Spezia, fantacalcio 2022/2023: guida ai giocatori da comprare

114

fuoco spezia

I consigli sui giocatori dello Spezia per il fantacalcio 2022/2023: possibili titolari, sorprese e top players

Il miglior rinforzo dello Spezia è la sospensione del blocco del mercato che ha permesso alla società di rinforzare la squadra. C’è da dire, però, che finora non ci sono stati acquisti di spessore, anzi. La formazione ligure ha cambiato la guida tecnica, affidata a Gotti, ma gli uomini sono rimasti più o meno gli stessi. Dopo due salvezze consecutive, l’obiettivo è centrare la terza con il terzo tecnico diverso. Non sarà semplice perchè, soprattutto in attacco, gli uomini sono pressochè gli stessi della scorsa stagione e la squadra rischia anche di perdere Maggiore, uno degli uomini di maggior qualità della rosa. Molto dipenderà da come si ambienteranno i nuovi e l’apporto che riusciranno a dare.

Probabile formazione

Gotti è intenzionato a schierare lo Spezia con il 3-5-2. In porta è arrivato Dragowski da Firenze. Davanti a lui agiranno Caldara in sostituzione di Erlic, Kiwior e Nikolaou. A centrocampo, sulle fasce spazio a Gyasi e Bastoni con Agudelo e Bourabia interni e Sala come regista. In avanti, la coppia sarà formata da Verde e dal redivivo Nzola.

Difesa: Dragowski e Caldara per il riscatto

Dragowski arriva allo Spezia carico e voglioso di dimostrare il proprio valore dopo l’ultima annata a Firenze. Il polacco è il classico giocatore forte tra i pali, ma che ha difficoltà nelle uscite. In ogni caso, in una squadra che si preannuncia molto chiusa come lo Spezia potrebbe fare bene. Da prendere in coppia con Fiorentina o Monza. In difesa, Caldara, Kiwior e Nikolaou possono essere buoni ottavi slot in leghe numerose. Come sorpresa occhio a Holm, ma in questo momento è consigliabile più in leghe continuative o con un gran numero di squadre. Per gli altri, meglio attendere gennaio. Amian, invece, già lo scorso anno ha convinto poco, come del resto Hristov. Meglio evitarli.

Centrocampo: Agudelo può sorprendere

Il fatto che venga listato centrocampista fa scendere di molto l’appetibilità di Bastoni che è consigliabile solo come ottavo in leghe di 12 o più partecipanti. Dove è però listato difensore, la sua appetibilità sale e può diventare un buon quarto-quinto slot. Il migliore del pacchetto dei centrocampisti è senza dubbio Agudelo. Se il colombiano mette via gli acciacchi fisici, può arrivare a segnare anche cinque-sei reti.

Più dubbi ci sono su Kovalenko e Bourabia. Meglio aspettare gennaio prima di puntarci. Come sorpresa potrebbe esserci Daniel Maldini che, se avesse un po’ di spazio, potrebbe regalare dei bonus inattesi. Maggiore, invece, può essere un buon ottavo anche in leghe piccole, sia se parte, sia se rimane.

Attacco: Nzola ritorna?

Mbala Nzola con Gotti sembra rinato. L’angolano, reduce da una stagione da separato in casa con Motta, è stato rimesso al centro del progetto ed è tornato a segnare. Data la particolarità del giocatore, è consigliabile andarci con i piedi di piombo con lui, però potrebbe essere un buon quarto-quinto attaccante. Verde, invece, è consigliato soprattutto in leghe numerose, dato che la sua quotazione di attaccante gli fa preferire altri tipi di profili. Evitate invece Gyasi. Gioca sempre, è vero, ma anche molto arretrato. Ciò significa meno bonus. Come sorpresa, non perdete d’occhio Strelec. Potrebbe avere più spazio di quanto si pensi. In leghe grandi può valere una scommessa. Antiste, invece, in questo momento rapresenta un’incognita. Meglio ripassare.

AGGIORNAMENTO A CHIUSURA MERCATO

Lo Spezia ha chiuso il suo mercato con un ultimo acquisto, Ampadu. L’ex Venezia arriva in Liguria per continuare il suo percorso di crescita e giocherà essenzialmente da centrale di difesa. Si tratta di un giocatore consigliato anche come settimo slot perchè ha qualità importanti.