Atalanta, fantacalcio 2022/2023: guida ai giocatori da comprare

198

fiamme atalanta

I consigli sui giocatori dell’Atalanta per il fantacalcio 2022/2023: possibili titolari, sorprese e top players

BERGAMO – L’Atalanta riparte dall’ottavo posto nell’ultima stagione da numerose incognite. Finora sono arrivati solo due acquisti, Lookman e Ederson, insieme ai ritorni di Carnesecchi (ora infortunato), Okoli e Zortea. Poco, troppo poco per ritentare l’assalto alle zone nobili della classifica. Probabilmente alla squadra manca un esterno ed una punta «affamata». Per questo continua la caccia a Pinamonti. In questo momento gli orobici partono dietro nella corsa alla lotta europea. Vedremo se Gasperini, rimasto nonostante l’annata no, saprà compiere un altro miracolo.

Probabile formazione titolare

Attualmente, l’Atalanta dovrebbe presentarsi con il consueto 3-4-3. Tuttavia, l’arrivo di Lookman e il fatto che in rosa sia rimasto Boga fa pensare che Gasperini possa utilizzare anche il 4-2-3-1. L’ex Leicester, infatti, è un esterno d’attacco, non di centrocampo. Al momento non è facile abbozzare una formazione tipo per gli orobici. Ci proviamo. Davanti a Musso i tre di difesa dovrebbero essere Toloi, Demiral e Scalvini. A centrocampo spazio a Zappacosta e Mahele esterni con Koopmeiners (dato che Freuler è dato in partenza) e De Roon centrali. In avanti, Malinovskyi e Zapata dovrebbero essere sicuri titolari. Per l’altro posto sono in ballo Pasalic, Ederson, Boga e Lookman con il primo che al momento parte favorito.

Difesa: Musso in coppia, occhio alle sorprese

In difesa i giocatori consigliati in questo momento sono pochi. Diciamo che Musso può essere preso solo in coppia con un altro portiere. In questo caso gli accoppiamenti migliori sono Empoli (quindi Vicario) o Udinese (Silvestri). Lo scorso anno molti lo hanno preso anche come unico portiere e sono rimasti delusi. In difesa, è consigliabile puntare su Toloi (ma attenti ai guai fisici) e Zappacosta (idem), mentre più dubbi suscita Demiral, giocatore molto umorale. Tra le possibili sorprese da prendere come ultimo slot attenzione a Scalvini, Zortea e Okoli. Se l’Atalanta non dovesse rinforzarsi in difesa, questi tre potrebbero avere spazio. Suscitano grandi perplessità invece Mahele e Heteboer, giocatori che sembrano un po’ seduti e che potrebbero deludere ancora.

Centrocampo: Koopmeiners e tanta abbondanza

Con Freuler in partenza, Koopmeiners diventa la certezza dell’Atalanta. L’olandese già lo scorso anno si è ritagliato uno spazio importante. L’addio dello svizzero lo promuoverebbe titolare inamovibile. Giocatore dotato anche di buon tiro e capacità di inserimento, potrebbe regalare anche 5-6 gol. De Roon, invece, pur essendo titolare fisso, porta pochi bonus. Da prendere come ultimo slot. Per quel che riguarda gli altri tra Malinovskyi, Pasalic e Ederson sarà turnover. Il croato e l’ucraino sono giocatori che tutti conoscono e potrebbero costare parecchio. Il brasiliano ex Salernitana potrebbe essere una sorpresa. L’importante è non pagarlo tanto perchè il suo rendimento e la sua titolarità rimangono un’incognita.

Attacco: Zapata-Muriel con i piedi di piombo

In attacco non svenatevi né per Zapata, né per Muriel. I due sono stati pagati come top per anni, ma sono in evidente fase calante. Vero che quest’anno l’Atalanta non ha le coppe, ma è altrettanto vero che entrambi soffrono di parecchi guai fisici e rappresentano un rischio più che una garanzia. Dunque vanno presi con le pinze, magari come terze punte e non come prime.

Discorso diverso per Boga e Lookman. L’ivoriano è reduce da una stagione horror tra Sassuolo e Atalanta, ma anche l’anno prima aveva fatto fatica. In pratica, solo tre anni fa mostrò le sue doti. Essendo quotato attaccante rappresenta un rischio. Al momento c’è di meglio in giro. Può essere preso solo come scommessa.

Discorso simile per Lookman. L’ex Leicester non è mai stato un bomber. Lo scorso anno ha raggiunto il massimo in carriera, mettendo a segno 6 reti. Arriva in una nuova realtà e non partirà titolare. Meglio guardare altrove, almeno inizialmente. Capitolo a parte per Ilicic: lo sloveno sembra aver fatto il suo tempo. Se non ritrova le giuste motivazioni, non potrà più essere utile né all’Atalanta (o ad un’altra squadra), né al fantacalcio.

AGGIORNAMENTO A CHIUSURA MERCATO

Negli ultimi 15 giorni di mercato, l’Atalanta ha preso due giovani di talento, Soppy e Hojlund. Si tratta di due giocatori che potranno alternarsi cxon i titolari. Sono consigliati soprattutto se avete già gente come Zappacosta o Zapata. Soppy ha dimostrato di poter giocare sia a destra che a sinistra mentre Hojlund sembra aver addirittura scavalcato Muriel nelle gerarchie. Quindi, fate attenzione.