaggi con le ultime dal campo sportivo

Per la gara interna dell'8 novembre con l'Udinese delle ore 18.30, Luca Gotti deve rinunciare a Kovalenko (lesione al bicipite femorale della gamba destra) e Gyasi (problema muscolare) mentre Nikolaou rientra dalla squalifica. Nel 3-5-2 linea difensiva con Nikolau, Kiwior e Ampadu; a centrocampo gli esterni Reca e Holm e gli interni Bourabia, Agudelo ed Ekdal mentre in avanti tandem formato da Maldini e Nzola.

guida fantacalcio Spezia

MODULO 3-5-2

Titolari: Zoet; Nikolaou, Kiwior, Ampadu; Bastoni, Ekdal, Bourabia, Agudelo, Holm; Nzola, Verde

Panchina: Dragowski, Zovko, Caldara, Amian, Sala, Ferrer, Hristov, Ellertsson, Strelec, Maldini, Sanca, Gyasi

Allenatore: Luca Gotti

Squalificati: -

Indisponibili: Kovalenko (rientro inizio gennaio), Reca (rientro inizio gennaio), Dragowski (dubbio quindicesima giornata)

Diffidati: -

Ballottaggi: Bastoni 55%-Amian 45%, Verde 55%-Gyasi 45%

ALLENAMENTI AL FOLLO

Nuova seduta per le Aquile di mister Gotti, in vista della sfida con il Milan in programma sabato sera al "Meazza". Seduta mattutina il 2 novembre caratterizzata da riscaldamento tecnico, esercitazioni tecnico-tattiche e partitella finale, mentre, dopo pranzo, il gruppo si è ritrovato in palestra per un lavoro su circuiti. Per domani, il tecnico aquilotto ha concesso un giorno di riposo ai suoi, con la squadra che si ritroverà venerdì pomeriggio.

ARRIVA DRAGOWSKI

Bartlomiej Dragowski è un nuovo calciatore dello Spezia Calcio. Il forte portiere polacco arriva a titolo definitivo dall’ACF Fiorentina, ed ha sottoscritto con la società di via Melara un accordo di 3 anni. Classe 1997, Dragowski muove i primi passi nel mondo del calcio nelle giovanili del Jagiellonia Bialystok, squadra con cui esordisce in III Liga nel 2013. Nel 2014 debutta in prima squadra, per guadagnarsi poi il posto da titolare la stagione successiva, esordendo in Europa League nel 2015. Viene acquistato dalla Fiorentina nel 2016, esordendo in Serie A a maggio 2017 contro il Pescara. A gennaio 2019, approda in prestito all'Empoli diventando subito titolare inamovibile della formazione azzurra. Torna alla Fiorentina a luglio 2019, guadagnandosi il posto da titolare in maglia viola per le successive due stagioni per un totale di 86 presenze. Nazionale polacca dall’U-15 all’U-21, debutta in nazionale maggiore il 7 ottobre 2020 e con Kiwior e Reca è pronto a guadagnarsi un posto per i prossimi Mondiali in Qatar, volando con indosso la maglia delle Aquile. Dragowski vestirà la maglia numero 69.

KOVALENKO TORNA CON LO SPEZIA

Uno dei protagonisti della salvezza delle Aquile della scorsa stagione, ritorna in maglia bianca. Un ritorno voluto fortemente da entrambe le parti! Viktor Kovalenko è nuovamente un calciatore aquilotto e arriva dall'Atalanta Bergamasca Calcio a titolo temporaneo con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Il nazionale ucraino, classe ‘96, è stato tra i grandi protagonisti della seconda salvezza in Serie A, con 26 presenze, 1 gol e 4 assist, e ha saputo entusiasmare il pubblico aquilotto, mettendo in mostra qualità tecniche e visione di gioco di altissimo livello. Trequartista o mezzala, dinamico e bravo ad inserirsi, Kovalenko è cresciuto nello Shakhtar Donetsk, dove ha trascinato la formazione Under 19 fino alla finale di Youth League contro il Chelsea. Aggregato alla prima squadra appena diciannovenne, ha saputo imporsi fin dalle prime partite, toralizzando in sei stagioni ben 199 presenze in maglia arancionera, di cui 28 in Champions League, con un totale di 32 reti realizzate. Kovalenko è ora pronto a mettere il proprio valore al servizio delle Aquile anche per la stagione 2022/2023 e indosserà la maglia numero 24.


PROBABILI FORMAZIONI SERIE A: